Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Rafael Sànchez Mazas è esistito veramente.

PRIMA PARTE

GLI AMICI DEL BOSCO

L’autore del libro, Javier Cercas, è un giornalista a cui un giorno viene assegnata un

intervista a Rafael Sànchez Ferlosio. Durante questa, lo scrittore racconta l’episodio della

fucilazione di Collell; uno dei protagonisti di quella fucilazione era proprio il padre, Rafael

Sànchez Mazas. E’ la prima volta che Cercas sente parlare di questo episodio e siamo

nell’estate 1994. Gli viene raccontato l’episodio e da lì prende lo spunto per scrivere un

libro. Scrive un articolo per il suo giornale (pag. 20) nel febbraio 1999, l’anno del

sessantesimo anniversario della fine della Guerra civile. L’articolo suscita curiosità tra i

lettori, soprattutto di Miquel Aguirre, uno storico che ha informazioni su SM. Lo informa

che SM non era l’unico scampato alla fucilazione, ma anche Jesùs Pascual Aguilar era

riuscito a salvarsi e lo aveva scritto in un libro, Yo fui asesinado por los rojos. Cercas si

incontra con Aguirre (che gli da una copia del libro di Aguilar), il quale esprime alcuni

propri pensieri. “Per lui il nazionalismo è un’ideologia mentre l’independentismo è solo una

possibilità. Il nazionalismo, essendo un credo, non può essere messo in discussione;

l’indipendentismo sì.”

A differenza di Ferlosio, Aguirre pensava che i repubblicani sapessero bene chi stavano

fucilando. Secondo Pascual Aguilar l’ordine alla fucilazione lo aveva dato un certo Monroy,

un tipo che dirigeva il carcere. Per Aguirre, anche se fosse stato Monroy era probabile non

agisse per proprio conto, ma obbedisse agli ordini del SIM, il Servicio de Inteligencia

Militar. Aguirre continua dicendo che il colonnello Lìster era lì, ma che secondo lui non è

stato lui a dare l’ordine di fucilarli. Aguirre suggerisce a Cercas il nome di Andrès Trapiello,

uno scrittore che ha scritto molto su SM. In più dice di conoscere Jaume Figueras, il figlio

di uno degli amici del bosco.

Cercas si sente con Trapiello che anche lui conosce l’episodio della fucilazione e dice di

averlo appreso da Liliana Ferlosio, moglie di SM.

Cercas riesce a mettersi in contatto con Figueras e decidono di trovarsi ma al primo

appuntamento lui non si presenta.

(Digressione su Conchi, fidanzata di Cercas, di cui lui un po’ si vergogna, ma sotto sotto

ama. E’ una chiromante che lo sostiene in tutto quello che fa. Durante il libro viene spesso

nominata perchè grazie a lei Cercas ha l’entusiasmo di scrivere il libro e di cercare molti

dei personaggi nominati.)

Riesce ad incontrarsi con Figueras, un uomo massiccio e dalle spalle larghe, poco più che

cinquantenne, capelli ricci, occhi azzurri e profondi, sorriso gioviale. Comincia a raccontare

la storia che per anni ha sentito raccontare dal padre, sugli anni della guerra civile e su

SM. Racconta di come suo padre Pedro(Pere), suo zio Joaquim e Daniel Angelats non

volessero andare in esilio con l’esercito degli sconfitti e si nascosero in un bosco

aspettando l’esercito franchista. Lì incontrarono un vagabondo, SM, che si unì a loro e

rimanerono qualche giorno nascosti. Alla fine Jaume regala a Cercas il diario di SM che

tenne mentre era nascosto nel bosco e gli consiglia di mettersi in contatto con Joaquim,

Daniel Angelats e Maria Ferrè che sono ancora vivi (Maria Ferrè era la ragazza che

inizialmente aeva accolto SM offrendoli cibo e un posto dove stare). Nel taccuino Cercas

trova descritta dettagliatamente la permanenza nel bosco di SM, i ringraziamenti a coloro

che gli avevano fatto compagnia e i nomi di chi aveva incontrato.

Comincia la ricerca per attestare se quello che Jaume gli ha raccontato è vero e se il diario

di SM è autentico. E scopre di si. Pere Figueras era stato nel carcere di Gerona, e il suo

nome compariva negli archivi.

Cercas va a visitare il santuario di Collell, luogo della mancata fucilaizone di SM.


PAGINE

4

PESO

82.30 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lingue e civiltà moderne e contemporanee
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher emmebivenezia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura Spagnola e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Ca' Foscari Venezia - Unive o del prof Rigobon Patrizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in lingue e civiltà moderne e contemporanee

Riassunto esame Letteratura Italiana, prof. Tamiozzo, libro consigliato Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, Gadda
Appunto
Riassunto esame Letteratura Inglese, prof. Clegg, libro consigliato Tom Jones, Fielding
Appunto
Gadda, Carlo Emilio - Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, personaggi
Appunto
Letteratura Inglese - XVI, XVII, XVIII secolo
Appunto