Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

← Studi critici: 1 cm donne dell antichit vedev i miti in base a qnt i miti

c dicono 2 interpret arti visive cm espres simboliche indipendenti 3

credere ai miti(VEYNE)

← ! necessita d interpretare i miti nel contesto

← Il raccontare le storie era una caratteristica della società greca. Lo

scopo del narratore era d convincere, x far cio doveva dire la verit o

simile.

← Il primo esempio d narraz convincente è l ODISSEA un intrecciarsi

estremam xsuasivo d storie credibili e d voci narrative contrastanti. Il piu

abile manipolatore d storie è odiesseo stesso.

← 1 nn si puo stabilire una correlaz automatica tra miti greci e altre

storie apparentem simili che s posson trov in altre culture

← 2 la mitol nn è consid cm territ automono e isolato

← Un mito greco è una narrazione delle imprese d divinita ed eroi e

della loro interrelaz cn i comuni mortali che veniva trasmessa cm tradiz

nel mondo greco antco e che aveva un importanza collettiva x un paartic

gruppo sociale.

← 1Il mito parte dalla culla, attivit tipic femminile attrib a nutrici madri

vecchie, d solito le donne greche facevano ricorso a storie spaventose x

cercar d tenere a freno dei bimbi indisciplinati, cn la minaccia d quel che

sarebbe successo se avessero contin a comport male.

← Qlq sia il motivo che spinge a ricorr a dei xs del genere l EFFETTO è

d dare un nome e una forma specifica alle paure del bambino e qnd

ridimens rendendole accettabili.

← Nel narrar i miti le donne svolgevano un compito vitale, cioè qll d

prep i bimbi ad entrar nel mondo simbolico della comunit adulta.

← 2 feste family o locali, i piccoli conimc a partecip alla vita

comunitaria seppur in md passivo. Qst prime esper pers venivan

approfond a scuola, educaz della poesia ed eserc s favole.

Omero=materia obbligatoria.

← 3 storie x i cittandini, gli adulti ascolt e raccont miti in variet d

contesti (info da omero)>symposion

← INTERPRETI SOLISTI(citaredi e rapsodi): A) ampiezza viaggi

dimostra che il linguaggio trascende da confini

← B) narraz d rapsodi e citaredi avevan dimens pubblica

← C) la gara è un elemento fondament x trasmiss miti

← TRAGEDIA: equità-misteriosità-incomprensibilità dei

← COMMEDIA: svil meno uniform, spesso rif a xs mitolog(V IV)

← La pluralità è una caratteristica fondamentale della mitologia greca,

che potrebbe aver un qlk legame cn il pluralismo insito nella polis.

← Le esecuz in prosa e poesia avevan due import caratt in comune:

venivan organiz in occas d feste e potevano aver forma competitiva

← 4 alla tomba

← VEGLIA, usanza toscana, occasione in cui s raccontan storie

seguendo un rituale complesso. Il tempo e il luogo sn prestabiliti (det

xiodo inverno e intorno a focolare), cosi cm lo sono molte circostanze

della narrazione: il narratore è anziano e restio a cominciare, s present

una versione accettab del racconto cn un improvvisaz controllata

← RICOSTRUZ ORALE DIETRO A TESTO SCRITTO, big probl, i poemi

contin ad esser recit anche dp secoli che venne fissato un testo scritto

← IMMAGINI: i miti vi si potevan esprimere,anelli, scudi, cinghie,

tessuti, recipienti ceramica che conenevano sostanze ch erano concretam

e simbolic al centro della vita greca(vino acqua), di conseguenza venivan

usati in un certo num d contest social importanti (cerim nuziali,funebri,

sportiv) veniv decor cn immagini d SITUAZIONI nn storie ma scene

stilizzate dal conten mitico, c è spes strett colleg tra immag e

contesto( figure dionisiac s anfore vino). Scultura pubbliche:fissate nello

spazio e cn posizione ideologica centrale che le rendeva adatte ad

esprimere la voce della polis. PITTURE/SCULTURE 1 c sn corrispondenze

importanti tra mitologia verbale e visiva (symposium>uso recip cn immag

dionis) 2 in nessuno dei contesti studiati l iconografia è esclusivam mitica,

molte coppe e bacili usati nn avevano alcun esplicito riferim mitol 3 s puo

notar una situaz paradoss paragonab a qll delle donne narratric e della

scarsa consideraz d cui godevano: i creatrori delle immag mitol eran cosid

dei BANAUSOI, artigiani. I motivi x cui gli artisti decidev d rappr un

episodio e d nn rappr un altro c sn del tt ignoti

← EROE-FORZA rapporto ambivalente, talvolta la usa x bene umanita

altre a danno d se e degli altri

← AGRICOLTURA, tema che ricorre d tanto in tanto, ma nn è qs mai al

centro d una narraz mitica ma fornisce implicitamente e ripetutamente

una pietra d paragone x le imprese eroiche. Ma la sua presenza è cm un

punto d riferim metaforico ke stabi un legame dirett e import tra miti e

ascolt.

← PAESAGGIO gli esseri umani s creano un immagine del luogho in cui

vivon attrav i rapporti che anno cn esso, qnd la xcez d una paesaggio è

inevitab mediata da fattori culturali. Formato da elemneti che, pur avendo

origine nelle pratiche e nelle percezioni della vita d ogni giorno,

acquistano tratti simbolici nettamente differenziati e concettualmente

incisivi

← MONTAGNA, è tale agli occhi d chi la guarda, consid nn in base ad

altezza ma a cio che ad essa vien contrapp OROS è qnd nn pianura, no

cit, no vill, no acrop, no altura fortific, ma un altrua al di fuori dellao

spazio abit e coltiv. Serviva x pascolo, calura estiva, fornir materie prime

(metalli pietra legno>carbone) in caso d guerra, x rifugio, spazio iniziatico

giovani, turismo, racc piante, guard paesag cielo, ubicaz santuari DEI.

← Monte>al di fuori>selvaggio>nn appart qnd alla comunita>luogo d

abbandono

← Monte>era prima>prima dimora umanita

← Monte>luogo d capovolgimenti>cose normalm separate s

unicono>distinzione city qui crollano= divino e umano uniti nei monti

← MITI RIFLETTONO, pastori mitici vivon su monti cm qll reali, ma

anche rifrangono, trasformando il mondo cn un processo d enfasi

selettiva, d chiarificazione, esagerazione. I miti presentano un immagine

delle montagne che è al tempo stesso piu estrema ed omogenea rispetto

alla vita quiotid, sfrondando un big numero d funzioni x cui gli uomini

effettivam usavan monte.

← SANTURAI la loro presenza ha una controparte mitica dal momento

che molti degli dei nei racconti tradiz s posson trovar sui monti

← MITO-VITA: 1 i miti rielabornao sfondano chiarificano ed esagerano

la realta

← 2 chiarificazione nn sl nn è incompatibile cn ambiguita ma anzi puo

renderla ancor piu preminente

← 3 le xcezioni rielaborate nella mitologia impregnano la vita d ogni

giorno

← 4 nei riti il comportamento s esprime attrav simboli che subiscon un

processo selettivo paragonabile a qll dei miti, i due linguaggi simbolici s

completano l uno cn l atro

← 5 la maggior delle prove reca l impronta d citi o villagio.

← MARE luogo x la pesca viaggi commerco, d solito le opinion dei

pescat o passan sotto silenzio o risult enigmatiche. Mare reso infido e

nemico ma anche indispensabile, ambiguio, qst ambig trova xcez nei miti,

aspetto positivo nella docilita x uomini capaci, e ruol pescatori immaginari

d prender nella rete qlks d insapettato

← PESCATORI/PASORI somig e differiscon, ai pastori capita d incontr

la fortuna in montagna il successo del pastore è x definiz eccezionale, nn

era sua intenz trovar qlks, il pescat invece s avvent in luogo selvaggio alla

ricerca..

← La conoscenza del futuro appartiene a cio che è selvaggio sacro nn

umano, oltre che in tanti luoghi inaccessib la s puo trovare sotto la superf

del mare, invisibile e insondabile.

← CAVERNE import eco minima, la loro funz princip era probab d offrir

riparo a pastori e amanti, ma nella mitol compaion ripetut e hann ruolo

preminente. Assoc ad attivit fuori norma, rifugio x evit contatti sociali,

bambini indesiderati. Offriv acces ad un aldila simbolico, operatore

simbolico, è dentro e fuori, sopra e sotto, simile e divers d a una casa,

naturare ripara, aperta e impenetrabile

← SORGENTI: essenziale x la vita, in luogo selvaggio o centro citi, freq

da donne>rara occas d incontro, dotat d poteri speciali

← DONNE: neces d disting tra diversi tipi d test. GOULD ha dimostr cm

le disposiz legali riguardo alle donne ateniesi nn corrisp esattam a qnd s

puo ricostruir dell atteg e del comport abitual nei loro confront, la posiz

legalmente inferiore delle donne nn è affatto riflessa in comport costanti e

sicuram nn costantemente repressivi. Le fig femmin che troviamo nella

mitolog nn hanno un corrispet esatto nell ambito della legge ne in qll delle

usanze. Eterogeneit testim, distinz geograf. Le donne eran consid

responsabili della continuità della comunità. Avevan doveri speciali nei

confronti dei morti. Prender cura del domestico. Import nei culti religiosi.

Madri garant futuro. Big analogie tra donne buone e cattive.

← REALTA’/MITO i miti selez aspetti realta simbolic espressiviconcerma

da importanza attribuita alla tessitura che unice in un'unica immagine

eloquente la contradditorieta d stare in casa e qll d intrigo

← POTERE PADRI, assoluto, espresso in mitol in forma esagerata cn

abband neonati che avrebb costit minaccia x futuro, semplice copia padre.

Relaz nell adolescenza, sfida autorità puo esser fatale. Il rapport tra padre

e figlio s sovrappone a qll fra dio e mortale

← NARRAZ SUGLI DEI: 1 intero tessuto sociale 2 pratiche riti 3

credenze quotidiane riguardo dei


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

10

PESO

146.34 KB

AUTORE

summerit

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Cultura classica per l'esame del professor Giangiulio sul mito in Grecia. Gli argomenti trattati sono: il mito-favola, la favola con animali, il mito-religione, il mito-rito, l'alessandrinismo, la Grecia dell'immaginario, il mito-vita, le immagini, l'eroe-forza, il paesaggio.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in studi storici e filologico-letterari
SSD:
Università: Trento - Unitn
A.A.: 2007-2008

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher summerit di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Cultura classica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Trento - Unitn o del prof Giangiulio Maurizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Cultura classica

Cultura classica - la mitologia greca
Appunto
Agiografia - i modelli agiografici
Appunto
Cultura classica - la mitologia greca
Appunto
Storia del teatro antico
Appunto