Che materia stai cercando?

Management del sistema sanitario

Appunti riguardanti le strutturazioni organizzative del Servizio sanitario e prevede l’analisi di più elementi. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti:
[list]
Il Processo di produzione
Come nasce il problema organizzativo
Le strutture organizzative
Le forme organizzative e per sommi capi il processo... Vedi di più

Esame di Management dell'organizzazione docente Prof. P. Antonioli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

MANAGMENT ED ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA SANITARIO

Si studiano le strutturazioni organizzative del Servizio sanitario e prevede

l’analisi di più elementi, in particolare.

Il Processo di produzione

Come nasce il problema organizzativo

Le strutture organizzative

Le forme organizzative e

Per sommi capi il processo di out sorsing

ANALISI DEL PROCESSO DI PRODUZIONE.nella sanità si assiste al fenomeno

del processo di AZIENDALIZZAZIONE (il legislatore ha fatto un parallelo tra le

Aziende ed il SSN).Si sono utilizzate le analogie nei processi di produzione

aziendale per migliorare l’erogazione dei servizi sanitari; tale analogia non ha

una identità:per capire le differenze tra un processo aziendale puro ed un

processo di produzione in ambito sanitario facciamo l’esempio di un processo di

produzione di una lattina di coca cola. Il processo è correlato ad altri elementi

(si produce perché si è pianificato di produrla per poi venderla) .

Il ciclo di produzione aziendale, industriale o dei SSN và correlato al momento

che lo procede( ideazione, pianificazione, progettazione) al momento che

segue (la vendita il marketing) del prodotto. La produzione in generale è

un’attività concentrata sulla potenzialità delle scoperte scientifiche e

tecnologiche, la produzione avviene in un determinato spazio di tempo, la

produzione è guidata da obiettivi congiunti di efficacia efficienza,

appropriatezza( il prodotto deve seguire il gusto dell’acquirente, con tempi

limitati per produrlo , con il massimo utile possibile. Chi compra il prodotto?)

.Si produrrà un BENE destinato al consumo. Quindi il consumo sarà legato

all’evoluzione dei bisogni.nel senso che il prodotto- servizio dovrà essere

corrispondente al tempo di produzione. In realtà il consumo esprime una

varietà di bisogni superiore a quello che è la produzione (diversità di bevanda).

Un altro aspetto del consumo è quello che il consumo non avviene sempre sul

luogo di produzione del servizio- prodotto (chi usufruirà del prodotto-servizio

non è sempre vicino al luogo di produzione del prodotto stesso) si trova a

distanza . Si hanno tempi e luoghi differenziati rispetto al momento di

produzione del prodotto-servizio.

Quando si fa l’analogia tra il SSN o erogazione dei servizi sanitari e la

produzione nelle aziende di beni e servizi industriali dobbiamo avere ben chiaro

di come sia strutturato il processo di produzione.

Chiariamo i concetti di EFFICIENZA , efficacia E produttivita’.

Come nasce un processo di produzione?(di un bene o di un servizio?)

Nasce principalmente dalla definizione di un BUDGET (sono ricco e voglio

investire in un progetto) investendo in INPUTS (persone, tecnologie, strutture),

unendo gli elementi insieme per le attività (misurabile attraverso i TROUPUTS=

misuratori di attività ) e da tali attività verrà fuori il prodotto(lattina, interventi

chirurgici -se il budget utilizzato ha investito 1) l’acquisto di un terreno o di un

edificio per la realizzazione di una struttura ospedaliera, una clinica;

2)l’assunzione di personale medico , infermieristico, ausiliario, amministrativi,

ecc, l’utilizzo di tecnologie ovvero ferri strumenti laser endoscopi,ecc..il

PRODOTTO sarà un certo numero di diagnosi, di interventi, di terapie:le attività

sono quelle specifiche delle persone preposte.)

Occorre sapere quindi se il prodotto (gli outputs) abbiano avuto IMPATTO sul

mercato(le lattine prodotte devono essere vendute incontrando il gusto del

consumatore! Gli interventi chirurgici possono o meno aver avuto successo,

possono aver avuto o meno successo nell’ambito dei bisogni sanitari)

Quindi gli OUTPUTS di questi processi di produzione avranno impatti sul

mercato oppure no!

A questo punto si definiscono

1 efficacia verrà determinata dal rapporto tra OUTPUTS ed OUTCOMES (ovvero

dall’impatto del prodotto sul mercato-produco1000 lattine e le vendo tutte =

efficacia massima; si eseguono 1000 interventi e 1000 guariscono = efficacia

massima).L’efficacia verrà determinata dal rapporto tra i prodotti realizzati nel

processo di produzione e di come questi prodotti IMPATTINO il mercato;

ovvero il loro effettivo raggiungimento degli obiettivi che si era PREFISSATO

(l’outcome atteso quale era? Lo scopo quale era?): per concludere l’EFFICACIA

è data dal rapporto OUTPUTS/ su / OUTCOMES cioè tra gli obiettivi prefissati

( azione del processo) e quello che effettivamente si è verificato!

2 efficienza del sistema:sarà misurata dal grado di utilizzo degli strumenti

disponibili per ottenere quel prodotto, cioè tra rapporto tra INPUTS ed

OUTPUTS(per realizzare 1000 interventi sarà più efficace una clinica rispetto ad

un’altra sulla base sì dei risultati ma anche sulla base della grandezza della

clinica(metri quadri disponibili), sulla base delle persone assunte (più è alto più

l’impegno è oneroso = si spende troppo per realizzare gli stessi obiettivi), sulla

base dei mezzi tecnologici acquistati (sprechi) quindi si tiene conto del

rapporto tra uno degli IMPUTS (personale, strutture e/o tecnologie) e la

PRODUZIONE effettuata = EFFICIENZA DEL CICLO PRODUTTIVO- sarà più

efficiente quell’azienda o struttura industriale che produrrà 1000 interventi o lattine non con

100 persone ma con 20; non con 30 giorni ma con 15; non con 10 laser ma con 3- per cui

l’efficienza terrà conto di tutto tempo, persone e tecnologie e sarà strettamente connessa al

VALORE ECONOMICO invece l’efficacia è strettamente connessa ad un FATTO QUALITATIVO.

Moltiplicando efficacia X efficienza si avrà che il rendimento del sistema

sarà il rapporto tra IMPUTS e OUTCOMES(come abbiamo realizzato il prodotto

e su che base finanziaria avevamo ed abbiamo utilizzato per il raggiungimento

dell’obiettivo).

Concludiamo quindi dicendo che la VALUTAZIONE DELL’EFFICIA riguarda la

VALUTAZIONE DI QUALITA’ mentre l’EFFICIENZA riguarda la VALUTAZIONE

DI ECONOMICITA’.


PAGINE

6

PESO

27.69 KB

AUTORE

Exxodus

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti riguardanti le strutturazioni organizzative del Servizio sanitario e prevede l’analisi di più elementi. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti:
[list]
Il Processo di produzione
Come nasce il problema organizzativo
Le strutture organizzative
Le forme organizzative e per sommi capi il processo di out sorsing
[/list]


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e management
SSD:
Università: Padova - Unipd
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Exxodus di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Management dell'organizzazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Padova - Unipd o del prof Antonioli Paola.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in economia e management

Economia degli intemediari finanziari - Appunti
Appunto
Vantaggio competitivo
Dispensa
Lezioni, Governo e Gestione Aziendale
Appunto