Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Si è poi stabilito, a priori, degli intervalli di tempo che potessero andare bene per la misurazione della scarica

di tutti e tre i capacitori.

La legge che lega la tensione misurata dal capacitore collegata al capacitore inizialmente carico è:

1

−( )t

V (t) = V e RC

0

Si è quindi caricato il capacitore collegandolo ad un generatore di tensione e facendo attenzione e non toccarlo

con le dita, per evitare di scaricarlo attraverso il corpo umano, è stato collegato al voltmetro.

Rispettando gli intervalli di tempo prestabiliti si sono riportati tutti le tensioni nella tabella allegata.

Si sono poi riportati le tensioni trovate su un grafico in funzione del tempo, questo grafico mostra il

decadimento esponenziale:

CAPACITORE 1

CAPACITORE 2

CAPACITORE 3

Essendo questa una funzione esponenziale, per usare il metodo dei minimi quadrati bisogna applicare la

funzione logaritmica ad entrambi i membri della formula del decadimento, per avere un andamento lineare dei

valori trovati. Il risultato è l’equazione: 1

L

n(V (t)) = L

n(V ) − t

0 RC

Questa formula mostra un andamento lineare del tipo:

y = A + B x

1

Dove A=Ln(V ) è l’intercetta e B= è il coefficiente angolare e entrambi minimizzano la somma

RC

0 2

q = ∑

( y − a − b x ) degli scarti dei quadrati delle distanze verticali dei punti.

i i

i

Le formule per calcolare A e B sono:

N

∑ (x −x)(y −y)

i i A = y − b x

i=1

B = N 2

∑ (x −x)

i

i=1

x y x y

Dove e sono rispettivamente i valori della media aritmetica di tutti i valori sperimentali e .

i i

x y

In questo caso le saranno i valori relativi al tempo e le saranno i valori relativi al logaritmo della

tensione.


ACQUISTATO

3 volte

PAGINE

6

PESO

212.96 KB

AUTORE

fecke

PUBBLICATO

6 mesi fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Terza Esperienza di laboratorio:
determinare la resistenza interna di un voltmetro attraverso la misura del tempo di scarica di un capacitore connesso ad esso.
-Valore stimato, errore relativo, errore assoluto
-Capacità, tensione e resistenza
-Retta dei minimi quadrati

L'uso di questa relazione è inteso come guida alla stesura della relazione da presentare al Professore e NON in sostituzione di quest'ultima.


DETTAGLI
Esame: Fisica
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze biologiche (FISCIANO)
SSD:
Università: Salerno - Unisa
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher fecke di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fisica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Salerno - Unisa o del prof De Pasquale Salvatore.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fisica

K di una molla - Relazione di Laboratorio
Appunto
Le misure - Relazione di Laboratorio
Appunto