Che materia stai cercando?

Ordinamento giuridico e diritto costituzionale Appunti scolastici Premium

Appunti di Diritto pubblico sull'ordinamento giuridico e diritto costituzionale basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof. Nugnes dell’università degli Studi di Cagliari - Unica, Interfacoltà. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Diritto pubblico docente Prof. F. Nugnes

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

COSA E’ UN ORDINAMENTO GIURIDICO

Un ordinamento giuridico rappresenta una sorta di progetto. La società

decide di darsi delle regole e rispettarle in base a un progetto (la costituzione

raccoglie il progetto, cioè i fini, di un ordinamento).

Secondo i fautori delle teorie normativiste (che si possono ricondurre al loro

caposcuola, il giurista austriaco Hans Kelsen), l’ordinamento è costituito dal

complesso delle norme vigenti in un determinato spazio territoriale, visto

come un qualcosa a sé, isolato dalla società e da studiarsi secondo regole

proprie («dottrina pura del diritto»).

Secondo i fautori delle teorie istituzionaliste (che si possono ricondurre ai

costituzionalisti Santi Romano, in Italia, e Maurice Haurion, in Francia), un

ordinamento è il complesso delle norme che scaturiscono da una determinata

organizzazione sociale. Non sono le norme a dar luogo all’organizzazione,

ma è questa che le produce, la loro funzione è di mantenerla, consolidarla e

raffermarla.

Secondo le teorie normativiste, una società ha un ordinamento.

− Secondo le teorie istituzionaliste, invece, una società organizzata è un

− ordinamento.

Un ordinamento giuridico si basa su regole appartenenti a due grandi

famiglie:

Common Law – l’ordinamento inglese – le regole si caratterizzano per

− una scarsa importanza al diritto scritto. Si basano molto sugli usi e

consuetudini, valorizzano la giurisprudenza (le sentenze dei giudici

equivalgono a una fonte del diritto equiparabile alla legge - un giudice

rispetta le sentenze precedenti su casi analoghi), non c’è una

costituzione scritta ma l’ordinamento trae fondamento da documenti,

alcuni dei quali molto antichi.

Civil Law – il nostro ordinamento – la costituzione è scritta da leggi e al

− giudice viene attribuito un ruolo di interprete del diritto (è importante il

diritto scritto - il giudice è colui che interpreta la legge e la applica). Il

giudice di Civil Law può scostarsi da una sentenza emanata da un altro

giudice, quindi le sentenze non devono obbligatoriamente uniformarsi.

Negli ultimi anni la differenza tra Common Law e Civil Law comincia ad

assottigliarsi.


PAGINE

2

PESO

16.01 KB

AUTORE

jully

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in amministrazione e organizzazione (Facoltà di Scienze Politiche, Economia, Giurisprudenza) (CAGLIARI e NUORO)
SSD:
Università: Cagliari - Unica
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher jully di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto pubblico e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cagliari - Unica o del prof Nugnes Francesca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto pubblico

Ordinamento dell'Unione europea
Appunto
Domande, Diritto privato
Appunto
Appunti completi di diritto del lavoro
Appunto
Tesi: Riforma del credito cooperativo
Tesi