Che materia stai cercando?

Riassunto esame Letteratura per l'Infanzia, prof. Bacchetti, libro consigliato La Fantasia al Potere

Riassunto per l'esame di Letteratura per l'Infanzia, basato su appunti personali e studio autonomo del testo La Fantasia al Potere (volume due) Bacchetti consigliato dal docente.
Gli argomenti sono: Energia, umorismo e voglia di vivere: Domenica Luciani; Francesco D’Adamo: scrivere oggi per e di adolescenti; Nella narrativa di Paola Zannoner, “ricercatrice” della letteratura... Vedi di più

Esame di letteratura per l'infanzia docente Prof. F. Bacchetti

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Francesco D’Adamo: scrivere oggi per e di adolescenti (di Angela Federici)

Figlio di profughi istriani, arrivati in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale, nasce a Venezia nel

1940 ma vivrà a Cremona. Inizia a scrivere agli inizi degli anni ’90, romanzi di genere noir per gli adulti

(Overdose). Nel ’96 con la Guacci cura Nero di seppia, quindici racconti dal binomio giallo-cibo (Trippa,

pianura, tenebre). Sul finire degli anni ’90 scrive per e di adolescenti, che definisce l’età più noir della vita.

Dopo la laurea in Lettere Moderne insegna letteratura alle superiori e negli istituti tecnici, per i quali scrive

anche due articoli sui Circoli di Lettura.

Speranze degli adolescenti di periferia:

1999 EL pubblica Lupo Omega storia d’amicizia e del primo amore, di bulli e perdenti che preferiscono

adeguarsi alle regole del “gioco” perché il prezzo dell’indipendenza è troppo alto da pagare.

-periferia: scenario prediletto, perché li il destino è di essere un miserabile, un disgraziato, un teppista, dove

altri hanno già deciso per te la vita che dovrai vivere... ma forse c’è una speranza anche per loro...

-Mille pezzi al giorno: periferia di Milano, i pensieri di Leo, protagonista autentico perché negativo,

descrivono le aspirazioni degli adolescenti di oggi, abituati a vivere alla giornata, senza progetti per il futuro,

che aspettano l’occasione giusta, storia della crescita interiore dall’adolescenza all’età adulta.

Scontro incontro con la diversità:

-immigrati e clandestini: ne denuncia l’emarginazione sociale e le disumane condizioni lavorative (Storia di

Iqbal dove attraverso al voce narrante di Fatima spiega come si percepiscano invisibili)

-ingiustizia, diffidenza, indifferenza, pregiudizio

-L’astronave & Vil Coyote: Gabriele fa amicizia con l’ucraino Piotr e prende coscienza della realtà corrotta

del quartiere periferico di Milano, fa amicizia con uno “diverso da sé”, ma mostra anche l’impossibilità di

cambiamento.

-Bazar: 2002 EL, utopica società multietnica dove c’è tolleranza e apertura ad un confronto costruttivo.

“Società multietnica, ricca e vivace, in cui ognuno ha saputo prendere il meglio dagli altri” (Ivi,p.85)

“Chiamatemi Ismael”:

-Storia di Ismael che ha attraversato il mare, 2009, De Agostini: nel Centro dove viene portato non ci sono

persone anonime ma uomini, donne, ragazzi e anziani con la propria storia, costretti a lasciare la propria casa

e la propria famiglia, che si affidano a Squali che vedono in loro solo un business. D’Adamo “scrittore degli

invisibili”.

Infanzie rubate. Una storia per non dimenticare:

-storie asciutte, lasciate ai fatti

-Storia di Iqbal EL 2001, storia dei destini ignorati di molti bambini costretti alla “servitù per debito”, di

Iqbal che si è ribellato per i suoi diritti e quelli di tanti altri bambini schiavizzati. La sua morte è un

messaggio di speranza e coraggio.

Raccontare la verità della guerra agli adolescenti:

-racconta degli adolescenti in guerra e la guerra agli adolescenti, affinché si pongano delle domande, senza

accettare passivamente la “giustizia” della guerra. (Johnny il seminatore- militare che ha seminato le mine

nel paese nemico e che racconta con umiliata vergogna la sua missione; romanzo contro l’ipocrisia, il falso

perbenismo, contro l’indiferenza; Storia di Ouiah che era un leopardo)

- Storia di Ouiah che era un leopardo- storia di un bambino soldato; c’è un fondo di verità e Ouiah è un

piccolo combattente, le pozioni magiche sono droghe e alcol, le gabbie sono la prigione per quando

disobbediscono, l’odore di Leopardo dopo la fuga è il ricordo delle sofferenze difficili da levare.

Una riflessione finale:

Tematiche: percorso difficile di crescita; difficoltà di trovare il coraggio di dire di no; diritto alla libertà

fisica e morale e dai pregiudizi; la guerra

Linguaggio: prima persona; parlato quotidiano

Valore: pedagogico e formativo; mettono a nudo l’ipocrisia della nostra società

Nella narrativa di Paola Zannoner, “ricercatrice” della letteratura per l’infanzia (di

Monia Francioli)

Scrittrici si diventa:

-da grande lettrice (laurea in Lettere Moderne, ha lavorato per molti anni alla Biblioteca di Documentazione

Pedagogica di Firenze, nella sezione di lett. per ragazzi) a scrittrice

-personaggi determinati, veri per le loro imperfezioni

-occhio di riguardo verso il genere femminile (nata nel 1958, ha vissuto l’affermazione femminile)

-come Rodari e Pennac è convinta che il leggere non può essere imposto proprio come l’amore

-il contenuto è il mezzo non il fine del racconto

-misurandosi con svariati generi (gialli, romanzi a sfondo storico, storie di attualità) e rivolgendosi a diversi

destinatari (bambini, ragazzi, adulti) sperimenta altrettanti stili di scrittura.

-sono i rapporti umani che stimolano l’ispirazione e grandi spunti, raccontando, osservando, ascoltando.

I temi nella produzione narrativa:

-libri per i più piccoli: Il Grande Martin, Cresci, Lorenzo!, Silvia Lingualunga sono messe in luce le

emozioni dei bambini ma anche il mondo degli adulti con contraddizioni e ipocrisie

-viene dato spazio alle emozioni e all’ascolto

-Apertura verso l’altro, tolleranza e confronto: ci mostra i diversi punti di vista, per indurre

all’empatia e sospendere il giudizio per il confronto; necessità di apertura e tolleranza: A piedi nudi a cuore

aperto, dove si impara a comunicare grazie alla musica che unisce le due culture; Dance, Guido subisce

aggressioni perché considerato omosessuale, Nell’anno del Giubileo- Sophie viene considerata una strega

perché per l’epoca è troppo dotta e capace, Xchè 6 Qi- difendere la propria diversità;

-Disagi adolescenziali: scarsa autostima, solitudine, inadeguatezza, conflitti risolvibili però con

l’impegno. Amore e amicizia per riconoscersi all’interno del gruppo, per confrontarsi e confortarsi: La linea

del Traguardo- Leo, calciatore promettente, dopo un incidente perde l’uso delle gambe, crescerà

interiormente e affermerà la propria identità; L’invisibile linea d’argento, fa capire che l’imperfezione è

impossibile; Vento di Santiago, ricorda la tragedia dei desaparecidos in Cile

-I personaggi femminili: autonome, intraprendenti, coraggiose, fragili, lottano per i loro obiettivi. Le

ragazze si innamorano, vivono pericolose avventure (La settima strega), con l’intelligenze sfuggono alla

morte (L’anno del Giubileo), o partecipano alla revoluzione del 1821 (Matilde la ribelle)

-La storia della mentalità: nei romanzi a sfondo storico tratta di quella che Philippe Ariès definisce

“storia delle mentalità”, che tiene conto di aspetti marginali eppure concreti e fondanti di una cultura e

un’identità. La storia è sullo sfondo, incuriosisce il lettore ma non soffoca il gusto dell’avventura (L’anno

del Giubileo, Matilde la ribelle, La settima strega).

La ricerca per una letteratura di qualità:

-compie sempre operazioni di ricerca

-non tralascia nuove modalità di scrittura (sms, chat, fumetto) per comunicare più efficacemente

-linguaggio- frutto di ricerca, falso parlato (complicato equilibrio tra artificiosità e immediatezza); le frasi

seguono il ritmo della storia; le emozioni dei personaggi sono trasmesse anche con parti di testo di canzoni

-registri più o meno formali a seconda se a parlare è un adulto o un ragazzo

-l’interiorità viene alla luce grazie ai pensieri, scritti tra parentesi o in corsivo, e alle riflessioni

-utilizza metafore e similitudini

-la crescita del protagonista si nota dalla persona che usa (3°,2°,e infine 1°, ne La linea del traguardo)

-ironia; informazioni sulle sue tecniche di scrittura: La storia attraverso le storie, Libro facci ridere, Come si

costruisce un percorso di lettura

Conclusioni:

La Zannoner fa parte della categoria dei “Tusitala” del Catarsi, scrittrice di qualità (narratori puri); il suo

intento e di raccontare le storie e non di imporre valori morali ai ragazzi.


PAGINE

6

PESO

50.08 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Letteratura per l'Infanzia, basato su appunti personali e studio autonomo del testo La Fantasia al Potere (volume due) Bacchetti consigliato dal docente.
Gli argomenti sono: Energia, umorismo e voglia di vivere: Domenica Luciani; Francesco D’Adamo: scrivere oggi per e di adolescenti; Nella narrativa di Paola Zannoner, “ricercatrice” della letteratura per l’infanzia; Per un’educazione sentimentale: la narrativa di Loredana Frescura; Nel “filo delle emozioni” con Sabina Colloredo.
Molto utile per lo studio dell'esame.
Voto esame:29.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'infanzia
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher cristina.luiza di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di letteratura per l'infanzia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Bacchetti Flavia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura per l'infanzia

Riassunto esame Letteratura per l'Infanzia, prof. Bacchetti, libro consigliato La Letteratura per l'Infanzia Oggi
Appunto
Riassunto esame "Letteratura per l'infanzia",Bacchetti, libro consigliato: "La letteratura per l'infanzia oggi", di Bacchetti Flavia,Cambi Franco, Nobile Angelo,Trequadrini Franco
Appunto
Riassunto esame Letteratura per l'Infanzia, prof. Bacchetti, libro consigliato La Fantasia al Potere, Catarsi
Appunto
Riassunto esame “Pedagogia della famiglia”, docente “Certini Rossella”, testo consigliato “Coppie e famiglie. Non è questione di natura” autore “Saraceno Chiara"
Appunto