Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

REALISMO

In letteratura è un movimento culturale nato nell’800 che riguarda situazioni, ambienti, etc...e induce il lettore a

riconoscere elementi che richiamano la realtà individuale, sociale o storica. I romanzi del Realismo vengono

anche chiamati "borghesi" perchè i protagonisti non sono più eroi, ma persone comuni con i loro drammi

quotidiani. . I valori che vogliono rappresentare sono anch'essi "borghesi": l'individualismo, la lotta per emergere,

la potenza del denaro. In ambito poetico (in Italia) la figura più importante è Giosuè Carducci che con le sue

poesie esprime gli ideali del Risorgimento e rivendica una continuità con la tradizione letteraria che guarda alla

compostezza e alla misura dei classici.

POSITIVISMO

Il positivismo letterario è un movimento che si sviluppa in Italia tra gli anni '70 e '80 del XIX secolo e si diffonde

grazie alla mediazione di Francesco De Sanctis che invita allo studio scientifico dei fatti positivi e concreti, come

necessario correttivo dell’idealismo. Inoltre propone una conciliazione tra reale e ideale attraverso l’uso di un

metodo positivo. Il positivismo è conseguenza del momento storico che si sta vivendo e principalmente dello

sviluppo capitalistico e più in generale dell'industrializzazione. Nasce quindi una coscienza "positivista" che vede

fondamento nella fiducia nelle forze del progresso tecnologico e scientifico dell'uomo. Questo ottimismo sfocia

in un vero e proprio culto sfrenato della scienza e della tecnica, che presuppone quindi un rifiuto delle visioni di

tipo metafisico, idealistico, religioso. La scienza diventa il modo di spiegare la realtà e di conoscerla, consentendo

quindi di dominarla osservandola ai bisogni dell'uomo grazie alla tecnologia. La cultura in questo periodo diventa

dominante tra le classi dirigenti, i ceti medi e pure i ceti popolari. In contrapposizione sono sicuramente i

romantici, dai quali nascerà poi l'atteggiamento degli scapigliati che vedono un necessario ritorno all'ideale

passato pur ammettendo la realtà circostante. Si forma però un filone che accomuna molte delle ideologie di

questo periodo che è quello dei poeti del "vero": si inizia a narrare la realtà secondo una visione prettamente

scientifica e razionale il più possibile, mostrandone oggettivamente se necessario tutta la sua bruttura e crudezza.

Si formano correnti come quelle del naturalismo (in Francia) e del verismo italiano (il cui maggiore esponente è

Giovanni Verga), che assumono sfumature diverse a seconda della posizione ideologica al positivismo.

NATURALISMO

E’ il movimento letterario che nasce in Francia nella fine dell’800 come applicazione diretta del pensiero

positivista e che si propone di descrivere la realtà psicologica e sociale con gli stessi mezzi usati dalle scienze

sociali. Gustave Flaubert con la sua teoria dell’impersonalità fa largo uso del discorso indiretto libero. I temi

della lett naturalista riguardano problematiche di natura sociale. I temi principali erano: la vita quotidiana con le

sue banalità, le sue meschinità e le sue ipocrisie; le passioni morbose che dovevano rasentare il limite della

patologia psichiatrica, come la follia e il crimine; le condizioni di vita delle classi subalterne soprattutto del

proletariato urbano che potevano dare un chiaro esempio di patologia sociale (prostituzione, alcolismo,

delinquenza minorile).

VERISMO

È una corrente letteraria italiana nata verso la fine dell’800. Nasce sotto il clima del positivismo, e s’ispira in

maniera evidente al Naturalismo. Si sviluppa soprattutto a Milano, la città dalla vita culturale più feconda, in cui si

raccolgono intellettuali di diverse regioni. Le opere veriste però rappresentano soprattutto le realtà sociali

dell’Italia centrale, meridionale e insulare. Così la Sicilia è descritta nelle opere di Giovanni Verga. In Verga e nei

veristi, a differenza del naturalismo, convive il desiderio di far capire al lettore il proprio punto di vista sulla

vicenda, pur non svelando opinioni personali nella scrittura.

DECANDENTISMO

Con il termine Decadentismo si definiscono tutti quei movimenti culturali sviluppatisi in Europa a partire dalla II

metà dell’800, inizi ‘900 che si contrappongono alla razionalità del Positivismo scientifico. In Italia si è solito

individuare due periodi distinti del Decadentismo: il primo di cui facevano parte D’Annunzio e pascoli e ancora

caratterizzato dalla necessità di costruire miti decadenti. Al contrario nel secondo, di cui occorre ricordare

Pirandello e Svevo, la coscienza della crisi è ormai acquisita e la realtà viene sottoposta ad una critica molto lucida

e distruttiva. La critica ufficiale usò il termine decadentismo per sottolineare la sensazione di crollo di una civiltà

dovuto alla Rivoluzione industriale, le lotte di classe e allo scatenarsi degli Imperialismi. Il decadentismo fa

dell’Estetismo la sua parola chiave: esalta il gusto del bello e dell’arte, da cui deriva la sua predilezione per il

simbolismo. Nel contempo, si fa portavoce del Superomismo, ad elevare la figura del poeta sopra la massa come

guida e artefice.


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

3

PESO

121.64 KB

AUTORE

ninja13

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di letteratura italiana della professoressa Silvia Zoppi.
Gli appunti ripercorrono quella parte di letteratura i principali movimenti letterari di fine 800 e inizio 900:
realismo, positivismo, naturalismo, verismo, decadentismo, crepuscolarismo, futurismo, ermetismo, neorealismo, avanguardia e neoavanguardie.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della formazione primaria
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ninja13 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Suor Orsola Benincasa - Unisob o del prof Zoppi Silvia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura italiana

Scritture della modernità
Appunto
Letteratura Italiana - Verga appunti
Appunto
Rosso Malpelo, Verga - Riassunto, prof. Zoppi
Appunto
Luna e i falò
Appunto