Che materia stai cercando?

Intorduzione alla medicina - Cybercondria, l'ipocondria 2.0 ai tempi di Dr. Google Appunti scolastici Premium

Appunti di Introduzione alla medicina per l'esame del professor Milani con tesina su argomento medico presentata per l'esame di introduzione alla medicina.
Tema trattato: cybercondria, l'ipocondria attraverso il web e i motori di ricerca.
4 pagine (con sommario e bibliografia).

Esame di Introduzione alla medicina docente Prof. S. Milani

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

nell’ambito delle singole sessioni. Bastano pochi clic per innescare una spirale di ricerche

che conduce a conclusioni superficiali con conseguenze importanti di ansia e stress.

Questi climax sono facilitati dal ricorso a motori di ricerca generici, che mostrano i risultati

ordinati secondo la frequenza delle visualizzazioni. White e Horvitz hanno condotto a tal

proposito una ricerca basata sulla probabilità di menzione della causa ricercando il

sintomo con motore di ricerca generico (es: Miscrosoft’s Live Search). È risultato, per

esempio, che digitando un sintomo banale come “mal di testa”, si ha la stessa probabilità

(26%) che venga suggerita come causa l’astinenza da caffè piuttosto che il tumore al

cervello. Questo è dovuto soprattutto all’elevata sproporzione fra la quantità di articoli e

pagine che parlano, in questo caso, di tumore al cervello rispetto a quelli che parlano di

astinenza da caffeina, in relazione all’effettiva probabilità che si verifichino le due

situazioni. Si tratta sicuramente in primo luogo di una questione di interesse medico: i casi

più gravi ma meno frequenti sono spesso i più stimolanti, quelli sui quali la letteratura

medica è più ricca. La grande quantità di materiale a riguardo rende quindi più facile la

visualizzazione casuale di tali malattie fra i risultati della ricerca; nel processo di

escalation, alla lettura accidentale del nome fa seguito una ricerca specifica sulla malattia.

Questo fa sì che le pagine sulla patologia in questione vengano visualizzate ulteriormente,

incrementando la probabilità che compaiano nei risultati di una ricerca futura (un circolo

vizioso da cui si genera sempre più ansia per il paziente).

Inoltre, generalmente vengono citati quadri clinici estremamente rari, inseriti soprattutto

per completezza. In aggiunta, spesso gli articoli sono accompagnati da immagini molto

forti, che possono risultare sgradevoli o addirittura traumatizzanti per un lettore

impressionabile. Queste immagini non hanno alcuna utilità ai fini dell’autodiagnosi,

specialmente perché di solito rappresentano casi estremi o avanzati.

Il livello d’ansia raggiunto è spesso tale da provocare interruzioni continue nelle attività

quotidiane e lavorative, con un impatto notevole sulla vita del cybercondriaco.

4. Un esempio positivo: l’Health On the Net Foundation: per garantire a chi cerca

materiale online l’attendibilità delle informazioni trovate, l’organizzazione non-profit HON

7

ha pubblicato una Carta dei Diritti , con otto punti ai quali un sito deve attenersi per

ricevere la certificazione HON. Il raggiungimento di tale certificazione richiede la verifica

della scientificità dei contenuti espressi nel sito riguardo le fonti cliniche e bibliografiche dei

testi presentati. Tra gli otto principi da seguire è previsto che le informazioni provengano

da esperti qualificati, che incoraggino le relazioni tra paziente e medico, che le fonti siano

esplicitate e che sia chiaramente indicato un indirizzo email al quale rivolgersi per chiedere

8

ulteriori dettagli o supporto. La fondazione ha inoltre creato MedHunt , un motore di 3


PAGINE

4

PESO

101.48 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (6 anni)
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher roby_catta di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Introduzione alla medicina e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof Milani Silvano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Introduzione alla medicina

Introduzione alla Medicina - tesina Igiene Mani
Esercitazione
Medicina Legale: differenza codice civile e penale, attività medico legali, delitti contro la vita e la persona, aborto, risarcimento del danno, determinanti del danno, assicurazioni sociali
Appunto
Patologia I
Appunto
Patologia II
Appunto