Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

RUOLO DEGLI INTERFERONI NELL’IMMUNITA’ INNATA

L’infezione delle cellule da parte dei virus induce la produzione di

proteine chiamate interferoni, in quanto interferiscono con la

replicazione virale in cellule in coltura e in vivo, in cellule non

infettate precedentemente.

IFN-α: famiglia di proteine strettamente correlate

IFN-β: prodotto di un singolo gene

IFN-γ: prodotto da cellule T e NK

La sintesi di interferoni è stimolata da RNA a doppia elica, il quale

costituisce il genoma di alcuni virus e può essere prodotto durante il

ciclo infettivo di tutti i virus.

INDUZIONE DI INTERFERONI DA RNA A DOPPIO FILAMENTO

RUOLO DEGLI INTERFERONI NELL’IMMUNITA’ INNATA

α β

Gli interferoni e inducono uno stato di resistenza alla replicazione

virale in tutte le cellule.

Vengono secreti dalle cellule infette e si legano ad un recettore comune

di superficie sia sulle cellule infette sia su quelle vicine.

I geni che vengono trascritti sono coinvolti nell’inibizione della

replicazione virale:

1) oligoadenilato sintetasi, che attiva una endoribonucleasi che degrada

l’RNA virale;

2) PKR chinasi, una serin-treonin chinasi che fosforila una proteina

eucariotica, il fattore di iniziazione della sintesi proteica eIF-2, inibendo

la traduzione del messaggero virale.

RUOLO DEGLI INTERFERONI NELL’IMMUNITA’ INNATA

Gli interferoni proteggono l’ospite dai virus anche stimolando la risposta

immunitaria cellulare verso questi patogeni:

1) Inducono l’espressione di molecole co-stimolatrici in macrofagi

e cellule dendritiche

2) Inducono un aumento dell’espressione di molecole MHC

di classe I in tutti i tipi cellulari, rendendole suscettibili alla distruzione

da parte di cellule T CD8 citotossiche.

Gli interferoni attivano le cellule NK, le quali uccidono le cellule infettate

e rilasciano citochine.


PAGINE

10

PESO

106.06 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Immunologia sui seguenti argomenti: l’interferone IFN svolge un ruolo determinante nelle risposte immunitarie in caso di infezioni virali o da parte di altri agenti patogeni, gli interferoni sono 3, dotati di struttura e funzioni diverse (alfa, beta e gamma), regolano la funzione dei macrofagi e cellule dendritiche, favoriscono l’espressione di molecole MHC-I.


DETTAGLI
Esame: Immunologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Immunologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Immunologia

Immunologia - Inflammosoma
Appunto
Immunologia - trapianti e rigetto
Appunto
Immunologia – HIV
Appunto
Immunologia – attivazione dei linfociti T naive maturi
Appunto