Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

MONTESSORI: prima donna a laurearsi in medicina,ritiene che vadano

rispettati nell’infanzia 3 principi: un ambiente adatto,l ‘uso di materiale

studiato, nuova professionalità dell’educatore. Questi principi verranno

applicati nella “casa dei bambini”, istituita nel 1907 a S. Lorenzo, a Roma. Da

questo progetto avrà origine nel 1924 “l’opera nazione Montessori” in seguito

chiusa dal regine fascista. L’ambiente educativo nella Casa Dei Bambini è

fornito di materiali ed elementi di arredo tutti “a misura di bambino”. I bambini

sono responsabili di ogni attività quotidiana, a partire dal mantenimento

dell’ordine dell’aula. La difficoltà del bambino sta nel governare l’eccesso di

informazioni che entrano con l’esperienza nella sua “mente assorbente”, perciò

il compito dell’educazione è quello di insegnare al bambino ad autogestirsi e

porre in ordine gli stimoli. Il bambino già a 5 anni era capace di leggere,scrivere

e fare i calcoli se adeguatamente istruito. Insieme al disegno costituivano gli

elementi della quadriglia perfetta della scuola dell’infanzia. L’insegnante ha il

compito di dirigere il lavoro dei bambini,osservando che rispettino le attività

ludiche previste. Se il bambino non rispetta le regole viene lasciato da solo ad

osservare gli altri; il Silenzio è lo Strumento più efficace per indirizzare

l’attenzione del bambino verso la direttrice. Infatti la maestra montessoriana

insegna poco poiché indirizza il bambino ad auto dirigersi. Tuttavia questo

metodo è stato criticato per l’eccessivo isolamento del bambino e per

l’eccessiva importanza data al disegno e alla creatività.

la metodologia di maria montessori è chiamata anche pedagogia della

responsabilità. I suoi lavori di insegnamento iniziarono con i bambini con

problemi a livello sociale, dando loro importanza a livello relazione e fiducia

nel loro livello di apprendimento. Maria Montessori riteneva necessario la

libertà del bambino e quindi l'opportunità di sperimentare fin dai primi anni di

vita da poter creare una sviluppata responsabilità dell'individuo che ovviamente

sarebbe riproposta nell'età adulta rendendo così la persona capace di compiere

delle scelte importanti come sulla pace e sulla guerra. La stessa esprime la

meraviglia del bambino di fronte al mondo dicendo che gli adulti educatori e

genitori dovrebbero apprendere da loro poiché l'educazione è fondamentale e

forse l'unica maniera per cambiare veramente il mondo. Tipo di educazione che

dobbiamo proporre al bambino devi servire a creargli uno stato di pace con il

mondo esterno e con te stesso Maria Montessori parlando di mente assorbente

fa riferimento alla capacità del bambino di apprendere inconsciamente tutto ciò

che l'esterno gli propone. Paragonando la mente del bambino a una spugna

l'unica differenza è che la spugna ha un livello di assorbimento limitato mentre

la mente del bambino può assorbire informazioni all'infinito. I periodi sensibili

definiti della Montessori fanno riferimento a quei particolari momenti della vita

del bambino in cui si trova in uno stato di predisposizione all'apprendimento

quindi permette al ragazzino una relazione più aperta con il mondo esterno ed

eventualmente la formazione del proprio carattere. Maria Montessori da molta


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

2

PESO

25.39 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Pedagogia
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'educazione e delle formazione
SSD:
Università: Macerata - Unimc
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher angela.ventura93 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Pedagogia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Macerata - Unimc o del prof Sirignano Chiara.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in scienze dell'educazione e delle formazione

Riassunto esame pedagogia speciale, docente B.Grasselli, libro consigliato Cognizione ed empatia Dalla teoria della mente a quella del cervello maschile estremo, autore Simon Baron Cohen
Appunto
Lo sviluppo fisico e motorio
Appunto