Che materia stai cercando?

Lingua e letteratura cinese

Appunti di lingua e letteratura cinese basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof. Agnelli dell’università degli Studi Uninettuno - Uninettuno, facoltà di psicologia, Corso di laurea triennale in Discipline Psicosociali. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Lingua e cinese docente Prof. F. Agnelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

sān、 Zhùshì tre、 Note

三 、 注 釋

Èr liǎng èr

1. e il numerale “due” ha in cinese due forme: è usato nei

二 兩: 二

numeri ordinali, nei numeri non usati nella quantificazione (es., numeri di telefono,

èrbǎi

numeri civici, ecc.) e nei numeri a più cifre impiegati nella quantificazione (es.,

ge rén liǎng è usato invece nella quantificazione, nel caso si tratti della

二百個人); 兩

liǎng běn shū liǎng zhī bǐ

cifra 2 (es.: 兩本書; 兩支筆).

Méi guānxi

2. questa espressione, che letteralmente significa “non c’è

沒關係:

relazione”, si traduce con “non importa”.

sì、 Yǔfǎ quattro、 Grammatica

四 、 語 法 yǒu

1. Il verbo ha due significati corrispondenti all’esistenza e al possesso, e

traduce quindi le forme italiane “esserci” e “avere”. È l’unico verbo cinese che non

bù méi

può essere mai negato dall’avverbio ma solo dall’avverbio La forma

不, 沒.

méi wǒ méi shū

negativa può essere realizzata anche solo con 沒: 我沒書.

2. Hǎo Per indicare o chiedere assenso, si possono usare le forme “好”; la forma

好:

negativa, nel senso di “non sono d’accordo, non va bene”.

wǔ、 Liànxí cinque、 Esercizi

五 、 練 習 dú yíbiàn kèwén ránhòu xiěxià

先讀一遍課文,然後寫下自己發明的對話。Xiān

zìjǐ fāmíng de duìhuà。Leggi il testo e scrivi un dialogo inventato.

50

bāozi 包子

chūnjuan 春卷

jiaozi 餃子

dòujiān 豆漿

I caratteri simplificati 第六课 早安,您吃什么?

Dialogo1

店员:早安,您吃什么?

客人:早安,我要一个三明治。

店员:您喝什么?

客人:请问,你们有没有意大利咖啡。

店员:对不起,没有。

客人:没关系,有美国咖啡吗?

店员:有,您要几杯?

客人:两杯美国咖啡,谢谢。

店员:好,不客气。

Dialogo 2

店员:您好,您吃什么?

客人:请问,你们有没有汉堡?

店员:对不起,没有。披萨好不好?

客人:好,两块披萨,谢谢。 51

第七課 我的家人

Dì qī kè Wŏ de jiārén

Lezione 7 La mia famiglia

yī、 Kèwén uno、 Testi

ㄧ 、 課 文

李先生: 歡迎,歡迎。請進。

Lǐ Xiāngshēng: Huānyíng, huānyíng. Qǐng jìn.

李太太: 請坐。請喝茶。

Lǐ Tàitai: Qǐng zuò. Qǐng hē chá.

瑪麗: 謝謝。這是什麼茶?味道真好!

Mǎlì: Xièxie. Zhè shì shénme chá? Wèidào zhēn hǎo!

李先生: 是烏龍茶,我特別喜歡喝這種茶。

Lǐ Xiāngshēng: Shì Wūlóng chá, wǒ tèbié xǐhuān hē zhè zhǒng chá.

李太太: 瑪麗,你父母做什麼工作?

Lǐ Tàitai: Mǎlì, nǐ fùmǔ zuò shénme gōngzuò?

瑪麗: 我爸爸是律師,我媽媽是老師。

Mǎlì: Wǒ bàba shì lǜshī, wǒ māma shì lǎoshī.

李太太: 你有沒有兄弟姊妹?

Lǐ Tàitai: Nǐ yǒu méi yǒu xiōngdì jiěmèi?

52

瑪麗: 我沒有弟弟、妹妹,只有一個哥哥。

Mǎlì: Wǒ méiyǒu dìdi, mèimei, zhǐ yǒu yí ge gēge.

李先生: 你哥哥也是律師嗎?

Lǐ Xiāngshēng: Nǐ gēge yě shì lǜshī ma?

瑪麗: 我哥哥不是律師,他是老師。

Mǎlì: Wǒ gēge bú shì lǜshī, tā shì lǎoshī.

李太太: 他教什麼?

Lǐ Tàitai: Tā jiāo shénme?

瑪麗: 他教法律。

Mǎlì: Tā jiāo fǎlǜ.

李先生: 法律很難,你哥哥一定很聰明。

Lǐ Xiāngshēng: Fǎlǜ hěn nán, nǐ gēge yídìng hěn cōngmíng.

èr、 Shēngcí due、 Vocabolario

二 、 生 詞

歡迎

huānyín Benvenuto!

jìn (v.) entrare

zuò (v.) sedersi

hē (v.) bere

chá (sost.) tè

烏龍茶

wūlóng chá (sost.) un tipo di tè cinese

特別

tèbié (agg.; avv.) speciale; specialmente

味道

wèidào (sost.) sapore

zhēn (agg.; avv.) vero; veramente

父親

fùqīn (sost.) padre

母親

mǔqīn (sost.) madre

父母

fùmǔ (sost.) genitori

爸爸

bàba (sost.) papà

媽媽

māma (sost.) mamma

兄弟姊妹

xiōngdìjiěmèi (sost.) fratelli e sorelle

哥哥

gēge (sost.) fratellone

53

姊姊/姐姐

jiějie (sost.) sorellona

弟弟

dìdi (sost.) fratellino

妹妹

mèimei (sost.) sorellina

zuò (v.) fare

工作

gōngzuò (sost.; v.) lavoro; lavorare

法律

fǎlǜ (sost.) legge

jiāo/jiào (v.) insegnare

nán (agg.) difficile

容易

rónyì (agg.) facile

一定

yídìng (avv.) assolutamente

聰明

cōngmíng (agg.) intelligente

sān、 Zhùshì tre、 Note

三 、 注 釋

La frase e predicato nominale 句子和名詞謂語

Tāmen jǐ suì?

La frase una frase a predicato nominale, cioè una frase

他們幾歲?è

in cui il predicato non è né verbo un verbo (predicato verbale), né un aggettivo

(predicato aggettivale), ma un sostantivo. Tali frasi sono impiegate per stabilire una

relazione di uguaglianza tra I due elementi nominali, per indicare età, peso, costo,

altezza e misura.

Bǔchōng shēngcí~Parole

補充生詞 supplementari

pīnyīn carattere classe gram. e trad.italiana

dà (agg.) grande

xiǎo (agg.) piccolo

pàng (agg.) grosso

shòu (agg.) magro

年老

niánlǎo (agg.) vecchio

年輕

niánqīng (agg.) giovane

duō (agg.) tanto

shǎo (agg.) poco

cháng (agg.) lungo

duǎn (agg.) corte

kuài (agg.) veloce 54

màn (agg.) lento

聰明

cōngmíng (agg.) intelligente

bèn (agg.) stupido

快樂

kuàilè (agg.) felice, allegro

悲傷

bēishāng (agg.) triste

勇敢

yǒnggǎn (agg.) coraggioso

膽小

dǎnxiǎo (agg.) timido

勤勞

lǎnduò (agg.) diligente

懶惰

qínláo (agg.) pigro

一點點

yì diǎn diǎn (avv.) poco poco

tài (avv.) troppo

hǎo (avv.) assai

您好,您做什麼工作?

Nǐn hǎo,nín zuò shénme gōngzuò?

我是中學老師。

Wǒ shì zhōngxué lǎoshī。 我們不工作,

Wǒmen bù gōngzuò,

我們是中學學生。

wǒmen shì zhōngxué xuéshēng。

55

Zhíyè

* I professioni

職業 lǎoshī nóngfū jiànzhúshī

老師 農夫 建築師

architetto

insegnante conttatino

lǜshī yúfū gōngchéngshī

律師 漁夫 工程師

ingegnere

avvocatto pescatore

chúshī yóchaī fúwùshēng

廚師 郵差 服務生

cuoco cameriere

yīshēng jǐnchá xiāofángyuán

醫生 警察 消防員

medico polizia

xuéshēng zhíyuán shāngrén

學生 職員 商人

studente impiegato

gōngrén jūnrén jiātíng zhǔfù

工人 軍人 家庭主婦

operaio soldato casalinga

56

I caratteri simplificati 我的家人

李先生:欢迎,欢迎。请进。

李太太:请坐。请喝茶。

玛丽:谢谢。这是什么茶?味道真好。

李先生:是乌龙茶,我特别喜欢喝这种茶。

李太太:玛丽,你父母做什么工作?

玛丽:我爸爸是律师,我妈妈是老师。

李太太:你有没有兄弟姐妹?

玛丽:我没有弟弟,妹妹,只有一个哥哥。

李太太;你哥哥也是律师吗?

玛丽;我哥哥不是律师,他是老师。

李太太;他教什么?

玛丽:他教法律。

李先生:法律很难,他一定很聪明。

57 Prova dell’ascolto

聽寫

ling yi er san si

shiwu shiliu shiqi shiba shijiu

1) 老師 5) 太太 9) 謝謝

laoshi taitai xiexie

2) 學生 6) 小姐 10) 對不起

xuesheng xiaojie dui bu qi

3) 你們 7) 很 11) 沒關係

nimen hen mei guanxi

4) 先生 8) 請 問 12) 再見

xiansheng qing wen zaijian

wushi shiba qishi liushiyi wushisi

ershisan sishiqi jiushijiu bashisan sishier

1) 可頌 5) 三明治 9) 中國茶

kesong sanmingzhi zhongguo cha

2) 披薩 6) 可樂 10) 啤酒

pisa kele pijiu

3) 蛋糕 7) 咖啡 11) 午安

dangao kafei wuan

4) 漢堡 8) 水 12) 晚安

hanbao shui wanan

58

shiqi sishi shiba liushi ershi

jiushiyi wushisan sanshiliu bashisi jiushier

1) 班 5) 羅馬 9) 同學

ban Luoma tongxue

2) 大學 6) 米蘭 10) 朋友

daxue Milan pengyou

3) 不謝 7) 北京 11) 為什麼

bu xie Beijing wei shenme

4) 沒有 8) 漢語 12) 因為

mei you han yu yinwei

qishisi sishisan jiushijiu shier liushiwu

sishier liushisan yibaiyishi yibailingwu yibailingyi

1) 法語 5) 國家 9) 西班牙

fayu guojia Xibanya

2) 德語 6) 義大利語 10) 新加坡

deyu yidaliyu Xinjiapo

3) 學習 7) 文學 11) 貴

xuexi wenxue gui

4) 哪裡 8) 日本 12) 便宜

nali Riben pianyi

59

sishi shijiu liushier bashiqi ershisan

sanbai liangbai wubailingyi liubailingjiu yiqian

1) 電影 5) 跳舞 9) 有時候

dianying tiaowu you shihou

2) 愛好 6) 喜歡 10) 號碼

aihao xihuan haoma

3) 音樂 7) 唱歌 11) 看書

yinyue changge kanshu

4) 網路 8) 手機 12) 游泳

wanglu shouji youyong

yibai yibailingjiu yibaiyishi yibaiyishiyi liangbailingsi

wubaisanshi qibailingqi yiqian liangqian siqian

1) 書店 5) 咱們 9) 東西

shudian zanmen dongxi(xi)

2) 字典 6) 今天 10) 上午

zidian jintian shangwu

3) 一起 7) 昨天 11) 早上

yiqi zuotian zaoshang

4) 女朋友 8) 回家 12) 下午

nü pengyou huijia xiawu

60

jiushisan qishiwu sishisan yibailingliu liangqian

sibaibashier liubaiershijiu qiqianjiubai wuqianlingsanshi liangwan

1) 詞典 6) 可怕 11) 或者

cidian kepa huozhe

2) 圖書館 7) 可恨 12) 隨便

tushuguan kehen suibian

3) 可能 8) 學校 13) 可以

keneng xuexiao keyi

4) 可愛 9) 廁所 14) 老板

keai cesuo laoban

5) 10) 15)

可憐 知道 教室

kelian zhidao jiaoshi

wuqian liangqianliangbai qiqianjiubaisishier yiqianyibaiyishiyi

liuwansiqian siwanlingwubai liangwanliangqian shiwan

1) 請客 5) 晚會 9) 開玩笑

qingke wanhui kai wanxiao

2) 能 6) 啤酒 10) 開車

neng pijiu kai che

3) 但是 7) 酒吧 11) 吃飯

danshi jiuba chifan

4) 笑話 8) 咖啡店 12) 牛奶

xiaohua kefeidian niunai

61

Una leggenda del Capodanno Cinese

Nei tempi antichi, c’era un mostro leggendario molto

feroce di nome Nián Nián viveva sul fondo del mare

年.

durante tutto l’anno, ma quando arrivava il Capodanno

Cinese, usciva dal mare, si addentrava nei villaggi,

mangiava le persone e faceva del male agli esseri umani. Perciò ogni anno quando si

avvicinava il Capodanno, tutte le persone si rifugiavano sulle montagne per evitare di

essere colpiti da Nián .

Un anno, quando tutti stavano già correndo sulle montagne, un vecchio entrò nel

villaggio. Disse ad una anziana signora che, se gli avesse consentito di alloggiare in

casa sua per una notte, avrebbe mandato via il feroce Nián. Nessuno gli credette. La

vecchia signora cercò di persuaderlo a nascondersi sulle montagne. Ma il vecchio

insistette per rimanere. Quando il mostro Nián entrò nel villaggio per compiere i suoi

misfatti, all’improvviso fu spaventato dal suono deciso dei petardi. Nel frattempo vide

i foglietti rossi sulla porta di una casa, all’interno della quale brillava ancora una

candela. Il mostro Nián ebbe una tale paura che fuggì. Si scoprì che ciò che Nián

temeva di più erano i petardi, la luce e il colore rosso. Il giorno seguente, quando gli

abitanti del villaggio tornarono, scoprirono che non era stato fatto alcun danno. Allora

hanno immaginato che quel vecchio fosse un essere immortale. Nel frattempo tutti

hanno imparato quali sono i tre tesori che possono mandare via Nián.

Da allora, ogni vigilia di Capodanno, tutti attaccano dei foglietti rossi con scritte

portafortuna, accendono petardi e tengono le candele accese tutta la notte. Questa

abitudine si è diffusa velocemente ovunque e il Nuovo Anno è diventata una

ricorrenza tradizionale cinese molto importante.

年 62

Cultura e letteratura

文化與文學

wénhuà yǔ wénxué

63

歷史上的改朝換代 Cronologia delle dinastie

Lìshǐ shàng de gǎicháo huàndài

朝代 cháodaì

Dinastia Anni

朝代 年份

niánfèn

cháodài

三皇五帝

Tre Augusti e Cinque Imperatori prima del 2070 a.C. 628+

sānhuáng wǔdì

夏朝

Dinastia Xià 2100a.C.~1600a.C. 470

xià cháo

商朝

Dinastia Shāng 1600a.C~1046a.C. 554

shāng cháo

西周

Dinastia Zhōu Occidentale 1046a.C.~771a.C. 275

xī zhōu

東周

Dinastia Zhōu Orientale : 770a.C.~256a.C. 514

dōng chōu

(春秋 chūnqiū ),

Periodo delle primavere e degli 722a.C.~476a.C. 246

autunni (戰國 zhànguó )

Periodo dei regni combattenti 475a.C.~221a.C. 254

秦朝

Dinastia Qín 221a.C.~206a.C. 15

qín cháo

西漢

Dinastia Hàn Occidentale 206a.C~9 215

xī hàn

新莽

Dinastia Xīn 9~23 14

xīn mǎng

東漢

Dinastia Hàn Orientale 25~220 195

dōng hàn

三國

Tre Regni 220~265 45

sān guó

西晉

Dinastia Jìn Occidentale 265~317 52

xī jìn

東晉

Dinastia Jìn Orientale 317~420 103

dōng jìn

64

南北朝

Dinastia del Nord e del Sud 420~589 169

nán běi cháo

隋朝

Dinastia Suí 581~618 37

suí cháo

唐朝

Dinastia Táng 618~907 289

táng cháo

五代十國

Cinque Dinastie e Dieci Regni 907~960 53

wǔ dài shí guó

北宋

Dinastia Sòng del Nord 960~1127 167

běi sòng

南宋

Dinastia Sòng del Sud 1127~1297 152

nán sòng

Dinastia Liáo 916~1125 209

liáo

金朝

Dinastia Jīn 1115~1234 119

jīn cháo

元朝

Dinastia Yuán 1271~1368 97

yuán cháo

Dinastia Míng 1368~1644 276

míng cháo

Dinastia Qīng 1644~1912 268

qīng cháo

中華民國(台灣)

Taiwan, La Reppublica di 1912~

Zhōnghuá Mínguó (Táiwān)

Cina Nazionale (R.O.C.) "Il cielo blu", un simbolo di libertà, rappresenta anche il

patriottismo.

"Il sole bianco", simbolo di uguaglianza, rappresenta anche a

dottrina dei diritti civili.

"La terra rossa" simbolo di amore, rappresenta anche i mezzi

di sussistenza del popolo.

中華人民共和國

La Reppublica Popolare di 1949~

Zhōnghuá Rénmín gònghéguó

Cina (P.R.C.) "Rosso" : è il simbolo della rivoluzione;

"Cinque stelle gialle" : il simbolo di luce;

"La stella grande": rappresenta del Partito Comunista Cinese;

"Le quattro stelline gialle": rappresentano i lavoratori , i

contadini, gli intellettuali, e la borghesia nazionale.

65

中華民族 Le etnie cinesi

Zhōnghuá mínzú

Si definisce

ufficialmente uno

stato multietnico

unitario e pertanto

riconosce 56 gruppi

Mínzú

etnici o 民族.

All'interno del paese

il gruppo principale è

Hàn,

quello che

include più del 92%

della popolazione,

mentre le altre 55

nazionalità si

designano come minoranze. Oltre alle 56 etnie riconosciute, molti nativi della Cina

classificano sé stessi come membri di gruppi non classificati e non riconosciuti.

Han (漢 ) Hàn Qiang (羌族) Aborigeni taiwanesi (台灣原住民) o

Zhuang (壯族) Zhuàng Tu (土族) Gaoshan (高山族)

Manchu (滿族) Mǎn Xibe (錫伯族) Ami (Pangcah) (阿美)

Hui (回族) Huí Mulao (仫佬族) Atayal (Tayal, Tayan) (泰雅)

Miao (苗族) Miáo Kirgiz (柯爾克孜族) Bunun (布農)

Uiguri (維吾爾族) Daur (達斡爾族) Kavalan (噶瑪蘭)

Yi (彝族) Jingpo (景頗族) Paiwan (排灣)

Tujia (土家族) Salar (撒拉族) Puyuma (卑南)

Mongoli (蒙古族) Méng’gǔ Blang (布朗族) Rukai (魯凱)

Tibetani (藏族) Zàng Maonan (毛南族) Saisiyat (Saisiat) (賽夏)

Buyei (布依族) Tagiki (塔吉克族) Tao (Yami) (雅美/達悟)

Dong (侗族) Pumi (普米族) Thao (邵)

Yao (瑤族) Achang (阿昌族) Tsou (Cou) (鄒)

Cinesi coreani (朝鮮族) Nu (怒族) Truku (Taroko) (太魯閣)

(Coreani) Ewenki (鄂溫克族) Babuza (貓霧?)

Bai (白族) Gin (京族) Basay (巴賽)

Hani (哈尼族) Jino (基諾族) Hoanya (洪雅 or 洪安雅)

Li (黎族) De'ang (德昂族) Ketagalan (凱達格蘭)

Kazak (哈薩克族) Uzbek (烏孜別克族) Luilang (雷朗)

Dai (傣族) Russi (俄羅斯族) Pazeh/Kaxabu (Pazih)

She (畬族) Yugur (裕固族) (巴宰 or 巴則海)

Lisu (傈僳族) Bonan (保安族) Popora (巴布拉)

Gelao (仡佬族) Monba (門巴族) Qauqaut (猴猴)

Lahu (拉祜族) Oroqen (鄂倫春族) Siraya (西拉雅)

Dongxiang (東鄉族) Derung (獨龍族) Taokas (道卡斯)

Va (佤族) Tatari (塔塔爾族) Trobiawan (多囉美)

Shui (水族) Hezhen (赫哲族)

Naxi (納西族) Lhoba (珞巴族)

66

儒家 Il confucianesimo

Rújiā pīnyīn Kǒngzǐ

Confucio (in si scrive 孔子)

nacque nel principato di nell’attuale

魯-

Shāngdōng

provicia dello nel 551

山東

a.C. ed è l’uomo che meglio può

rappresentare l’identità del popolo cinese.

Confucio ebbe varie cariche politiche nel

Lǔ,

principato di ma deluso dal suo

sovrano, nel 496 a.C. cominciò a spostarsi

in altri stati cercando di fare conoscere le

sue idee. Dopo tredici anni, nel 483, ritornò

al suo paese dove si dedicò

all’insegnamento fino alla morte, nel 479

a.C..Confucio ebbe una grandissima

fiducia nella capacità degli uomini di darsi

dei valori morali per la vita individuale e sociale. Gli Annali dello stato Confucio di

Lǔ “Primavera e Autunni” e “I dialoghi” sono le due opere principali attribuite a

Confucio, dalle quali emergono come valori fondamentali la memoria storica, le

tradizioni, i riti, l’umanità, la rettitudine e la meritocrazia. Confucio diceva che la

grandezza di uno Stato non si misura solo con la sua forza militare e la capacità di

tenere l’ordine, ma è un valore complesso, formato dall’armonia fra tutte le virtù che

abbiamo indicato sopra. La complessa dottrina confuciana dell’ordine sociale è

fondata sul rispetto delle cinque relazioni fondamentali: 1-tra padre e figlio; 2-tra

sovrano e suddito; 3-tra fratello maggiore e fratello minore; 4-tra marito e moglie;

5-tra amico e amico.

Per Confucio la relazione tra padre e figlio è anche più importante di quella tra

sovrano e suddito: se si arriva a dovere scegliere fra la pietà filiale e il sovrano, vuole

dire che il sovrano non è un buon sovrano.

67

L’educazione dello spirito secondo il confucianesimo

儒學 Confucio fu probabilmente il primo insegnante cinese. Si

dice che avesse circa 3000 discepoli, fra cui c’erano nobili,

popolo comune, come lui stesso diceva “l’insegnamento

non fa distinzione di classe”. Egli scelse i testi che gli

sembravano più adatti per educare lo spirito. Questi libri,

per lo più scritti molto tempo prima della nascita di

Confucio, divennero poi testi classici (cioè che tutti

dovevano conoscere e studiare, in ogni tempo): Libro delle

Mutazioni, Libro delle Odi, Libro della Storia, Libro dei

Rituali, Libro della Musica, Annali “Primavera e Autunni”.

Per Confucio ear molto importante l‘educazione

all’armonia. Per questo dava molto spazio allo studio dei numeri, della poesia, del

canto, della musica, dell’arte di guidare un carro e di tirare con l’arco. Circa nello

stesso periodo, nell’antica Grecia ebbe molta influenza la scuola fondata dal filosofo

Pitagora(570-490 a.C.), che come Confucio amava molto i numeri e la musica.

Confucio pensava che alla rascita gli uomini sono tutti uguali, crescendo diventano

diversi gli uni dagli altri per le cose che imparano: è lo studio che permette ad una

persona di trasormarsi da “uomo comune” in “uomo superiore”, cioè in saggio, sia se

Tāng Sòng

è nata ricca sia se è nata povera. Fino all’epoca delle dinastie e

唐 宋,

però, per alcuni secoli, non furono realizzate le idee di Confucio di dare i posti più

importanti nella società alle persone che erano più brave negli studi.

Tra i continuatori del pensiero confuciano i

pīnyīn

più famosi sono: Mencio (in si

Mòngzǐ

scrive 372-289 a.C.); Xunzi

孟子

pīnyīn Xúnzǐ

(in si scrive 298-238

荀子

Hàn

a.C). All’inizio dell’epoca 漢,

l’imperatore abolì tutte le altre scuole,

esclusa la scuola confuciana, da allora il

pensiero confuciano a livello generale diventò l’unica scuola

ufficiale dell’Impero. 68

道家 Il taoismo

Dàojiā

Il taoismo è una filosofia che propone la non-azione, cioè dice di non compiere atti

che possano rovinare la spontaneità degli uomini e l’armonia della natura. Per i taoisti

è un errore che gli uomini trascurino di meditare su se stessi e sulle leggi della natura

per occuparsi della politica e dei riti.

Se l’uomo si considera al centro di tutte le cose non può essere in armonia con esse,

non può capire di essere parte di un insieme, vive solo, va per una via che non è la

stessa via percorsa dalle altre cose, è come un autista pazzo: tao vuole dire via, strada.

L’obbiettivo dei filosofi taoisti è quello di conservare l’armonia della natura, del

proprio corpo e della propria mente. Possiamo dire che essi furono i primi ecologisti.

L’uomo è un piccolo pezzo dell’armonia della natura, ma può fare molti danni. Chi

conosce il tao vive e non lascia traccia, non agisce ma non c’è nulla che non possa

fare. I due principi fondamentali della natura sono il movimento e l’unità degli

opposti, simboleggiati dallo yin e dallo yang.

Il taoismo ebbe molta influenza su tutte le discipline culturali cinesi e divenne parte

integrante di quella ricerca della perfezione espressiva che è uno dei fini anche dei

letterati confuciani. Lǎozǐ

Il fondatore della scuola taoista fu Contemporaneo di Confucio, visse

老子.

Chǔ

nello Stato di dal quale secondo la tradizione, si allontanò ormai vecchio per

楚 Lǎozǐ

fare un viaggio verso Occidente. Al confine dello Stato venne riconosciuto da

una guardia che lo pregò di lasciare un riassunto della sua filosofia: così nacque il

Dàodé jīng (il Libro del tao e della sua virtù). Questa leggenda vuole fare

道德經

Lǎozǐ

credere che avrebbe portato la filosofia cinese in India alcuni secoli prima che

il buddismo arrivasse in Cina, quasi come se il buddismo fosse derivato dal suo

Dàodé jīng

pensiero.È probabile che il testo del arrivato fino a noi sia del III sec. a.C..

Lǎozǐ

Come Confucio, è una figura tradizionale molto amata e rappresentata dai

cinesi.Il confucianesimo e il taoismo nel corso di 2.500 anni ebbero moltissime

interpretazioni diverse, spesso furono contrapposti tra di loro ed ebbero una grande

influenza sulla cultura di tutto il continente asiatico. Negli ultimi due secoli gli studi

su queste filosofie hanno avuto un grande sviluppo anche fuori dalll’Asia.

Zhuāngzhōu Zhuāngzǐ

vissuto nel IV sec.a.C., fu l’autore del il

莊周, 莊子,

secondo grande libro della scuola taoista. 69

法家 Il legismo

Fǎjiā

Al modello di società proposto dai filosofi confuciani, i legisti contrapposero il loro

modello di società autoritaria, basata sulla severità della legge e la potenza delle armi.

I legisti fornirono il modello organizzativo per la costruzione di un grande impero,

Qín Shǐ Huáng

che fu poi realizzato da Ma già durante l’epoca dei “Regni

秦始皇.

combattenti”, come abbiamo visto, alcuni re avevano tentato di fondare stati forti,

uniti e autoritari di questo tipo nei loro piccoli territori.

Uno dei testi più importanti del pensiero legita è Il libro del Signore di Shang,

Shāngyáng

attribuito a che attuò diverse riforme nel IV secolo a.C. nello Stato

商陽

Qín

di Queste riforme resero più pratica la gestione del potere, ma non si curavano

秦.

molto dell’effetto che le leggi avevano sulla vita dei cittadini. Molto spesso i

pensatori legisti furono tra i primi a soffrire per la severità delle leggi che avevano

Hán Fēi

creato, come capito ad esempio a morto suicida nel 233 a.C. Il legismo

韓非,

Hán Fēi Zǐ

di è espresso nel suo capolavoro. La teoria legista si dimostrò

韓非子

molto utile durante l’edificazione dell’impero, ma non adatta al mantenimento di un

impero stabile, che doveva dimostrare di avere il “mandato del cielo” (cioè l’appoggio

divino), dando alla popolazione la pace, la tranquillità e la prosperità suggerite dai

confuciani.

墨家 Mòzǐ

La scuola di

Mòjiā Mòzǐ

Decisamente diversa fu la scuola che faceva capo a la quale

墨子,

contrapponeva alla società delle élite-governata dalle persone ricche e colte e ai riti

confuciani legati alla famiglia-l’egualitarismo e l’altruismo. Alla raffinatezza dei riti

Mòzǐ contrapponeva un sistema di vita semplice per tutti.

Mòzǐ,

Molto interessante è il pacifismo di che considerava la guerra contraria alla

volontà del cielo e insegnava ai suoi discepoli le tecniche dell’autodifesa per

soccorrere i deboli e l’arte di evitare le guerre facendo ragionare le persone.

Mòzǐ

L’ideale pacifista di e quello di una società dell’uguaglianza non ebbero mai

molto successo perché erano in contrasto col modello confuciano: se vinceva l’uno,

l’altro non poteva avere spazio. 70

“論語”孔子 “I dialoghi” Confucio

“Lúnyǔ” Kǒngzǐ

Il Maestro disse: “Il gentiluomo desidera essere tardo nel parlare, ma rapido

nell’agire.”

子曰: 「唯仁者,能好人,能惡人。」

Il Maestro disse: “Chi non si preoccupa del futuro certamente ha il dolore vicino.”

子曰:「人無遠慮,必有近憂。」

Il Maestro disse: “Non mi dolgo perché gli uomini non mi conoscono. Mi dolgo

invece di non conoscerli.”

子曰:「不患人之不己知,患不知人也。」

Il Maestro disse: “Solo i grandi sapienti e i grandi ignoranti non cambiano mai.”

子曰:「唯上知與下愚不移。」

Il Maestro disse: “Chi al mattino ha conosciuto la verità, a sera potrà morire.”

子曰:「朝聞道,夕死可矣!」

Il Maestro disse: “Apprendere e non meditare è inutile. Meditare e non apprendere è

pericoloso.”

子曰:「學而不思則罔,思而不學則殆。」

Il Maestro disse: “Nell’insegnamento non vi siano classi!”

子曰:「有教無類。」

Il Maestro disse: “Amici miei, pensate ch’io vi tenga nascosto qualcosa? Io non ho

segreti per voi. Io nulla intraprendo senza comunicarlo a voi. Cosí sono fatto.”

子曰:「二三子以我為隱乎?吾無隱乎爾!吾無行而不予二三子者,是丘也。」

Il Maestro disse: “L’età dei genitori non si può non conoscerla. Da un lato per

rallegrarsene, dall’altro per preoccuparsene.”

子曰:「父母之年,不可不知也;一則以喜,一則以懼。」

Il Maestro disse: “Servendo i genitori, potrai riprenderli gentilmente, ma se vedi che

non sono disposti a seguirti sii ancor piú riverente e non contrastarli. Soffri, ma non

risentirti!”

子曰:「事父母,幾諫;見志不從,又敬不違,勞而不怨。」

Il Maestro disse: “Le donne e la gente volgare sono difficili da trattare. Se li tratti con

familiarità, si insuperbiscono. Se li tieni a distanza, sono scontenti.”

子曰:「唯女子與小人難養也!近之則不孫,遠之則怨。」

71

莊子 Zhuangzi

Zhuāngzǐ

Zhuāngzǐ e Huìzǐ stavano passeggiando lungo la riva del fiume Háo, quando il primo

esclamò:

“I pesci saltano con facilità fuori dell’acqua. In ciò devono provare piacere.”

Huìzǐ replicò:

“E tu non sei un pesce. Come puoi sapere che i pesci provano piacere?”

“E tu non sei me” rispose Zhuāngzǐ “Come fai a sapere che io non lo so?”

Huìzǐ continuò:

“Se io, non essendo te, non posso conoscere quel che tu sai, così tu, non essendo

pesce, non puoi conoscere se i pesci provano piacere!”

Zhuāngzi rispose:

“Per favore, torniamo al punto di partenza. Tu hai chiesto come potevo sapere che i

pesci provano piacere. La tua stessa domanda mi prova che tu sapevi che io lo sapevo.

Lo so (per il fatto che io stesso sono felice) stando su questa sponda!”

莊子與惠子遊於濠梁之上。

莊子曰:「鯈魚出游從容,是魚之樂也。」

惠子曰:「子非魚,安知魚之樂?」

莊子曰:「子非我,安知我不知魚之樂?」

惠子曰:「我非子,固不知子矣;子固非魚,子之不知魚之樂全矣。」

莊子曰:「請循其本。子曰:『女安知魚樂』云者,

既已知吾知之而問我,我知之濠上也。」

Un tempo io, Zhuāngzǐ, sognai di essere una farfalla: una farfalla

svolazzante, contenta di essere tale e ignara di Zhuāngzhōu.

All’improvviso mi destai ed ecco: ero tornato ad essere davvero

Zhuāngzhōu.

Adesso però io non so piú se sono Zhuāngzhōu, che ha sognato

di essere una farfalla, o se sono una farfalla, che sogna di essere

Zhuāngzhōu, benché tra una farfalla e Zhuāngzhōu vi sia certamente differenza.

Questo è quel che si dice “Trasformazione delle cose.”

昔者莊周夢為蝴蝶,栩栩然蝴蝶也。自喻適志與,不知周也。俄然覺,則蘧蘧然

周也。不知周之夢為蝴蝶與?蝴蝶之夢為周與?周與蝴蝶,則必有分矣。此之謂

物化。” 72

生肖 Lo zodiaco cinese

Shēngxiào

Topo 2008 1996 1984 1972 1960 1948 1936 1924 1912 1900

Bufalo 2009 1997 1985 1973 1961 1949 1937 1925 1913 1901

Tigre 2010 1998 1986 1974 1962 1950 1938 1926 1914 1902

Coniglio 2011 1999 1987 1975 1963 1951 1939 1927 1915 1903

Drago 2012 2000 1988 1976 1964 1952 1940 1928 1916 1904

Serpente 2013 2001 1989 1977 1965 1953 1941 1929 1917 1905

Cavallo 2014 2002 1990 1978 1966 1954 1942 1930 1918 1906

Capra 2015 2003 1991 1979 1967 1955 1943 1931 1919 1907

Scimmia 2016 2004 1992 1980 1968 1956 1944 1932 1920 1908

Gallo 2017 2005 1993 1981 1969 1957 1945 1933 1921 1909

Cane 2018 2006 1994 1982 1970 1958 1946 1934 1922 1910

Maiale 2019 2007 1995 1983 1971 1959 1947 1935 1923 1911

Nǐ shǔ shénme ? Qual’ è il tuo zodiaco?

你屬什麼?

Wǒ shǔ________。 Il mio zodiaco è_____.

我屬__________。

73 La leggenda dello zodiaco cinese

十二生肖的故事

Un giorno di tanti tanti anni fa, Dio disse agli animali: “Devo scegliere tra tutti voi 12

animali. Ogni animale scelto sarà il più importante animale dell’anno, una volta ogni

12 anni. Sceglierò i primi 12 che si presentaranno a casa mia la mattina del primo

gennaio del prossimo anno.”

Dopo aver ascoltato il discorso di Dio, tutti gli animali volevano far parte di qui 12

fortunati, ma il gatto, non ricordandosi il giorno della selezione, domandò al topo:

“Caro topo, mi dici quando dobbiamo andare da Dio per essere tra i 12 animali più

importanti?”

Ed il topo, mentendo, rispose: “Il 2 gennaio. Non devi dimenticarlo, caro gatto”.

Arrivò la mattina del primo gennaio.

Il bue, sapendo di essere lento, decise di partire un giorno prima, fu quindi il primo ad

arrivare, esclamando: “Ecco, sono arrivato”. Ma improvvisamente, quel gran furbo

del topo, scese dalla schiena del bue, dicendo: “Ti ringrazio di avermi portato fino a

qui. Grazie, Caro bue. Sono io il primo arrivato!”

La classifica fu stabilita. Il povero bue rimase il secondo arrivato. Dopo di loro

arrivarono la tigre e il coniglio. Il cavallo e il cane pensando di essere capaci di

correre più veloce degli altri, sarebbero arrivati primi, invece arrivarono quasi ultimi

perchè sottovalutarono gli altri animali.

Così i 12 animali furono scelti.

Il giorno dopo arrivò il gatto che, non vedendo nessuno, eclamò: “Evviva! Sono

arrivato primo!”

Però Dio gli disse:“Purtroppo la selezione era ieri. Ho gia` scelto i 12 animali.”

Il gatto si rese conto di essere stato imbrogliato dal topo e s'infurò molto. Dal quel

giorno il gatto furiosamente sempre segue il topo.

鼠 馬

shǔ mǎ

il topo il cavallo

牛 羊

niú yáng

il bufalo la capra

虎 猴

hǔ hóu

la tigre la scimmia

兔 雞

tù jī

il coniglio il gallo

龍 狗

lóng gǒu

il drago il cane

蛇 豬

shé zhū

il serpente il maiale

74

duō (part.) classificatore per i fiori

měilì de (agg.) bello

美麗的

mòlì huā (sost.) gelsomino

茉莉花

fēnfāng (agg.) profumato

芬芳

mǎn (avv.) pieno

滿

zhīyá (sost.) ramo

枝枒

yò (avv.) ancora; sia…che…

xiāng (agg.) profumato

bái (agg.) bianco

rénrén (sost.) ognuno; tutti

人人

kuā (v.) lodare

ràng (v.) fare

lái (v.) venire

jiāng (v.) fare

zhāi xià (v.) raccogliere

摘下

sòng (v.) regalare

gěi (v.) dare

bié (sost.) altro

rénjiā (sost.) famiglia

人家 75 Cento cognomi

百家姓

"Cento cognomi" è una raccolta di cognomi cinesi scritti da uno studioso della dinastia

Sòng. Ogni verso si compone di quattro cognomi, come una poesia, per facilitare la

lettura e la memoria,e ha avuto una notevole influenza nella formazione di

generazioni di cinesi. In "Cognomi" si trovano 444 cognomi monosillabici e 60

cognomi composti da una doppia sillaba.

zhào yú jì jīng mù chí mù yǎng

趙 俞 計 經 牧 池 慕 養

qián rèn fú fáng wéi qiáo lián jǘ

錢 任 伏 房 隗 喬 連 鞠

sūn yán chéng qiú shān yáng rú xǖ

孫 袁 成 裘 山 陽 茹 須

lǐ liǔ dài miù gǔ yù xí fēng

李 柳 戴 繆 穀 鬱 習 豐

zhōu fōng tán gān chē xǖ huàn cháo

周 酆 談 干 車 胥 宦 巢

wú bào sòng xiè hóu néng ài guān

吳 鮑 宋 解 侯 能 艾 關

zhèn shǐ máo yìng fú cāng yú kuǎi

鄭 史 茅 應 宓 蒼 魚 蒯

wáng táng páng zōng péng shuāng róng xiàn

王 唐 龐 宗 蓬 雙 容 相

féng fèi xióng dīng quán wén kē chá

馮 費 熊 丁 全 聞 盍 查

chén lián jì xuān chī shēn yì hòu

陳 廉 紀 宣 郗 莘 益 後

chǔ cén shū bēn bān dǎng huán jīng

褚 岑 舒 賁 班 黨 桓 荊

wèi xǖe qǖ dèng yǎng zhái gōng hóng

衛 薛 屈 鄧 仰 翟 公 紅

jiǎn léi xiàng yù dí tán jì yóu

蔣 雷 項 郁 狄 譚 暨 遊

shěn hè zhù shàn zhòng gòng jǖ zhú

沈 賀 祝 單 仲 貢 居 竺

hán ní dǒng háng yī láo héng qüán

韓 倪 董 杭 伊 勞 衡 權

yáng tāng lián hóng gōng páng bù dài

楊 湯 梁 洪 宮 逄 步 逮

zhū téng dù bāo nín jī dū

朱 滕 杜 包 甯 姬 都

chín yīn ruǎn zhū qíu shēn gēng

秦 殷 阮 諸 仇 申 耿

yó luó lán zuǒ luán fú mǎn

尤 羅 藍 左 欒 扶 滿

xǚ bì mǐn shí bào dǔ hóng

許 畢 閔 石 暴 堵 弘

hé hǎo xí cuī gān rǎn kuàng

何 郝 席 崔 甘 冉 匡

lǚ wū jì jí dòu zǎi guó

呂 鄔 季 吉 鋀 宰 國

shī ān má nǐu lì lì wén sītú

施 安 麻 紐 曆 酈 文 司徒

zhāng cháng qiáng gōng róng yōng kòu sīkōng

張 常 強 龔 戎 雍 寇 司空

kǒng lè jiǎ chéng zǔ xì guǎng wànqí

孔 樂 賈 程 祖 郤 廣 萬俟

cáo yú lù jī wǔ qǘ lù sīmǎ

曹 於 路 嵇 武 璩 祿 司馬

yán shí lóu xíng fú sāng qüè shàng’guān

嚴 時 樓 邢 符 桑 闕 上官

huá fù wéi huá liú guì dōng ōuyáng

華 傅 危 滑 劉 桂 東 歐陽

jīn pí jiān péi jǐng pú ōu xiàhóu

金 皮 江 裴 景 濮 歐 夏侯

wèi biàn tóng lù zhān niú shū zhūgě

魏 卞 童 陸 詹 牛 殳 諸葛

táo qí yán róng shù shòu wò wénrén

陶 齊 顏 榮 束 壽 沃 聞人

jiāng kāng guō wēng lóng tōng lì dōngfāng

姜 康 郭 翁 龍 通 利 東方

qī wǔ méi xǘn yè biān wèi hèlián

戚 伍 梅 荀 葉 邊 蔚 赫連

xiè yú shèng yáng xìng hù yuè huángfǔ

謝 餘 盛 羊 幸 扈 越 皇甫

zō yuán líng yú sī yān kuí yùchí

鄒 元 林 於 司 燕 夔 尉遲

yù bǔ diāo huì sháo jì lóng gōngyáng

喻 卜 刁 惠 韶 冀 隆 公羊

bó gù zhōng zhēn gào wēn shī tántái

柏 顧 鍾 甄 郜 溫 師 澹台

shǔi mèng xǘ qǘ lí bié gǒng gōngchì

水 孟 徐 麴 黎 別 鞏 公冶

dòu pính qīu jiā jì zhuāng kù zōngzhì

竇 平 邱 家 薊 莊 厙 宗政

zhāng huáng luò fēng pǔ yàn niè púyáng

章 黃 駱 封 溥 宴 聶 濮楊

yún hé gāo ruì yìn chái cháo chúnyú

雲 和 高 芮 印 柴 晁 淳于

sū mù xià yì sù qǘ gōu shànyú

蘇 穆 夏 羿 宿 瞿 勾 單於

pān xiāo cài chú bái yán áo tàishú

潘 蕭 蔡 儲 白 閻 敖 太叔

gě yǐng tián jìn huái chōng róng shēntú

葛 尹 田 靳 懷 充 融 申屠

xī yáo fán jí pǔ xiàng lěng gōngsūn

奚 姚 樊 汲 蒲 向 冷 公孫

fàn shào hú bǐng tái gǔ zī zhòngsūn

範 邵 胡 邴 邰 古 訾 仲孫

péng zhàn líng mí zóng yì xīn xüānyuán

彭 湛 淩 糜 從 易 辛 軒轅

láng wāng huò sōng è shèn hǎn lìnghú

郎 汪 霍 松 鄂 慎 闞 令狐

lǔ qí yú jǐng suǒ gē nà xǘlí

魯 祈 虞 井 索 戈 那 徐離

wéi máo wàn duàn xián liào jiǎn yǔwén

韋 毛 萬 段 咸 廖 簡 宇文

chāng yǔ zhī fù jí yú ráo chángsūn

昌 禹 支 富 籍 瘐 饒 長孫

mǎ dí kē wū lài zhōng kōng mùróng

馬 狄 柯 巫 賴 終 空 慕蓉

miáo mǐ zǎn wū zhuó pú cáo

苗 米 昝 烏 卓 浦 曾

fèng bèi guǎn jiāo lèn shàng wú

鳳 貝 管 焦 藺 尚 毋

huā míng lú bā tú nóng shā

花 明 盧 巴 屠 農 沙

fāng zāng mò bōng móng miē

方 臧 莫 弓 蒙 乜

76

carattere pinyin significato simp.

  77

carattere pinyin significato simp.

  78

carattere pinyin significato simp.

  79

carattere pinyin significato simp.

  80

carattere pinyin significato simp.

  81

carattere pinyin significato simp.

  82

carattere pinyin significato simp.

  83

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

84

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

85

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

86

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

87

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

88

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

89

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

                                   

90


PAGINE

93

PESO

6.51 MB

PUBBLICATO

4 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea triennale in Discipline Psicosociali
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher amine199713 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Lingua e cinese e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Uninettuno - Uninettuno o del prof Agnelli Francesca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!