Che materia stai cercando?

Medicina interna - gammopatiamonoclonale Appunti scolastici Premium

Appunti con casi clinici di Medicina interna del professor Cesaro sulla gammopatiamonoclonale con analisi dei seguenti argomenti: la polmonite lobare, l'albumina, l'aumento policlonale e monoclonale, il quadro proteico, le principali indagini di laboratorio e strumentali, la biopsia midollo osseo.

Esame di MEDICINA INTERNA docente Prof. G. Cesaro

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Quadro proteico elettoforetico:

Proteine Totali:12,75 g/l

Albumina: 3.70 g/l

Alfa1: 0,29 g/l

Alfa2: 0.82 g/l

Beta 0.89 g/l

Gamma: 7.05 g/l

L'albumina aumenta: disidratazione,

diminuisce: iperidratazione, alcolismo cronico, gravidanza,

uso di contraccettivi orali, in caso di tumori, sindrome nefrosica,

patologia tiroidea, prolungata immobilizzazione, digiuno

prolungato, malassorbimento, malnutrizione, stati catabolici

cronici.

Le a1 globuline aumentano in gravidanza, terapia contraccettiva,

malattie infettive, malattie infiammatorie croniche, infarto del

miocardio, neoplasie.

Diminuiscono nella sindrome nefrosica, nella sclerodermia.

Le a2 globuline aumentano: infezioni acute batteriche,

nei traumi, interventi chirurgici, nella sindrome nefrosica,

nell'infarto, nelle neoplasie e nella sindrome di Down.

Diminuiscono: epatiti virali, pancreatiti.

Le b globuline aumentano: gravidanza, cirrosi epatica,

sindrome nefrosica, macroglobulinemia, dislipoproteinemie.

Diminuiscono: enteropatie essudative, atrasferrinemia.

Le g globuline (IgA, IgM, IgG, IgD, IgE).

L'aumento: policlonale o monoclonale

Aumento policlonale: epatiti croniche, infezioni batteriche acute

e croniche, parassitosi intestinali, neoplasie, malattie

autoimmuni e tossicodipendenza.

Aumento monoclonale: Gammopatie monoclonali, leucemia

plasmacellulare, crioglobulinemia.

Gammopatie monoclonali "benigne" sono associate a

infiammazioni croniche, processi infettivi, tubercolosi,

osteomieliti e si riscontrano spesso anche in pazienti con protesi

valvolari cardiache.

Q. PROTEICO CON

PICCO MONOCLONALE

COMPONENTE M

DIAGNOSI GENERICA :

GAMMOPATIA MONOCLONALE

PRINCIPALI INDAGINI

DI LABORATORIO

E

STRUMENTALI

RICONOSCIMENTO/QUANTIZZAZIONE:

IMMUNOELETTROFORESI/IMMUNOFISSAZIONE

ANALISI URINE: PROTEINURIA B-J

VISCOSITA’ SIERICA

-------------------------------------------------------

IMMUNOGLOBULINE: IgG = 7830 mg/dl (598 – 1476)

IgM = 70 mg/dl (22-293)

IgA = 47 mg/dl (63 – 645)

IMMUNOFISSAZIONE: IgG lambda

PROTEINURIA DI BENCE-JONES: PRESENTE

ALTRI ELEMENTI DIAGNOSTICI di laboratorio

delle gammopatie monoclonali:

ANEMIA

IPERCALCEMIA

FOSFATASI ALCALINA AUMENTATA

VES

B2 MICROGLOBULINEMIA

LESIONI OSTEOLITICHE

BIOPSIA MIDOLLO OSSEO

INDAGINI TRUMENTALI ESSENZIALI:

Rx: Scheletro

RM

Scintigrafia ossea (?)

INDAGINI INVASIVE ESSENZIALI:

Puntato sternale

Biopsia ossea


PAGINE

27

PESO

3.54 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MEDICINA INTERNA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Cesaro Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Medicina interna

Medicina interna - diabete mellito
Appunto
Medicina interna - pazienti con anemia
Appunto
Statuto degli studenti universitari
Appunto
Medicina interna - diarrea cronica
Appunto