Che materia stai cercando?

Patologia e fisiopatologia generale – Sangue Appunti scolastici Premium

Appunti di Patologia e fisiopatologia generaleSangue. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: trasporto di gas, nutrienti, prodotti del catabolismo, cellule, ormoni, -regolazione della temperatura corporea, -mantenimento dell’equilibrio... Vedi di più

Esame di Patologia generale docente Prof. D. Teti

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

-durante lo sviluppo embrionale elevato numero di cloni linfocitari

anticorpi legati alla membrana

T cell receptors (TCR)

-risposta immunitaria primaria primo contatto con l’antigene

cellule attivate (plasmacellule) e cellule della

memoria (espansione clonale)

-risposta immunitaria secondaria (+ rapida e veloce)

tolleranza immunologica (eliminazione delle cellule che

reagiscono contro molecole proprie dell’organismo)

Linfociti T

-immunocompetenti nel timo

-sulla membrana presentano recettori e non anticorpi

-riconoscono peptidi derivati da antigeni processati legati ai complessi

MHC ed esposti sulla superficie di altre cellule

Linfociti T helper di tipo 1 e di tipo 2

attivano i macrofagi e i linfociti T citotossici

attivano i linfociti B e gli eosinofili

Linfociti T citotossici agiscono su cellule considerate estranee

Linfociti T soppressori inibiscono le risposte di altri linfociti B e T

Cellule T della memoria

Sistema HLA (antigeni associati ai leucociti umani) glicoproteine di membrana

-una catena polipeptidica -è un eterodimero transmembrana

transmembrana

-una microglobulina extracellulare -espresso da pochi tipi cellulari (ad es. linfocito B,

2 macrofago)

-espresse in quasi tutti i tipi di cellule nucleate -i peptidi (13-17meri) derivano da proteine

-i peptidi (nonameri) derivano da proteine intracellulari endocitate

-i peptidi sono presentati alle cellule T citotossiche -i peptidi sono presentati alle cellule T helper

-il riconoscimento avviene tramite il TCR ed il CD8 -il riconoscimento avviene tramite il TCR ed il CD4

Cellule “natural killer” (NK)

-funzionalmente simili ai linfociti T citotossici

-non diventano competenti nel timo

-non riconoscono l’antigene tramite i complessi MHC

-rilasciano perforine e fragmentine

-inducono l’apoptosi di cellule modificate per trasformazione

neoplastica o infezione virale

Linfopoiesi CFU-LyB CFU-LyT

linfociti B linfociti T

linfoblasto, pro-linfocito

(progressiva diminuzione delle

dimensioni cellulari)

Organi linfoidi Capsula connettivale con setti che dividono ciascun lobo in lobuli

-timo

-sviluppo di linfociti T immunocompetenti

-proliferazione di cloni di cellule T mature midollare (bassa cellularità)

-sviluppo della tolleranza immunitaria verso auto- corticale (alta cellularità)

antigeni

-secrezione di ormoni e fattori di differenziamento

e proliferazione delle cellule T

-emopoiesi fetale

-involuzione post-puberale corticale

-prevalenti i linfociti T (linfoblasti in periferia)

-macrofagi

-cellule epiteliali reticolari di tipo I (giunzioni occludenti –

barriera emato-timica), di tipo II (reticolo con desmosomi) e

di tipo III (giunzioni occludenti)

-isolamento della corticale del timo

-morte della maggioranza dei linfociti timici, i restanti

penetrano nella midollare

midollare

-pochi linfociti T

-cellule epiteliali reticolari di tipo IV (giunzione con quelle di

tipo III), di tipo V (reticolo) e di tipo VI (formano i corpi di

Hassall)

-linfonodi -interposti lungo i vasi linfatici

-raggruppati a livello di collo, ascelle,

inguine, ilo polmonare ed aree

paraaortiche

-agiscono da filtro per batteri e

sostanze estranee (riduzione del

flusso linfatico)

-permettono l’interazione di linfociti

con antigeni presenti nella linfa

-in essi si differenziano le

plasmacellule dai linfociti B migrati

corteccia con trabecole

follicoli di linfociti B

(primari e secondari)

linfociti T

linfociti in via di

migrazione verso i

sinusoidi

-milza riccamente vascolarizzata associata all’arteria

Presenta i cordoni splenici centrale

di Billroth e seni splenici presenta centri

germinativi

presenta plasmacellule, linfociti T e B

e cellule che presentano gli antigeni

-maturazione e proliferazione dei linfociti B e T

-rimozione dal circolo di cellule del sangue invecchiate o

danneggiate

-emopoiesi fetale

Tessuto linfoide associato alle mucose (MALT) bronchi

Intestino

(placche di Peyer nell’ileo) Tonsille (palatina, faringea, linguale)

ialomero granulomero

Piastrine -frammenti del citoplasma di megariociti

-glicocalice spesso

-maggior numero di

proteine esposte verso

l’esterno

-in condizioni normali cellule endoteliali

prostaciclina, NO trombomodulina, molecole eparino-simili

2 (sulla membrana cellulare)

-endotelio danneggiato collagene

fattore di von Willebrand,

tromboplastina tissutale


PAGINE

36

PESO

8.66 MB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Patologia e fisiopatologia generaleSangue. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: trasporto di gas, nutrienti, prodotti del catabolismo, cellule, ormoni, -regolazione della temperatura corporea, -mantenimento dell’equilibrio acido-base e della pressione osmotica, ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
Docente: Teti Diana
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Patologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Teti Diana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Patologia generale

Patologia e fisiopatologia generale – Tumori
Appunto
Patologia e fisiopatologia generale – Anemie
Appunto
Patologia e fisiopatologia generale – Atrofie
Appunto
Patologia e fisiopatologia generale – Surrene
Appunto