Che materia stai cercando?

Immunologia - peptidi classe II

Appunti di Immunologia sui seguenti argomenti: il processamento dei peptidi di classe II interessa quei patogeni che sono inglobati nelle vescicole cellulari dove non possono essere degradati dal proteasoma presente nel citosol; questo processo è tipico della Leishmania e micobatteri e prevede l’intervento di enzimi specifici come la tiolo reduttasi indotta da IFN-gamma. Vedi di più

Esame di Immunologia docente Prof. M. Conese

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

LEGAME DELLE MOLECOLE MHC II CON IL PEPTIDE

Nel compartimento MIIC il caricamento del peptide è facilitato da una

molecola simile alle MHC II, chiamata HLA-DM.

I geni HLA-DM si trovano vicino ai geni TAP e LMP nella regione

MHC II.

La HLA-DM non viene espressa sulla superficie cellulare, ma si trova

principalmente nel compartimento MIIC.

La HLA-DM catalizza il rilascio di CLIP dal complesso MHC II:CLIP

e il legame degli altri peptidi alle molecole MHC II vuote.

LEGAME DELLE MOLECOLE MHC II CON IL PEPTIDE

Le molecole HLA-DM hanno un’attività di peptide editing,

ovvero di rimuovere i peptidi legati instabilmente, assicurando che

il complesso MHC:peptide sia sufficientemente stabile da rimanere

esposto sulla superficie della cellula abbastanza a lungo da poter

stimolare i linfociti CD4 appropriati.

Il ruolo di HLA-DM nel facilitare il legame del peptide alle

molecole MHC II rispecchia quello delle molecole TAP nel

legame di peptidi alle molecole MHC I.

LEGAME DELLE MOLECOLE MHC II CON IL PEPTIDE

Una seconda molecola HLA atipica, HLA-DO, è prodotta dalle

cellule epiteliali e dai linfociti B nel timo.

E’ un eterodimero, non è espressa in superficie, ma solo in vescicole

intracellulari, e sembra non legare peptidi.

E’ un regolatore negativo di HLA-DM, impedendo ad HLA-DM di

far rilasciare il CLIP o di legare altri peptidi da parte di NHC di

classe II.

Durante l’infiammazione viene prodotto IFN-γ che fa aumentare

l’espressione di HLA-DM, facendo superare l’effetto inibitorio

di HLA-DO.

LEGAME DELLE MOLECOLE MHC CON IL PEPTIDE

Il legame del peptide alle molecole MHC sulla superficie cellulare

deve essere stabile per ottenere un’efficiente presentazione dell’antigene

ed evitare che altre cellule non infette vengano eliminate.

Se il complesso si dissocia troppo rapidamente il patogeno può evadere

la sorveglianza delle cellule T.


PAGINE

13

PESO

386.42 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Immunologia sui seguenti argomenti: il processamento dei peptidi di classe II interessa quei patogeni che sono inglobati nelle vescicole cellulari dove non possono essere degradati dal proteasoma presente nel citosol; questo processo è tipico della Leishmania e micobatteri e prevede l’intervento di enzimi specifici come la tiolo reduttasi indotta da IFN-gamma.


DETTAGLI
Esame: Immunologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Immunologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Immunologia

Immunologia - Inflammosoma
Appunto
Immunologia - trapianti e rigetto
Appunto
Immunologia – HIV
Appunto
Immunologia – attivazione dei linfociti T naive maturi
Appunto