Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Urine

Urine

Urine

Condizioni tecniche

Tipi di campioni di urina

L’urina basale corrisponde alla prima minzione della mattina ed è il

campione ideale

completezza

parametro comparabile in tutti i pazienti.

l’analisi

si raccomanda di eseguire entro le due ore successive alla

raccolta, per evitare di avere variabili che alterano i risultati.

Urine l’urina

Si raccoglie in una provetta di plastica di 10 mL, si analizza

l’urina qualitativamente con un apparecchio automatico per urina,

successivamente si centrifuga a 1500 r.p.m. per 5 minuti.

l’operazione

Fin qui è facile, a partire da questo momento ci sono tre

punti importanti per la preparazione del sedimento:

-volume del sedimento

-agitazione e mescolamento

- analisi microscopica dei risultati

Urine po’

per il neonato le cose sono un diverse in quanto la

raccolta, che viene effettuata con un sacchetto che aderisce

agli organi genitali, può presentare dei problemi:

1) non sempre corrisponde alla prima minzione del mattino

2) ci può essere un inquinamento da feci

puo’

3) essere quantitativamente scarsa

e’ l’odore,

Nel neonato importante anche come in alcune malattie

d’acero).

congenite (malattia delle urine a sciroppo

Urine dell’urina

La raccolta

(specialmente per la valutazione

di eventuali infezioni delle vie

urinarie) deve essere effettuata

secondo alcune regole (da

insegnare accuratamente ai

genitori se sono loro a provvedere

al prelievo) tali da ridurre al

minimo le possibilità di

.

contaminazione

Urine 1) Pulire accuratamente senza sfregare la

zona genitale sempre dall'avanti all'

indietro con un blando detergente.

2) Asciugare tamponando.

3) Applicare il sacchetto (esistono modelli

differenti per maschio o femmina)

4) Se il bambino urina entro mezz'ora

staccare il sacchetto e raccogliere l'urina

nella provetta meglio aspirandola con una

siringa sterile oppure consegnare

direttamente il sacchetto con l'urina entro

un'ora dal prelievo.

5) Se dopo mezz'ora il bambino non ha

ancora urinato staccare e buttare il vecchio

sacchetto e utilizzarne uno nuovo.

Urine

Urine L’urina normale presenta una

colorazione che varia dal giallo-

all’ambra

chiaro o paglierino

scuro; la variazione del colore

dipende dai costituenti della dieta

valutazione del e dai loro metaboliti urinari, in

colore particolare bilirubina e urobilina e

dal peso specifico. A volte sono

presenti colorazioni anormali

come il rosso, nero, verde e

all’ingestione

marrone dovuti di

farmaci o cibi particolari.

Urine L’urina normale di solito limpida, può

essere torbida; la patologica, di

solito torbida, può essere limpida.

La torbidità può essere provocata

aspetto dalla precipitazione di urati o fosfati,

dalla presenza di muco sia di origine

renale che prostatica o vaginale,

oppure da un aumentato numero di

cellule, lipidi e di microrganismi.

Urine

Urine

Urine

Urine Sono strisce reattive costituite da un supporto di

plastica rigido su cui sono fissati tasselli reattivi

che contengono reagenti enzimatici capaci di

produrre variazioni colorimetriche in contatto con

i vari componenti urinari.

I tempi di lettura dopo l'immersione dello stick

nell'urina sono: 1 minuto per tutti i reattivi tranne

un’attesa

i leucociti che richiedono di 2 minuti.

La lettura può essere a confronto colorimetrico

oppure con un lettore automatico in grado di

rilasciare una stampa dei risultati.

L'uso più frequente degli stick urine è relativo

alla valutazione in caso di sospetta infezione

delle vie urinarie.

Urine Se, nel sospetto di una infezione delle

vie urinarie, non saremo nelle condizioni

di poter raccogliere sterilmente le urine e

di analizzarle al microscopio, il dosaggio

a fresco con semplice stick di leucociti e

test ai nitriti ci fornisce probabilità post

test sufficientemente buone ed accurate

per prendere una decisione clinica

fondata.

Urine

Urine

Urine PESO SPECIFICO: v.n. 1015-

1020 (nel lattante 1005-1010 )

-utile per la rilevazione della

capacità di concentrazione renale

(il bambino che urina molto, ma

che mantiene un buon peso

specifico sulle prime urine del

mattino difficilmente sarà affetto

da patologie tipo diabete

insipido).

- un peso specifico elevato può

ridurre la reattività del test per il

sangue e per il glucosio.

Urine BILIRUBINA: rileva la bilirubina diretta

idrosolubile

- nell’ ittero epatocellulare,

-colestasi intra ed extra epatiche

UROBILINOGENO: si riscontra nelle

urine

- nelle epatopatie acute e croniche,

- nelle anemie emolitiche

Falsi positivi:

- alcuni farmaci,

- strisce mal conservate o esposte alla

luce

Urine CORPI CHETONICI

- monitoraggio diabete mellito,

- ipoglicemia chetonica

-ATTENZIONE alla chetonuria in età

neonatale: il reperimento di corpi

chetonici nell'urina di un lattante

potrebbe far sospettare una malattia

metabolica.

GLICOSURIA

- utile per identificare il diabete mellito,

- tubulopatie,

- glicosuria renale

Urine SANGUE

le urine piu’ idonee sono quelle del

mattino.

Falsi positivi:

- disinfettanti tipo betadine,

ipoclorito

- forte batteriuria.

Nella pratica:

- tracce: nessun valore

- 1+: presente nel 4% della

popolazione normale

- 2+: controlli seriati e poi

approfondimenti diagnostici.

Urine PROTEINE

Il reperimento di proteinuria è indicativo di

patologia.

Proteinurie non rilevanti da un punto di vista

patologico possono rilevarsi durante febbre o

esercizio fisico intenso. Una causa relativamente

frequente di proteinuria ancora fisiologica è quella

ortostatica: in questi casi il confronto fra urine al

risveglio e alla fine della giornata può indirizzare

verso questa diagnosi.

Falsi positivi:

- urine molto alcaline,

- urine con elevato peso specifico,

- uso di detergenti o disinfettanti con ammonio

quaternario o clorexidina.

Urine Ph : 5 - 6 se le urine sono fresche.

ACIDO < 5,5:

- digiuno

- gastroenteriti

- febbre elevata

ALCALINO > 6:

- IVU da proteus (ureasi produttori)

- campione da contaminazione batterica

mal conservato


PAGINE

131

PESO

6.29 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Medicina di Laboratorio - Microbiologia Clinica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Sarracino Annalisa.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Medicina di laboratorio - microbiologia clinica

Microbiologia Clinica - Introduzione
Appunto
Stato nutrizionale - Valutazione
Appunto
Microbiologia Clinica - Biologia Molecolare
Appunto
Microbiologia clinica in età pediatrica
Appunto