Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Giuramento Moderno Giuramento Antico

Consapevole dell'importanza e della "Giuro per Apollo medico e Asclepio e

solennità Igea e Panacea e per gli dèi tutti e per

dell'atto che compio e dell'impegno che tutte le dee, chiamandoli a testimoni,

assumo, che eseguirò, secondo le forze e il mio

giudizio, questo giuramento e questo

GIURO: impegno scritto: di stimare il mio

maestro di questa arte come mio padre

di esercitare la medicina in libertà e e di vivere insieme a lui e di soccorrerlo

indipendenza di giudizio e di se ha bisogno e che considererò i suoi

comportamento; di perseguire come figli come fratelli e insegnerò quest'arte,

scopi esclusivi la difesa della vita, la se essi desiderano apprenderla; di

tutela della salute fisica e psichica rendere partecipi dei precetti e degli

dell'uomo e il sollievo della sofferenza, insegnamenti orali e di ogni altra

cui ispirerò con responsabilità e dottrina i miei figli e i figli del mio

costante impegno scientifico, culturale e maestro e gli allievi legati da un

sociale, ogni mio atto professionale; di contratto e vincolati dal giuramento del

non compiere mai atti idonei a medico, ma nessun altro.

provocare deliberatamente la morte di

un paziente; di attenermi nella mia Regolerò il tenore di vita per il bene dei

attività ai principi etici della solidarietà malati secondo le mie forze e il mio

umana, contro i quali, nel rispetto della giudizio, mi asterrò dal recar danno e

vita e della persona non utilizzerò mai offesa.

le mie conoscenze; di prestare la mia

opera con diligenza, perizia e prudenza Non somministrerò ad alcuno, neppure

secondo scienza e coscienza ed se richiesto, un farmaco mortale, nè

osservando le norme deontologiche che suggerirò un tale consiglio; similmente

regolano l'esercizio della medicina e a nessuna donna io darò un medicinale

quelle giuridiche che non risultino in abortivo.

contrasto con gli scopi della mia

professione; di affidare la mia Con innocenza e purezza io custodirò

reputazione esclusivamente alle mie la mia vita e la mia arte. Non opererò

capacità professionali ed alle mie doti coloro che soffrono del male della

morali; di evitare, anche al di fuori pietra, ma mi rivolgerò a coloro che

dell'esercizio professionale, ogni atto e sono esperti di questa attività.

comportamento che possano ledere il

prestigio e la dignità della professione; In qualsiasi casa andrò, io vi entrerò per

di rispettare i colleghi anche in caso di il sollievo dei malati, e mi asterrò da

contrasto di opinioni; di curare tutti i ogni offesa e danno volontario, e fra

miei pazienti con eguale scrupolo e l'altro da ogni azione corruttrice sul

impegno indipendentemente dai corpo delle donne e degli uomini, liberi


PAGINE

2

PESO

44.05 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Medicina Legale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Fineschi Vittorio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)

Chirurgia - chirurgia generale - Appunti
Appunto
Ginecologia e Ostetricia - Appunti
Appunto
Metodologia Epidemiologica ed Igiene - Corso completo
Appunto
Microbiologia I e II - Corso completo
Appunto