Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

intervento psicologico:inteso come prestazione volta a restituire all’individuo la sua

capacità di comprendere e dare un significato specifico alla propria “realtà psichica”.

Il primo cambiamento da introdurre nella relazione è quindi di tipo cognitivo: il

terapeuta non è un “agente” che manipola attraverso sue peculiarità tecniche un certo

oggetto, cioè colui che porta la domanda .

L’intervento psicologico ha come unica dimensione la realtà psichica del richiedente, e

per gli elementi portati dalla domanda di intervento hanno un significato peculiare per

quella “realtà”.

Dimensioni costitutive della fase di rapporto definita dall’ analisi della domanda :

L’analisi del contesto

1. la non identificazione di un rapporto terapeutico precostituito

2. il cambiamento epistemologico.

3.

Il concetto di contesto:

Ogni comportamento

assume significato in Luogo

rapporto alla situazione sociale

sociale Contesto

Contesto di

apprendimento Ciò che assicura la stabilità psicologica dell’individuo

è la costanza dei segni di riconoscimento del contesto

che costituiscono impliciti e indispensabili criteri di

osservazione, di decodifica e di analisi degli

innumerevoli contesti relazionali all’interno dei quali

l’individuo viene trovarsi. CHE BELLO QUESTO

SCHEMA…E CHE FIGO QUANDO STUDI!!!

1 L’analisi del contesto: indispensabile per identificare il significato della domanda

stessa. Spesso osservatori tecnicamente preparatisi contenuti soccombono, restando

invischiati nella rete di rapporti di un certo contesto, se non riescono a riflettere in

termini di meta-contesto ovvero a ricordarsi che essi stessi fanno parte del sistema

che stanno prendendo in considerazione.

2 Non identificazione di un rapporto terapeutico precostituito: il cambiamento

indica un processo di acquisizione di conoscenza, comprensione e riflessione che deve

essere compiuto in modo da potere evitare uno degli errori più tipici: la lettura

unilaterale e lineare della situazione.

3 Il cambiamento epistemologico:fornisce una metodologia per il cambiamento della

domanda che concerne sia la relazione con lo psicologo clinico che la posizione dello

psicologo stesso all’interno del processo di rielaborazione della domanda.

Cap. 3 “Analisi della domanda e intervento psico-sociale: resoconto di un’esperienza

presso un servizio di assistenza ai tossicodipendenti”

Intervento presso il SAT (servizio di assistenza ai tossicodipendenti)

Situazione del colloquio di domanda con il responsabile del

SAT: Committenza

(Responsabile del SAT)

Operatore

(Sezione di Psicologia Clinica) Utenza

(Personale del SAT: Medici-

Infermieri-Psicologi)

Per spiegazione schema vedi pag. 63

Fine di un’organizzazione: lo stato della realtà socialmente legittimato che

l’organizzazione stessa intende perseguire.

Nel SAT è la cessazione del comportamento tossicodipendente da parte dell’utenza

diretta e indiretta del servizio.

N.B.: la differenza tra il termine “disintossicazione”(azione medica la cui efficacia è

indipendente dalla intenzionalità e dall’azione del paziente) e il fine del SAT che è un

cambiamento comportamentale.

Differenze nelle dinamiche difensive delle 2 equipe

(prima della fusione)

Equipe A Equipe B

Aveva funzionato senza un responsabile Coordinata dal Responsabile che aveva

ufficiale. contattato il centro.

Elevata coesione difensiva all’interno Si evidenziano notevoli tensioni interne.

della struttura. Psicologhe in sostanziale isolamento anche

logistico.

Appartenenza al gruppo e lavoro di Preoccupazione di medicalizzare il

manutenzione strutturale e affettiva nei tossicodipendente, di considerare e

confronti del gruppo appaiono come valori trattare l’utenza quale popolazione a

centrali. rischio.

La personalità dell’utenza era polarizzata Organizzazione dell’equipe tesa a far sì

sulla sua tendenza a scalfire o mettere in che l’utente elaborasse e presentasse una

crisi la coesione del gruppo. domanda medica.

Ciò poneva il tossicodipendente in una Questo modo di funzionamento veniva

posizione di soggezione nei confronti del vissuto esplicitamente quale modo per

luogo e delle persone. compensare la frustrazione derivante da

una cura, quella della tossicodipendenza,

impossibile.

I due indirizzi difensivi si sono sviluppati grazie alla diversa situazione del contesto

entro il quale operavano le due equipe, ed hanno evidenziato una singolare

complementarietà.

2 fattori

I che hanno deluso l’aspettativa nei due SAT di distruggere il male-

tossicodipendenza e di prendersi cura del bene malato:

a. inefficienza dei mezzi di intervento a disposizione.

b. Scarsa o nulla disponibilità del malato a scindere il Sé dalla malattia e a porsi in

un atteggiamento di dipendenza nei confronti di chi potrà distruggere il male-

malato.

La problematica emersa nelle 2 eqipe deriva da un fallimento della usuale dinamica

simbolica collusiva entro la struttura fondata sul modello medico di funzionamento.


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

8

PESO

104.79 KB

AUTORE

vipviper

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Psicologia clinica, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Analisi della domanda in psicologia, Carli. con riferimento a tali argomenti: l’analisi della domanda collusiva, sistema inconscio caratteristica individuale, simbolizzazioni affettive, fase sintomatica della relazione.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in pasicologia clinica e tutela della salute
SSD:
Docente: Renzi Carlo
A.A.: 2007-2008

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psicologia clinica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Renzi Carlo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psicologia clinica

Psicologia clinica - costruttivismi - Appunti
Appunto
Psicologia clinica - Amleto e Freud - Appunti
Appunto
Psicologia clinica - Amleto e Freud - Appunti
Appunto
Apprendimento e motivazione
Appunto