Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Episodio Ipomaniacale

- criteri diagnostici (2)

l’episodio

C. si associa ad un chiaro cambiamento

del modo di agire

l’alterazione dell’umore

D. e del modo di agire

sono osservabili dagli altri

L’episodio

E. non è abbastanza grave da

comportare marcata compromissione

nell’ambito lavorativo o sociale, o da

l’ospedalizzazione,

richiedere e non vi sono

manifestazioni psicotiche

F. I sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici

di una sostanza o di una condizione medica

generale

Disturbo Depressivo Maggiore

♀, ♂

• Rischio: 10-25% 5-12%

♀, ♂

• Prevalenza: 5-9% 2-3%

• Decorso puo’,

- Esordio: avvenire in ogni periodo della

l’eta’ e’

vita, media comunque di 25 anni.

- Il 50-60% degli individui con un primo episodio

puo’ svilupparne un secondo

- Circa il 15% degli individui con Disturbo

Depressivo Maggiore, Episodio Singolo,

sviluppano in seguito un Episodio Maniacale

(sviluppano un Disturbo Bipolare I)

- Disturbo Depressivo

Maggiore -

• Disturbo Depressivo Maggiore, Episodio

Singolo

– Lieve

– Moderato

– Grave senza manifestazioni psicotiche

– Grave con manifestazioni psicotiche

– In remissione parziale / in remissione completa

– Non specificato

Specificare

- cronico

- con manifestazioni catatoniche

- con manifestazioni melanconiche

- con manifestazioni atipiche

- ad esordio nel postpartum

Disturbo Depressivo Maggiore,

Episodio Singolo

- criteri diagnostici -

A. Presenza di un Episodio Depressivo Maggiore

L’Episodio e’

B. Depressivo Maggiore non

meglio inquadrabile come d. schizoaffettivo, e

e’

non sovrapposto a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, o d. psicotico

n.a.s. e’

C. Non mai stato presente un Episodio

Maniacale, Misto od Ipomaniacale

- Disturbo Depressivo

Maggiore -

• Disturbo Depressivo Maggiore, Ricorrente

– Lieve

– Moderato

– Grave senza manifestazioni psicotiche

– Grave con manifestazioni psicotiche

– In remissione parziale / in remissione completa

– Non specificato

Specificare

- cronico

- con manifestazioni catatoniche

- con manifestazioni melanconiche

- con manifestazioni atipiche

- ad esordio nel postpartum

Specificare

- Con o senza recupero interepisodico

- Ad andamento stagionale

Disturbo Depressivo Maggiore,

Ricorrente

- criteri diagnostici -

piu’

A. Presenza di due o Episodi Depressivi

Maggiori

L’Episodio e’

B. Depressivo Maggiore non

meglio inquadrabile come d. schizoaffettivo, e

e’

non sovrapposto a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, o d. psicotico

n.a.s. e’

C. Non mai stato presente un Episodio

Maniacale, Misto, od Ipomaniacale

Disturbo Distimico

• Prevalenza nel corso della vita: circa 6%

• Prevalenza in un dato momento: 3%

• Decorso: esordio precoce ed insidioso,

andamento cronico

Disturbo distimico

- criteri diagnostici (1)

A. Umore depresso per la maggior parte del giorno,

quasi tutti i giorni, per almeno due anni

piu’

B. Presenza di due o dei seguenti sintomi:

- scarso appetito o iperfagia

- insonnia o ipersonnia

- scarsa anrgia o astenia

- bassa autostima

difficolta’

- di concentrazione o nel prendere

decisioni

- sentimenti di disperazione e’

C. Durante i due anni di malattia la persona non

stata mai priva dei sintomi di cui ai criteri A e B

Disturbo distimico

- criteri diagnostici (2)

e’

D. Durante i 2 anni di malattia non stato presente un

Episodio Depressivo Maggiore

e’

E. Non mai stato presente un Episodio Maniacale

F. La malattia non si manifesta esclusivamente durante il

corso di un d. psicotico cronico

G. I Sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici diretti

di una sostanza o di una condizione medica generale

H. I sintomi causano disagio clinicamente significativo o

compromissione del funzionamento sociale, lavorativo,

o di altre aree importanti

- specificare se ad esordio precoce (<21 a.) o tardivo

- specificare se con manifestazioni atipiche

Disturbo Depressivo Non

Altrimenti Specificato

• Disturbo Disforico Premestruale

• Disturbo Depressivo Minore

• Disturbo Depressivo Breve Ricorrente

• Disturbo Depressivo Postpsicotico della

Schizofrenia

• Episodio Depressivo Maggiore sovrapposto a d.

delirante, d. psicotico n.a.s., o fase attiva della

schizofrenia

• e’

Situazioni in cui non chiaro se il d.

e’

depressivo primario, dovuto ad una

condizione medica generale, o indotto da

sostanze Disturbo Bipolare

• Disturbo Bipolare I

• Disturbo Bipolare II

Disturbo Bipolare I

• Prevalenza: 0.4-1.6%

• Decorso

piu’

- del 90% degli individui con un Episodio

Maniacale Singolo vanno incontro ad episodi

futuri

- Circa il 60-70% degli Episodi Maniacali si

presentano prima o dopo un Episodio

Depressivo Maggiore

- Il 5-15% degli individui con Disturbo Bipolare I

ritorna ad un livello completamente funzionale

interepisodico, alcuni continuano a manifestare

labilita’ dell’umore difficolta’

e interpersonali o

lavorative

Disturbo Bipolare I

• Disturbo Bipolare I, Episodio Maniacale

Singolo

• Disturbo Bipolare I, piu’ recente Episodio

Ipomaniacale

• Disturbo Bipolare I, piu’ recente Episodio

Maniacale

• Disturbo Bipolare I, piu’ recente episodio Misto

• Disturbo Bipolare I, piu’ recente Episodio

Depressivo

• Disturbo Bipolare I, piu’ recente Episodio Non

Specificato

Disturbo Bipolare I, Episodio

Maniacale Singolo

- criteri diagnostici-

A. Presenza di un solo Episodio Maniacale, e nessun precedente

Episodio Depressivo Maggiore

L’ e’

B. episodio non meglio inquadrabile come disturbo

e’

schizoaffettivo e non sovrapposto a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, d. psicotico n.a.s.

dell’episodio piu’

- Codificare : lieve,

lo stato attuale o recente

moderato, grave senza manifestazioni psicotiche, grave con

manifestazioni psicotiche, in remissione parziale, in

remissione completa

- Specificare se: misto

- Specificare se

- con manifestazioni catatoniche

- Ad esordio nel postpartum

Disturbo Bipolare I, Piu’

Recente Episodio Ipomaniacale

- criteri diagnostici-

A. Attualmente (o recentemente) presenza di un Episodio

Ipomaniacale

E’

B. stato precedentemente presente almeno un Episodio

Maniacale o un Episodio Misto

C. I sintomi causano disagio clinicamente significativo o

compromissione del funzionamento sociale, lavorativo o di

altre aree importanti

D. Gli episodi non sono meglio inquadrabili come disturbo

schizoaffettivo e non sono sovrapposti a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, d. psicotico n.a.s.

Specificare

- con o senza recupero inerepisodico

- Ad andamento stagionale

- A cicli rapidi

Disturbo Bipolare I, Piu’ Recente

Episodio Maniacale

- criteri diagnostici-

A. Attualmente (o recentemente) presenza di un Episodio

Maniacale

E’

B. stato precedentemente presente almeno un Episodio

Maniacale, un Episodio Misto o un Episodio Depressivo

Maggiore

C. Gli episodi non sono meglio inquadrabili come disturbo

schizoaffettivo e non sono sovrapposti a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, d. psicotico n.a.s.

dell’episodio piu’

Codificare lo stato attuale o recente: lieve, moderato, grave

senza manifestazioni psicotiche, grave con manifestazioni psicotiche, in

remissione parziale, in remissione completa

Specificare: con manifestazioni catatoniche ad esordio nel postpartum

Specificare: con o senza recupero inerepisodico, ad andamento stagionale, a

cicli rapidi

Disturbo Bipolare I, Piu’ Recente

Episodio Misto

- criteri diagnostici-

A. Attualmente (o recentemente) presenza di un Episodio Misto

E’

B. stato precedentemente presente almeno un Episodio

Maniacale, un Episodio Misto o un Episodio Depressivo

C. Gli episodi non sono meglio inquadrabili come disturbo

schizoaffettivo e non sono sovrapposti a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, d. psicotico n.a.s.

Codificare: lieve, moderato, grave senza manifestazioni psicotiche, grave con

manifestazioni psicotiche, in remissione parziale, in remissione

completa

Specificare: con manifestazioni catatoniche ad esordio nel postpartum

Specificare: con o senza recupero inerepisodico, ad andamento stagionale, a

cicli rapidi

Disturbo Bipolare I, Piu’ Recente

Episodio Depressivo

- criteri diagnostici-

A. Attualmente (o recentemente) presenza di un Episodio

Depressivo

E’

B. stato precedentemente presente almeno un Episodio

Maniacale o un Episodio Misto

C. Gli episodi non sono meglio inquadrabili come disturbo

schizoaffettivo e non sono sovrapposti a schizofrenia, d.

schizofreniforme, d. delirante, d. psicotico n.a.s.

dell’episodio piu’

Codificare lo stato attuale o recente: lieve, moderato, grave

senza manifestazioni psicotiche, grave con manifestazioni psicotiche, in

remissione parziale, in remissione completa

Specificare: cronico, con manifestazioni catatoniche, melanconiche, atipiche,

ad esordio nel postpartum

Specificare: con o senza recupero inerepisodico, ad andamento stagionale, a

cicli rapidi


PAGINE

42

PESO

287.92 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Psichiatria
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psichiatria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Bellomo Antonello.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psichiatria

Psichiatria - Appunti
Appunto
Psichiatria - Slides
Appunto
Psichiatria - disturbi del comportamento alimentare
Appunto
Psichiatria - droghe
Appunto