Che materia stai cercando?

La pittura nella letteratura

Appunti di Letteratura italiana che spiegano come vari autori partendo dai classicisti, fino agli umanisti, abbiano interpretato la nascita delle arti figurative, analizzando anche la funzione psicologica, Università degli Studi della Basilicata - Unibas.

Esame di Letteratura italiana docente Prof. M. Ellero

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il ritratto, nel mito di Plinio, nasce dal desiderio di sostituire

apparentemente chi sarà assente. E' un desiderio proiettato nel

passato,che tende a sostituire qualcuno che nel futuro sarà

assente. Questo desiderio è definito "Pothos", ovvero desiderio

nostalgico, è un desiderio eterno e inappagabile in quanto il

passato non può tornare e il ritratto ha funzione sostituitiva e

consolatoria del Pothos.

Icona: il ritratto somiglia ad un oggetto (referente).

Indice: quando il ritratto è in rapporto di contiguità con referente.

Es. Il fumo è indice di fuoco perché esiste in presenza di esso, ma

non è icona poiché non ha le stesse sembianze.

L'ombra, nel caso del mito di Plinio, è sia indice che icona, perché

ha sia le sembianze del giovane e perché senza l'ombra non

esisterebbe il ritratto.

Ritratto--> ARS IMITATIO NATURAE

Anche Narciso ha un rapporto erotico e di desiderio con la propria

immagine, vuole possederla, proprio come la ragazza vuole

possedere il proprio amato; fra i due i desideri, però intercorre una

differenza.

Plinio: desiderio dell'amato crea l'immagine

Alberti: l'immagine di sé crea il desiderio.

Il desiderio della ragazza è inappagabile per motivi materiali: il

distacco

Il desiderio di Narciso è inappagabile per natura: non può amare se

stesso.

Narciso viene colto da "novitas furore", ovvero la follia che lo fa

innamorare, frutto della sua tracotanza nei confronti della ninfa

Echo di lui innamorata e brutalmente respinta, ma viene graziato

dagli dèi che gli permettono di vivere nella condizione di fiore, ma

questa condizione, per Ovidio, è ancora peggioree costituisce il

motivo tragico della favola: Narciso è alienato da sé a causa del

desiderio. Il furor ports alla morte. Per Alberti, tutto ciò ha una

connotazione positiva perché la trasformazione di Narciso ha

portato alla nascita di tutte le arti.


PAGINE

3

PESO

42.97 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher nemesia03 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Basilicata - Unibas o del prof Ellero Maria Pia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in lettere

Catullo e Giovenzio
Appunto