Che materia stai cercando?

Medicina interna - infezione HCV negli adulti in Italia

Appunti di Medicina interna del professor Cesaro sullo screening per l'infezione da HCV negli adulti in Italia con analisi dei seguenti argomenti: aree di studio e terapia, indicatori clinici di malattia, fonti e strategie, soggetti a rischio, aspetti diagnostici e terapeutici, screening di massa.

Esame di MEDICINA INTERNA docente Prof. G. Cesaro

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

SINTESI DELLE CONOSCENZE

DISPONIBILI

• In Italia l’infezione cronica da HCV è la

causa principale di mortalità per cirrosi ed

HCC ed è l’indicazione più frequente al

trapianto epatico

• L’incidenza dell’infezione è superiore al

3% nei nati tra il 1940 ed il1949,superiore

al 5% in quelli nati prima del 1940 ed è

generalmente inferiore all’1,5% nei

soggetti nati tra il 1950 ed il 1959

SOTTOGRUPPI A RISCHIO

• I sottogruppi che hanno una prevalenza di

infezione significativamente elevata rispetto alla

popolazione generale(>10%):

• Soggetti che fanno o hanno fatto uso di

stupefacenti per ev

• Emodializzati

• Soggetti che hanno ricevuto fattori della

coagulazione o emoderivati prima del 1987

• Emotrasfusi o trapiantati prima del 1992

• Soggetti con attività sessuale promiscua

• Conviventi o che abbiano convissuto con infetti

STORIA NATURALE DELLA

INFEZIONE DA HCV

• La storia naturale dell’infezione è diversa

da caso a caso in rapporto a diverse

variabili quali comorbidità,età

avanzata,sesso maschile,abuso di alcool.

• Nel 15% dei casi evoluzione in cirrosi a 30

anni dalla infezione

• Evoluzione da cirrosi compensata a

scompensata o sviluppo di HCC dal 16%

al 25% in 5 aa e dal 43% al 53% in 10 aa.

ASPETTI DIAGNOSTICI E

TERAPEUTICI

• La diagnosi etiologica di epatite o cirrosi HCV

correlata è oggi del tutto attendibile

• I tests hanno una sensibilità ed una specificità

quasi del 100%

• La terapia antivirale ottimale è attualmente

l’interferone pegilato più la ribavirina

• Si ha risposta virologica sostenuta (SVR) nel 42-

52% dei pazienti con genotipo 1,nel 76-84% di

quelli con genotipo 2 e 3

• L’SVR si riduce in caso di età >a 40-50aa,fibrosi,

• cirrosi,obesità.

ASPETTI TERAPEUTICI

• L’impatto della SVR su end-point rilevanti

nella storia naturale della malattia(cirrosi

scompensata,epatocarcinoma,mortalità) è

stato valutato in studi con chiari limiti

metodologici

• Tuttavia si può sostenere con una forte

plausibilità che una SVR determina una

riduzione degli eventi di morbosità e

mortalità

SCREENING DI MASSA

• Non sono candidabili ad uno screening di massa:

• Soggetti di età superiore ai 65 anni

• Nati dopo il 1950(prevalenza bassa)

• I nati tra il 1940 ed il1949 potrebbero essere potenziali candidati ma

si è visto che più del 50% sono già a conoscenza del proprio stato di

infezione

• I soggetti HCV positivi,inconsapevoli del proprio stato molto

probabilmente hanno transaminasi normali,

• progressione molto lenta della malattia ed impatto incerto sulla

speranza di vita

• La presenza di comorbidità in questi ultimi potrebbe rendere non

eleggibili al trattamento parte di essi

• La terapia specifica in questi soggetti indurrebbe una SVR in una

quota non superiore al 40% dei trattati

• La conoscenza dello stato di infezione peggiora la qualità della vita


PAGINE

14

PESO

24.81 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MEDICINA INTERNA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Cesaro Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Medicina interna

Medicina interna - diabete mellito
Appunto
Medicina interna - pazienti con anemia
Appunto
Statuto degli studenti universitari
Appunto
Medicina interna - diarrea cronica
Appunto