Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Episodio Depressivo Maggiore

- criteri diagnostici - (2)

• 4. Insonnia o ipersonnia quasi ogni giorno

• 5. Agitazione o rallentamento psicomotorio

quasi ogni giorno

• 6. Mancanza di energia quasi ogni giorno

• Sentimenti di autosvalutazione o di colpa

eccessivi (anche deliranti) quasi ogni giorno

• 7. Ridotta capacità di concentrazione o

indecisione quasi ogni giorno

• 8. Pensieri ricorrenti di morte, ricorrente

ideazione suicidiaria senza un piano specifico, o

l’ideazione

un tentativo di suicidio, o di un

piano specifico per commettere suicidio

Episodio Depressivo Maggiore

- criteri diagnostici - (3)

B. I sintomi non soddisfano i criteri per un Episodio Misto

C. I sintomi causano disagio clinicamente significativo o

compromissione del funzionamento sociale, lavorativo o

di altre aree

D. I sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici di una

sostanza o di una condizione medica generale

E. I sintomi non sono meglio giustificati da Lutto, cioè,

dopo la perdita di una persona amata, essi persistono

per più di due mesi, o sono caratterizzati da marcata

compromissione funzionale, autosvalutazione

patologica, ideazione suicidiaria, sintomi psicotici o

rallentamento psicomotorio

Episodio Maniacale

- decorso -

• Età media di esordio: inizio del primo

ventennio, ma talvolta si presenta

nell’adolescenza o dopo i 50 anni

• Gli episodi iniziano in genere improvvisamente,

e si intensificano in pochi giorni

• Frequentemente gli episodi si presentano in

concomitanza con eventi psicosociali stressanti

• Gli episodi durano da poche settimane a diversi

mesi

• Nel 50-60% dei casi un EDM precede o segue

un EM, senza un periodo intercorrente di

eutimia

Episodio Maniacale

- criteri diagnostici (1)

A. Un periodo di umore anormalmente e

persistentemente elevato, espansivo, o irritabile, della

durata di almeno una settimana ( o di qualsiasi

l’ospedalizzazione)

durata se necessaria

B. Durante tale periodo, 3 o più dei seguenti sintomi

l’umore

sono stati presenti (4 se è solo irritabile):

1. Autostima ipertrofica o grandiosità

2. Diminuito bisogno di sonno

3. Maggiore loquacità

4. Fuga delle idee

5. Distraibilità

dell’attività

6. Aumento finalizzata o agitazione

psicomotoria

7. Eccessivo coinvolgimento in attività ludiche (eccessi

nel comprare, attività sessuale sconveniente, ecc.)

Episodio Maniacale

- criteri diagnostici (2)

l’episodio

C. I sintomi non soddisfano i criteri per

misto

L’alterazione dell’umore

D. causa marcata

compromissione del funzionamento lavorativo,

sociale, delle relazioni, o richiede

ospedalizzazione, o sono presenti

manifestazioni psicotiche

E. I sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici

di una sostanza o di una condizione medica

generale Episodio Misto

- decorso -

• Può evolvere da un EDM o da un EM, o

insorgere ex novo

• Può durare da settimane a molti mesi

• Può attenuarsi fino ad un periodo

scarsamente sintomatico, o evolvere in un

EDM Episodio Misto

- criteri diagnostici -

A. Risultano soddisfatti i criteri sia per

l’Episodio l’Episodio

Maniacale, sia per

Depressivo Maggiore, quasi ogni giorno, per

almeno una settimana

L’alterazione dell’umore

B. causa marcata

compromissione del funzionamento

lavorativo, sociale, delle relazioni, o richiede

ospedalizzazione, o sono presenti

manifestazioni psicotiche

C. I sintomi non sono dovuti agli effetti

fisiologici di una sostanza o di una condizione

medica generale

Episodio Ipomaniacale

- decorso -

• Inizia in modo improvviso, con

accentuazione dei sintomi in un paio di

giorni

• Si protrae per settimane o mesi

• In molti casi è preceduto da un EDM

• Il 5-15% evolve in un episodio maniacale

Episodio Ipomaniacale

- criteri diagnostici (1)

A. Un periodo di umore anormalmente e

persistentemente elevato, espansivo, o irritabile, della

durata di almeno 4 giorni

B. Durante tale periodo, 3 o più dei seguenti sintomi

l’umore

sono stati presenti (4 se è solo irritabile):

1. Autostima ipertrofica o grandiosità

2. Diminuito bisogno di sonno

3. Maggiore loquacità

4. Fuga delle idee

5. Distraibilità

dell’attività

6. Aumento finalizzata o agitazione

psicomotoria

7. Eccessivo coinvolgimento in attività ludiche (eccessi

nel comprare, attività sessuale sconveniente, ecc.)

Episodio Ipomaniacale

- criteri diagnostici (2)

l’episodio

C. si associa ad un chiaro cambiamento

del modo di agire

l’alterazione dell’umore

D. e del modo di agire

sono osservabili dagli altri

L’episodio

E. non è abbastanza grave da

comportare marcata compromissione

nell’ambito lavorativo o sociale, o da

l’ospedalizzazione,

richiedere e non vi sono

manifestazioni psicotiche

F. I sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici

di una sostanza o di una condizione medica

generale

Disturbo Depressivo Maggiore

♀, ♂

• Rischio: 10-25% 5-12%

♀, ♂

• Prevalenza: 5-9% 2-3%

• Decorso puo’,

- Esordio: avvenire in ogni periodo della

l’eta’ e’

vita, media comunque di 25 anni.

- Il 50-60% degli individui con un primo episodio

puo’ svilupparne un secondo

- Circa il 15% degli individui con Disturbo

Depressivo Maggiore, Episodio Singolo,

sviluppano in seguito un Episodio Maniacale

(sviluppano un Disturbo Bipolare I)

- Disturbo Depressivo

Maggiore -

• Disturbo Depressivo Maggiore, Episodio

Singolo

– Lieve

– Moderato

– Grave senza manifestazioni psicotiche

– Grave con manifestazioni psicotiche

– In remissione parziale / in remissione completa

– Non specificato

Specificare

- cronico

- con manifestazioni catatoniche

- con manifestazioni melanconiche

- con manifestazioni atipiche

- ad esordio nel postpartum

Disturbo Depressivo Maggiore,

Episodio Singolo

- criteri diagnostici -

A. Presenza di un Episodio Depressivo Maggiore

L’Episodio e’

B. Depressivo Maggiore non

meglio inquadrabile come d. schizoaffettivo, e

e’

non sovrapposto a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, o d. psicotico

n.a.s. e’

C. Non mai stato presente un Episodio

Maniacale, Misto od Ipomaniacale

- Disturbo Depressivo

Maggiore -

• Disturbo Depressivo Maggiore, Ricorrente

– Lieve

– Moderato

– Grave senza manifestazioni psicotiche

– Grave con manifestazioni psicotiche

– In remissione parziale / in remissione completa

– Non specificato

Specificare

- cronico

- con manifestazioni catatoniche

- con manifestazioni melanconiche

- con manifestazioni atipiche

- ad esordio nel postpartum

Specificare

- Con o senza recupero interepisodico

- Ad andamento stagionale

Disturbo Depressivo Maggiore,

Ricorrente

- criteri diagnostici -

piu’

A. Presenza di due o Episodi Depressivi

Maggiori

L’Episodio e’

B. Depressivo Maggiore non

meglio inquadrabile come d. schizoaffettivo, e

e’

non sovrapposto a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, o d. psicotico

n.a.s. e’

C. Non mai stato presente un Episodio

Maniacale, Misto, od Ipomaniacale

Disturbo Distimico

• Prevalenza nel corso della vita: circa 6%

• Prevalenza in un dato momento: 3%

• Decorso: esordio precoce ed insidioso,

andamento cronico

Disturbo distimico

- criteri diagnostici (1)

A. Umore depresso per la maggior parte del giorno,

quasi tutti i giorni, per almeno due anni

piu’

B. Presenza di due o dei seguenti sintomi:

- scarso appetito o iperfagia

- insonnia o ipersonnia

- scarsa anrgia o astenia

- bassa autostima

difficolta’

- di concentrazione o nel prendere

decisioni

- sentimenti di disperazione e’

C. Durante i due anni di malattia la persona non

stata mai priva dei sintomi di cui ai criteri A e B

Disturbo distimico

- criteri diagnostici (2)

e’

D. Durante i 2 anni di malattia non stato presente un

Episodio Depressivo Maggiore

e’

E. Non mai stato presente un Episodio Maniacale

F. La malattia non si manifesta esclusivamente durante il

corso di un d. psicotico cronico

G. I Sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici diretti

di una sostanza o di una condizione medica generale

H. I sintomi causano disagio clinicamente significativo o

compromissione del funzionamento sociale, lavorativo,

o di altre aree importanti

- specificare se ad esordio precoce (<21 a.) o tardivo

- specificare se con manifestazioni atipiche


PAGINE

42

PESO

287.92 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Psichiatria
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psichiatria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Bellomo Antonello.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psichiatria

Psichiatria - Appunti
Appunto
Psichiatria - Slides
Appunto
Psichiatria - disturbi del comportamento alimentare
Appunto
Psichiatria - disturbo bipolare
Appunto