Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

APPUNTI DI DIRITTO PUBBLICO

introduzione al diritto pubblico

Negli stati moderni abbiamo una distinzione trai vari diritti, per esempio pubblico e privato, che si

distinguono in base all'oggetto cui il diritto viene applicato.

Nel nostro caso, parlando del diritto pubblico, l'oggetto cui si applica è l'organizzazione dei pubblici

poteri e dei rapporti tra lo Stato e il privato cittadino

Lo Stato esercita il proprio potere sul territorio avvalendosi di un apparato amministrativo.

Due, quindi gli elementi dello Stato, il territorio e l'amministrazione

Origine dello stato moderno

Troviamo per la prima volta l'uso del termine Stato in senso moderno nel 'Principe' di Macchiavelli

nel 1513. e si differenzia dalle altre forme di governo per 2 elementi fondamentali

1) il potere è concentrato nelle mani di un'unica istituzione

2) la presenza di un apparato burocratico

La nascita dello Stato moderno

In origine la forma di governo dominante era il feudalesimo, caratterizzato da rapporti privati tra il

vassallo e il signore, che era proprietario del feudo e aveva anche il potere sui vassalli collegati al

feudo. Questa situazione comportava una dispersione del potere, ripartito tra i vari signori feudali,

che si fregiavano del titolo di dux, princeps, rex .

Non esisteva, quindi, un diritto univoco ma una molteplicità di sistemi giuridici che a volte si

sovrapponevano fra loro.

Questa situazione modificò nei secoli successivi. Si teorizzo, infatti, un unico potere sovrano, al

quale tutti i cittadini erano vincolati, ma sarà solo nel secondo dopoguerra che si arrivò a teorizzare

un legge che vincolasse anche il sovrano, il quale risultava ancora svincolato da ogni potere.

Solo dopo le 2 guerre mondiali si è avuta l'affermazione del principio della sovranità popolare,

maggiormente ribadito con la carta costituzionale. La vigente costituzione, infatti, afferma che: "la

sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione" - art. 1,

comma 2.

La sovranità popolare non è esercitata direttamente dal popolo, ma attraverso un sistema

rappresentativo. Allo scopo di garantire la salvaguardia e il rispetto della costituzione viene istituita

la Corte Costituzionale.

Sovranità e organizzazione internazionale

Da un punto di vista internazionale, negli ultimi decenni si sempre di più sviluppata la tendenza a

porre dei limiti alla sovranità dei singoli stati. Quest'ultimo aspetto è emerso con la firma del trattato

istitutivo dell'ONU nel 1945 a fini del mantenimento della pace e della sicurezza internazionale, e

poi con la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo approvata nel 1948

Territorio

La sovranità è esercitata dallo Stato in un determinato territorio. Importante diventa, quindi,

stabilire i confini entro i quali lo stato può esercitare la sua sovranità

Secondo le regole del diritto internazionale il territorio di uno Stato è costituito da:

• terraferma;


PAGINE

2

PESO

52.58 KB

AUTORE

nux123

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher nux123 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Istituzioni di diritto pubblico e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Pinelli Cesare.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di istituzioni di diritto pubblico

Istituzioni di diritto pubblico - Lezione 1
Appunto
Istituzioni di diritto pubblico - Lezione 2
Appunto
Istituzioni di diritto pubblico - Lezione 3
Appunto
Istituzioni di diritto pubblico - Lezione 4
Appunto