Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Eziologia delle ferite

ulcere diabetiche

ridotta attività immunitaria aspecifica dei PMN

eziologia prevalentemente aerobica

S. aureus S. epidermidis Streptococcus P.

( , , spp.,

aeruginosa Enterococcus Enterobacteriaceae

, spp., )

eziologia prevalentemente anaerobica

Peptostreptococcus Bacteroides Prevotella

( spp., spp.,

spp.)

Eziologia delle ferite

ulcere degli arti e da decubito

infezione in meno del 5 % dei casi

eziologia prevalentemente anaerobica

(30 % delle ulcere non infette)

eziologia prevalentemente aerobica

(S. aureus)

associata ad anaerobi (Peptostreptococcus spp.)

sinergia aerobi - anaerobi

Prelievo

campionamento

solo ferite infette

ulcere complicate

ulcere a difficile cicatrizzazione

curettage della ferita

Prelievo

campionamento

biopsia

dischi di tampone

carta da di velluto

aspirato

filtro dermoabrasione

tampone

Prelievo

campionamento

informazioni quantitative

informazioni qualitative

percentuale di recupero del/i patogeno/i

possibilità di isolamento di anaerobi

selezione del/i patogeno/i dalle popolazioni

contaminanti Prelievo

campionamento

biopsia

tecnica di elezione

valutazione quanti - qualitativa

metodica invasiva

praticabile nelle forme acute

non adatta alle ferite croniche,

non cicatrizzate

Prelievo

campionamento

aspirato

tecnica utilissima, alternativa alla biopsia

valutazione quanti - qualitativa

poco invasiva

Prelievo

campionamento

tampone

tecnica semplice, a basso costo

non invasiva

dati semi - quantitativi

non dà informazioni sui patogeni

profondi

possibile isolamento di contaminanti

Trasporto

rapido

terreno di trasporto

conservazione a t.a.

Esame microscopico

Colorazione di Gram

La presenza anche di 1

solo batterio/c.m. fa

prevedere una carica

5

batterica di > 10

CFU/g di tessuto

et al.,

(Heggers 1969)

Esame microscopico

Colorazione di Gram

Staphylococcus aureus (striscio di essudato di ferita)

Esame microscopico

Colorazione di Ziehl-Neelsen

Mycobacterium marinum

Esame colturale

Determinazione della carica batterica

omogeneizzazione

diluizione

incorporazione in agar

tipo, profondità perfusione

e tessutale

sito della ferita risposta immune

del soggetto

la carica e la varietà batterica

dipendono da: 5

CFU > 10 /g di tessuto

infezione

6

CFU > 10 /mL di essudato

cicatrizzazione


PAGINE

37

PESO

1.71 MB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Microbiologia Clinica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Catalanotti Piergiorgio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Microbiologia clinica

Microbiologia clinica - programma
Appunto
Anatomia umana - apparato locomotore
Appunto
Igiene - acqua
Appunto
Ginecologia e ostetricia - ciclo mestruale
Appunto