Che materia stai cercando?

Riassunto esame Psicologia dello sviluppo, prof. indefinito, libro consigliato Psicologia dello sviluppo, Lunetta

Riassunto per l'esame di Psicologia dello sviluppo, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Psicologia dello sviluppo, Lunetta. Con trattazione dei seguenti argomenti: drop out sociale, dispersione scolastica, interventi degli insegnanti di sostegno, job analysys dello scolaro, calo delle bocciature, atteggiamento dello scolaro nei confronti del sistema scolastico. Vedi di più

Esame di Psicologia dello sviluppo docente Prof. P. Scienze Storiche

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

-----------------------------------cn 1 sl genitore

----------------------------------indigenti

Ogni famiglia nelle condizioni dell’attuale societa’ è 1 progetto rischioso.

Il concetto di rischio occupa 1 carattere di rilievo anche nelle riflessioni psico-pedagogiche

Non si puo’ parlare di bambino senza prima interessarsi della sua famiglia .in qualsiasi

società il sistema familiare h l’insostituibile funzione di provvedere alla sopravvivenza

biologica e dello sviluppo musico-fisico ottimale

Dal punto di vista pedagogico sono stati rilevati 2 criteri di interpretazione.

-il 1° vuole individuare i fattori di rischio interni all’esperienza educativa l’altro i

fattori di .

rischio esterni all’esperienza educativa,

PARTE TERZA

IL SISTEMA Scolastico italiano pur essendo stao unoi dei principali paesi a conoscere la

scuola obbligatoria gratuita(elementare)dela durata di 4 anni si e’ sviluppato

correllativamente a 2 fatttori negativi 1/ IL TASSO DI ANAFALBETISMO 2 IL

DIVARIO TRA NORD E SUD-

È questo pesante bagaglio di diversità cher la dispersione ascolastica trae le sue origini.

La dispersione costituisce l’interfaccia di 1 disagio sociale che continua a persistere .

La dispersione nella sua attuale complessità registra diversi tipi di povertà:un riferimento e’

la realtà che si vive nel mezzogiorno .dove accanto ad una insoddisfazione delle necessità

primarie si trova anche l’incapacità di scegliere liberamente.

L’art 26 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo , approvata nel 48 sottolinea il

diritto di ogni xsona all’educazione .tali principi nel nostro ordinamento giuridico si trovano

nell’art 34 quest’ultimo si articola in 4 commi :

1 apertura scuola a tutti

2 gradualità dell’istruzione

3 i piu’ capaci e meritevoli possono accedere ai gradini + alti di quest’ultima

4 lo stato si impegna a rimuovere gkli ostacoli se questi diritti vengono violati.

La parola dispersione introduce all’idea della dissipazione dfi 1 esperienza che si compie.

Molti studi hanno messo in evidenza almeno 4 tipi di dispersione scolastica

1 cause socio- economiche

2-------socio-culturali

3--------scolastiche

4--------xsonali

L’alunno a rischio dispersione presenta almeno la meta’ delle seguenti caratteristiche:

appartiene ad 1 famiglia di immigrati- non ha frequentato la scuola materna-nn e’ aiutato in

casa nelle att di studio-possiede 1 corredo scolastico minimo-in 1° media viene iscritto in

classi dv vi sn ripetenti-oltre il 70%e’ maschio –non partecipa alle gite ripete piu’ volte la

stessa classe.la ricerca sociologica ha messo in luce l’esistenza di molteplici fattori .

sono stati individuati cause del successo scolastico componenti genetiche ma anche bio-

sociali io quali possono condizionare le manifestazioni a livello d’intelligenza.

Vi e’ un ampia concordanza dei ricercatori sociali nelo definire il disagio come una forma di

sofferenza

Anni 60////interesse problematica scolastica è stato motivato soprattutto dall’estrazione

sociale

Anni 70/// rapporto coleman ha messo fortemente in discussione la presunta funzione dela

scuola di uguaglianza e di opportunità educative x tutte le classi sociali di appartenenza

basata sull’ ipotesi che l’insuccesso scolastico dipendeva dalla minore disponibilità di

risorse strutturali e culturali.

Il rapporto coleman ha sostenuto che l’istruzione scolastica nn sia da ritenere responsabile

del insuccesso degli alunni

Rapporto coleman educazione differenziata-

Merthon e Choen sostengono che tale situazione frustante sarebbe indotta negli

adolescenti di bassa classe sociale .ed il comportam4nto deviante costituirebbe lo stato del

loro disagio.la correlazione tra insuccessi ,disagio e devianza e’ stata confermata da dai

empirici-

Nel nostro paese , si puo dire ormai consolidata la concezione psicopedagogia fondata

secondo il quale e’ opportuno dare di + a chi a meno

Il fenomeno della dispersione nonostante abbia registrato notevoli progressi ancora c sono

delle aree a rischio ed e’ spesso aggravato da strutture scolastiche inefficienti..

Lo scarso interesse italiano alla problematica della dispersione e’ dovuto all’evoluzione

storica della scuola che ha ritenuto che in Italia il tasso fosse inferiore rispetto ad altri paesi

occidentali. la mortalità scolastica e’ presente in quelle zone dove coesistono problemi di

emigrazione nonché di instabilità economica politica.

L’estrazione scolastica e’ stata ritenuta variabile fondamentale nel spiegare il rendimento

scolastico.

CHI SN I DROUP OUT??

SN DI PROVENIENZA SOCIO E3ONOMICA BASSA , ED IL TITOLO DI STUDIO

PIU’ ELEVATO E’ LA LICENZA ELEMENTARE.E’ 1 GIOVANE CM, GLI

ALTRI???la rsp puo’ essere affermativa poiché cio’ che lo rende differente dagli altri e’

soltanto il curriculum scolastico.

PARTE QUARTA

Verifica DEI LIVELLI INIZIALI DI maturità SCOLASTICA CON UNA STRATEGIA

PSICO-DIAGNOSTICA.TEST maturità SCOLASTICA LUNETTA SALERNO-

Secondo i dati ISTAT negli ultimi anni in Italia la xcentuale dei bambini che alla fine della

prima elementare sono dichiarati non idonei oscilla tra 2 e 3 %

Una piu’ attenta analisi della fase iniziale della scolarizzazione permette di mettere in

evidenza i fenomeni di disadattamento scolastico o insuccesso strisciante ampiamente

diffusi ma che nn emergono x almeno 3 motivi: 1/e’ complicato bocciare un alunno

demotivato 2/si e’ andata affermando una disponibilità dei docenti a comprendere i disagi3/

insegnanti di sostegno.nonostante le molte certezze della pedagogia e della psicologia

occorre che la scolarizzazione venga problematizzata in un contesto psicologico educativo1 i

bambini in eta’ scolare hanno acquisito le competenze x potervi accedere?2qualòi possibilità

di sviluppo puo’ avere il processo educativo senza la verifica delle attitudini?3si puo’

valutare il livello evolutivo delle capacità?

La maturità scolastica e’ il risultante del processo psicofisico del bambino e l’attributo

scolastico sta a significare il luogo e il momento di verifica che coincidono cn il processo di

scolarizzazione-nella ricerca abbiamo distinto 3 tipi di maturità scolastica:

ASPETTO FISICO

SVIL SISTEMA NERVOSO

REGIME ALIMENTARE

SVILUPPO MOTORIO

SVILUPPO SENSORIALE

MATURITA’ SOCIALE

AUTONOMIA

SVILUPPO LUDICO

RELAZIONI

SVILUPPO AFFETTIVO

Gli elementi individuati e presi in considerazione x comporre il mosaico della maturità

scolastica tengono conto delle richieste massime verificate nella scuola elementare.

ANALISI DELLE METE- COSTRUZIONE DI PROVA CIOE’ IL T.M.S.

Il test si inserisce cm strumento principale ed e’ uno strumento diagnostico che verte sulle

richieste molto simili rispetto a quelle scolastiche

Il t.ms. si propone cm uno strumento diagnostico dei livelli di potenzialità scolastica , una

modalità di somministrazione accessibile non soltanto ai specialisti ma anche ai docenti e ai

genitori.

Le richieste di abilità e conoscenze precedenti alla scolarizzazione sono :

conoscere la lingua nazionale –saper usare la matita o la penna- essere in grado di

memorizzare le immagini-essere in grado di discriminare forme e grandezze diverse.

Nell’epoca della ricerca pionieristica sulla diagnosi della maturità scolastica i pochi test

prodotti x tale scopo non si differenziavano dai tes di intelligenza culturale free.

Come tutti i test prodotti dalla psicologia diagnostica il T.M.S è uno strumento di indagine

di specifici aspetti della personalità e non ha sl lo scopo di evidenziare le differenze

individuali ma suggerisce le modalità di organizzazione della fase iniziale della

scolarizzazione dei bambini.

Il test in quanto strumento diagnostico è quindi destinato a tutti i soggetti in eta’ scolare e

pre3 scolare .

Il test e’ costituto da 20 ITEMS alcuni dei quali divisi in Sub items distribuiti in 2 gruppi

vi sn delle prove collettive e delle prove individuali le prove collettive costituiscono 1

SCREEINIG DI MASSA .la forma individuale offre il miglior quadro concernente la

situazione d’ingresso del singolo bambino.

Il test e’ stato realizzato x essere somministrato a 4 tipologie di bambini.

1 bambini iscritti all’ultimo anno della scuola materna

2 bambini che nn frequentano gli asili ma si iscriveranno alla scuola elementare

3 bambini della 1 elementare che nn hanno ancora svolto test di maturità scolastica-

Globalmente il test si propone di valutare la maturità scolastica o per meglio dire il reasinnes

cioè idoneità-


PAGINE

7

PESO

121.01 KB

AUTORE

luca d.

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Psicologia dello sviluppo, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Psicologia dello sviluppo, Lunetta. Con trattazione dei seguenti argomenti: drop out sociale, dispersione scolastica, interventi degli insegnanti di sostegno, job analysys dello scolaro, calo delle bocciature, atteggiamento dello scolaro nei confronti del sistema scolastico.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in psicologia clinica della persona, delle organizzazioni e della comunità
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher luca d. di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psicologia dello sviluppo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze Storiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psicologia dello sviluppo

Psicologia dello sviluppo - le affettività
Appunto
Domande di Psicobiologia
Appunto
Riassunto esame Psicologia della Comunicazione, prof. indefinito, libro consigliato Psicodinamica e Sperimentazione, Bartoli, Bonaiuto
Appunto
Lavoro di rete
Dispensa