Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

motoneuroni inferiori. E’ importante sottolineare che SONO I MOTONEURONI INFERIORI SI

PORTANO AL DI FUORI DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE PER INNERVARE I MUSCOLI

SCHELETRICI, I MOTONEURONI SUPERIORI POSSO ECCITARE O INIBIRE LA LORO ATTIVITA’.

La via cortico spinale ( chiamata anche piramidale poi vedremo perché) ha come compito quello di

controllare la muscolatura scheletrica (quindi volontaria). Esso si origina dalle cellule piramidali della

corteccia motoria primaria. LA VIA CORTICO SPINALE E’ UNA VIA DIRETTA. Infatti, i motoneuroni superiori

fanno sinapsi con quelli inferiori che vanno ad innervare i muscoli interessati.

Nella via cortico spinale sono presenti tre tipi di fasci discendenti.

1) Fasci cortico bulbari, fanno sinapsi con i motoneuroni inferiori dei nuclei dei nervi cranici III,

IV,V,VI,VII,IX,XI,XII (assicurano il controllo dei nervi dei muscoli masticatori, oculari e nimici)

2) Fasci cortico spinali , fanno sinapsi con i motoneuroni inferiori delle corna anteriori del midollo

spinale. Questi appaiono macroscopicamente come due rigonfiamenti definiti PIRAMIDI ( per

questo motivo la cortico spinale è chiamata anche piramidale). Qui,infatti, gli assoni si incrociano e

1) L’85 per cento si porta al lato opposto del midollo spinale nei fasci cortico-spinali laterali

2) Il rimanente scende senza incroci lungo il midollo spinale nei fasci cortico spinali anteriori

A questo punto, il fascio cortico spinale anteriore passa sul lato opposto del midollo spinale

dove fa sinapsi con i motoneuroni superiori che a loro volta fanno sinapsi con i motoneuroni

inferiori delle corna anteriori delle regioni cervicale e toracica del midollo.

Quindi

FASCI CORTICO BULBARI DECUSANNO NEL TRONCO ENCEFALICO E SI DIRIGONO NEI NUCLEI

DEI NERVI CRANICI DEL TRONCO ENCEFALICO

FASCI CORTICO SPINALI

ANTERIORI E LATERALI DECUSANNO NELLE PIRAMIDI BULBARI PER PORTARSI ALLE CORNA

ANTERIORI DEL MIDOLLO SPINALE DOVE CI SONO I MOTONEURONI INFERIORI ( I FASCI

LATERALI DOPO LA DECUSSAZIONE SCENDONO NEL MIDOLLO SPINALE MENTRE QUELLI

ANTERIORI VANNO AL LIVELLO DEI MOTONEURONI SUPERIORI DEL MIDOLLO SPINALE)

Via motoria extrapiramidale o involontaria

La via motoria extrapiramidale invia comandi che vengono elaborati al livello inconscio. I fasci

della via motoria possono essere raggruppati in 4 gruppi principali :

Fasci vestibolo-spinali

Fasci tetto spinali

Fasci rubro-spinali

Fasci reticolo spinali


ACQUISTATO

7 volte

PAGINE

4

PESO

211.69 KB

AUTORE

Julie94

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Neuroanatomia
Corso di laurea: Corso di laurea in ortottica e assistenza oftalmologica
SSD:
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Julie94 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neuroanatomia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Martorana Alessandro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neuroanatomia

Neuroanatomia - il sistema nervoso centrale
Appunto
Neuroanatomia - il sistema nervoso centrale
Appunto
Fisiologia del sistema nervoso - il potenziale d'azione
Appunto