Che materia stai cercando?

Neuroanatomia - Sistema ortosimpatico

Appunti per l'esame di Neuroanatomia della professoressa Maffione su:
il sistema ortosimpatico comprende fibre pregangliari e fibre postgangliari. Acetilcolina, Noradrenalina. Gangli prevertebrali, paravertebrali, preartoci.
I centri nervosi del sistema ortosimpatico si trovano a livello del midollo spinale, nei segmenti compresi tra l’ottavo cervicale ed il secondo- terzo lombare. In... Vedi di più

Esame di Neuroanatomia docente Prof. A. Maffione

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Sistema ortosimpatico

I centri nervosi del sistema ortosimpatico si trovano a livello del midollo spinale, nei segmenti compresi tra

l’ottavo cervicale ed il secondo- terzo lombare. In tale segmento compare un corno ,definito corno laterale

in cui è localizzato il nucleo intermedio laterale .

Le fibre motrici o effettrici subiscono un’interruzione gangliare , per cui è possibile parlare di:

1) fibra pregangliare: rappresenta la parte della fibra tesa tra il midollo e il ganglio ;

2) fibra postgangliare : va dal ganglio all’organo che deve essere innervato .

- Le formazioni del sistema nervoso sia ortosimpatico che parasimpatico decorreranno in strutture più

grandi, per esempio molte fibre parasimpatiche e ortosimpatiche decorreranno in nervi encefalici e spinali;

laddove non esista un nervo che giunga fino al territorio di pertinenza della fibra, quest’ultima utilizza delle

arterie, andando a costituire dei plessi nervosi. A livello addominale, dove si incontrano la maggior parte

degli organi, le fibre decorrono in nervi più grossi, i nervi splancnici.

- Le fibre sensitive originano da un ganglio sensitivo , che dà origine anche a fibre viscerosensitive; a livello

dei nervi encefalici si trovano dei gangli preposti a dare origine alle fibre sensitive viscerali.

- Il neurotrasmettitore pregangliare è l’acetilcolina, quello postgangliare è la noradrenalina.

- Il ramo comunicante bianco e grigio sono quei sistemi che utilizzano le fibre per portarsi dal midollo

spinale al ganglio e dal ganglio verso la periferia.

- I centri nevrassiali dell’ortosimpatico occupano uno spazio limitato del midollo spinale compreso tra C8 ed

L2. Esiste una quantità di gangli paravertebrali distribuiti lungo tutta la lunghezza del midollo spinale.

Ulteriori gangli sono i prevertebrali e i preaortici che rispettivamente si trovano anteriormente alla colonna

vertebrale e anteriormente all’aorta discendente.

- Dal nucleo intermedio laterale le fibre motrici, per raggiungere il ganglio ,abbandonano il midollo spinale

attraverso la radice anteriore del nervo spinale e utilizzano il ramo comunicante bianco che permette alle

fibre di far sinapsi con il ganglio paravertebrale. Se la fibra si interrompe a livello del ganglio paravertebrale

utilizza il nervo spinale per andare in periferia. Tali fibre nel ramo comunicante grigio diventano mieliniche,

ritornano al midollo spinale.Se invece si tratta di fibre che si devono andare ad interrompere nei gangli

prevertebrali e preaortici, la dizione di ramo comunicante grigio e bianco non viene utilizzata :si parla

semplicemente di fibre pregangliari e postgangliari . Una fibra nervosa viscerale motoria deve interrompersi

in un ganglio (...07:53). Le fibre sensitive originano dalla radice posteriore del nervo spinale, in cui si trova

un neurone a T, alcuni per le fibre sensitive somatiche ,altri per le fibre sensitive viscerali; se la fibra

sensitiva per un qualsiasi motivo deve passare all'interno del ganglio ,lo attraversa senza interrompersi .

Quindi le fibre sensitive viscerali si comportano come le fibre sensitive somatiche nel raccogliere gli stimoli.

Distribuzione dei vari gangli a livello degli organi (immagine ) :in particolare i gangli paravertebrali

assumono come appellativi dei nomi oppure dei numeri, per esempio a livello cervicale esistono 3 gangli:

superiore medio ed inferiore . Il ganglio cervicale inferiore si unisce con il primo ganglio toracico ,con il

quale prosegue il ganglio stellato,in seguito da questi gangli le fibre si andranno a distribuire in vari

segmenti. Dal ganglio stellato partono molte fibre per l'innervazione del cuore ,dei polmoni e della maggior

parte degli organi toracici.


PAGINE

2

PESO

101.10 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti per l'esame di Neuroanatomia della professoressa Maffione su:
il sistema ortosimpatico comprende fibre pregangliari e fibre postgangliari. Acetilcolina, Noradrenalina. Gangli prevertebrali, paravertebrali, preartoci.
I centri nervosi del sistema ortosimpatico si trovano a livello del midollo spinale, nei segmenti compresi tra l’ottavo cervicale ed il secondo- terzo lombare. In tale segmento compare un corno ,definito corno laterale in cui è localizzato il nucleo intermedio laterale .
Le fibre motrici o effettrici subiscono un’interruzione gangliare , per cui è possibile parlare di:
1) fibra pregangliare: rappresenta la parte della fibra tesa tra il midollo e il ganglio ;
2) fibra postgangliare : va dal ganglio all’organo che deve essere innervato .


DETTAGLI
Esame: Neuroanatomia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neuroanatomia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Maffione Angela Bruna.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neuroanatomia

Neuroanatomia - Appunti
Appunto
Neuroanatomia - appunti
Appunto
Neuroanatomia - Appunti
Appunto
Neuroanatomia - Appunti
Appunto