Che materia stai cercando?

Informatica - le matrici e i vettori

Appunti con esempi e spiegazioni di idoneità di Informatica del professor Grande sulle matrici e i vettori. Gli argomenti trattati sono i seguenti: la copia matrice/vettore e viceversa, l'algoritmo, il doppio loop nidificato, l'istruzione d'assegnazione, la copia sequenziale, i vettori, le matrici.

Esame di Informatica docente Prof. A. Grande

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Copia matrice/vettore e viceversa

Vogliamo disporre gli elementi di una matrice data di dimensioni 3x5 in un

vettore. Fatto questo vederemo come procedere all'operazione inversa. In

entrambi i casi supporremo che l'operazione di "copia" di ciascun elemento da

un insieme all'altro, sia sempre sequenziale. Preleveremo gli elementi dalla

matrice secondo l'ordine tradizionale di lettura (da sinistra a destra e dall'alto

in basso) e li copieremo nel vettore a partire dal primo elemento e cosi' via.

Analogamente nella copia dal vettore alla matrice: preleveremo il primo

elemento dal vettore, poi il secondo e cosi' via e li inseriremo nella matrice

secondo l'ordine normale di lettura.

La copia dalla matrice al vettore non comporta particolari difficolta': un doppio

loop nidificato, come al solito, permette di indirizzare tutti gli elementi della

matrice. Per l'indirizzamento sul vettore sara' sufficiente una variabile che a

partire da 1 si incrementa di un valore pari a 1 ad ogni esecuzione del loop piu'

interno. Cio' detto sara' possibile assegnare il dato contenuto nell'insieme

matrice al corrispondente elemento dell'insieme vettore. In termini algoritmici

sara':

IV = 1

loop IR= 1,3

loop IC = 1,5

VETTORE(IV)= MATRICE(IR,IC)

Per la copia degli elementi del vettore nella matrice e' sufficiente scambiare i

termini dell'istruzione di assegnazione.

Algoritmo

1. IV = 1

2. loop IR = 1,3

3. loop IC= 1,5

4. VETTORE(IV) = MATRICE(IR,IC)

5. IV = IV + 1

6. fine_loop_IC

7. fine_loop_IR

8. uscita

Puo' essere interessante, per esercizio, esaminare un algoritmo diverso che

risale all'indice riga-colonna della matrice a partire dall'indice del vettore. Per

fare un esempio se l'indice unidimensionale (quello del vettore) e' 5 dobbiamo

ottenere un indice a due dimensioni (1,5), o ancora dall'indice unidimensionale

11 all'indice a due dimensioni (3,1).

Cominciamo con il considerare il disegno che riportamo di seguito nel quale

abbiamo scritto per ciascun elemento della matrice l'indice del corrispondente

elemento del vettore.


PAGINE

2

PESO

25.84 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Informatica
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e commercio (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Informatica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Grande Antonio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Informatica

Informatica - le reti e Internet
Appunto
Informatica - i fondamenti di Excel - (parte 1)
Appunto
Informatica - la Join - SQL
Appunto
Informatica -  le tabelle - SQL
Appunto