Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Deficit dei Meccanismi di Difesa dell’Ospite

Meccanismi di Elusione dei Microrganismi nei Confronti del Sistema Immunitario

Deficit dei Meccanismi di Difesa dell’ospite fallimento della risposta immunitaria

Il con può

2 meccanismi

essere dovuto a :

meccanismi di elusione o evasione da parte dei microrganismi nei confronti della risposta

immunitaria microrganismi nel corso dell’evoluzione sviluppato dei meccanismi

, infatti i hanno

di difesa sovvertire le risposte immunitarie innate e specifiche

attraverso cui sono capaci di .

deficit genetici ed acquisiti dei meccanismi di difesa del sistema immunitario dell’ospite

 .

Batteri Extracellulari modificando i

eludere le difese immunitarie

I riescono ad soprattutto

propri Ag di superficie sfuggendo all’azione degli Ab Ag-specifici

, : 84

 Streptococcus pneumoniae

lo , responsabile della polmonite batterica, esiste sottoforma di

sierotipi o ceppi differiscono nella struttura della capsula polisaccaridica infezione

che : in caso di

da parte dello Streptococcus pneumoniae di tipo I risposta immunitaria umorale

si ha una

capace di conferire protezione contro questo sierotipo eliminando l’infezione stesso

, , ma se lo

soggetto viene infettato da un ceppo diverso Ab prodotti in precedenza non saranno efficaci

, gli

nuova risposta immunitaria umorale produzione di Ab Ag-specifici

ma si ha una con .

meccanismi di conversione genica

 Neisseriae gonorrhoeae E. coli

nel caso della e si hanno

modificano la pilina Ag contenuto nei pili estroflessioni di membrana attraverso cui i

cioè l’

che ,

batteri aderiscono alla cellula ospite consentendo ai batteri di sfuggire agli Ab anti-pilina

, .

modificazioni della glicosidasi alterazioni

 caso dell’ Haemophilus influenzae

nel si hanno con

chimiche dei LPS e altri polisaccaridi sfuggono agli Ab specifici

che .

meccanismi di riarrangiamento del

I batteri possono eludere le difese immunitarie anche attraverso

DNA

, tipico dei parassiti:

 Salmonella typhi mutazioni del

la , responsabile di intossicazioni alimentari, va incontro a

promotore espressione di un nuovo gene codifica per una flagellina distinta

con che

antigenicamente dalle altre .

 Neisseriae gonorrhoeae riarrangiamento

la , responsabile della gonorrea, va incontro ad un

che favorisce l’ espressione di nuovi geni codificano per la pilina distinta antigenicamente

che

varianti silenti

dalle altre , anche se spesso si formano .

Batteri Intracellulari meccanismi specializzati per resistere agli effetti

I hanno sviluppato dei fagocitato dai

della risposta immunitaria Mycobacterium tuberculosis

, come il che viene

previene la fusione tra fagosoma e lisosoma

macrofagi Listeria monocytogenes

ma , oppure la

esce dal fagosoma migra nel citoplasma moltiplicarsi riorganizzando i fasci

che e dove riesce a ,

di actina vacuoli contenenti la Listeria trasferirsi nelle altre

formando attraverso cui riesce a

cellule evitando l’azione degli Ab non la risposta immunitaria mediata dalle cellule T

, ma .

evita la lisi da parte del

Borrelia burgdorferi

La , responsabile della malattia di Lyme,

complemento ricoprendosi con la proteina inibitrice H del complemento dell’ospite .

riveste la propria superficie con

Treponema pallidum

Il (spirocheta) responsabile della sifilide,

molecole dell’ospite meno

evitando il riconoscimento da parte degli Ab invade il SNC

, , e dove è

accessibile agli Ab

.

Virus eludere la risposta immunitaria attraverso vari meccanismi

I riescono ad .

modifica il proprio corredo antigenico deriva

Virus dell’influenza

Il attraverso i meccanismi della

antigenica commutazione antigenica sopravvivendo all’azione degli Ab specifici anti-

e della ,

emoagglutinina impedire il legame tra il virus e la cellula bersaglio

che dovrebbero .

mutazioni puntiformi a carico dei geni codificanti per

La deriva antigenica si deve a

l’emoagglutinina e la neuroaminidasi creare ogni 2-3 anni nuove varianti che

che consente di

resistono alla risposta immunitaria umorale generata dalle epidemie precedenti .

mutazioni che modificano gli epitopi riconosciuti dai linfociti T citotossici

Inoltre, si possono avere .

epidemie non gravi reazioni crociate tra Ab e linfociti

In genere, si hanno perché si verificano

diretti contro la vecchia variante .


PAGINE

4

PESO

335.33 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Immunologia con analisi dei seguenti argomenti: il deficit dei meccanismi di difesa dell’ospite, meccanismi di elusione o evasione degli agenti patogeni verso la risposta immunitaria, deficit genetici e acquisiti dei meccanismi di difesa, batteri extracellulari (modificano i propri antigeni di superficie), batteri intracellulari (evitano la fusione fagosoma-lisosoma), virus (modificano il profilo Ag) e parassiti.


DETTAGLI
Esame: Immunologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Immunologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Immunologia

Immunologia - Inflammosoma
Appunto
Immunologia - trapianti e rigetto
Appunto
Immunologia – HIV
Appunto
Immunologia – attivazione dei linfociti T naive maturi
Appunto