Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

STRUTTURA DELL’OPERA

• E’ una costruzione diversa, non compatta, ha uno statuto autobiografico

anche se è scritta in 3a persona.

• E’ una scrittura che non procede per selezione ma per accumulo, non ci

sono parole iniziali e finali. Non sembra un’opera compiuta, ma un

brogliaccio, qualcosa da recitare.

• La CDD è un’opera che nasce da una serie di strati che si accumulano

man mano nel tempo. E’ una struttura aperta, Gadda non seleziona ma

accumula.

• Stile: si amalgano toni diversi: il comico, l’umoristico, la narrazione alta

lirica e tragica, toni medi e tradizionali (che poi “esplodono” in altro)

• Non è un tono uniforme, ci sono sempre dei ritmi e dei toni SEMPRE

diversi.

• Il ritmo è lento, il tono è umoristico che va verso il comico, come lingua

c’è lo spagnolo e il toscano, termini medici, rari, neologismi, termini

comici. (es.: usa “agorà” per indicare la piazza del paese)

• Gadda usa molto gli elenchi.

• Tra le 4 maniere di Gadda quelle che rappresentano meglio la CDD sono:

la logico-razionale (Gadda ha molto rigore, rigidità, lui stesso riconosce

una matrice materna) e la enfatica-tragica (barocca) (è innamorato di

Cervantes).

• L’opera ha registri diversi e dissonanti, adagi e sterzate.

• C’è la convivenza di due modelli antropologici diversi tra loro: 1) rigore

logico con influenza tedesca, architettura sintattica della sua opera. 2)

Hispanidad corteggiata e paventata più con la fantasia che con la

concezione ispanistica.

• Appare anche un po’ di maniera umoristico-seria-manzoniana: umorismo

di stampo manzoniano che troviamo quando la sua pagina viene affidata

all’efficacia dei fatti. L’episodio del gatto: lascia ai fatti la parola, non c’è

commento dell’autore.

• Cos’è la Cognizione del dolore? E’ la storia del sentimento

patologico e ambivalente di un figlio nei confronti della madre.

C’è anche una sorta di insofferenza per le case di villeggiatura (come la

sua). Schema del rapporto amore/odio vero la sua Lombardia; nella CDD

si parla della sua Brianza e di Longone (dove c’era la villa). Gadda ce

l’aveva con la borghesia lombarda e inoltre vedeva i contadini brianzoli

senza il fascino della loro parlata, ma erano visti come sporchi e ubriachi

di acqua vite.

• C’è un continuo gioco di rovesciamenti.

• Il lombardo è il dialetto dominante della CDD, ma Gadda non usa il

dialetto per riprodurre un’atmosfera e non serve per connotare in senso

comico un personaggio, non lo rende prosodico, gli appartiene

semplicemente è caratteristica del personaggio. Inoltre il dialetto scivola

spessissimo dalla lingua del personaggio alla lingua del narratore, si

mescola.

• Vengono usati arcaismi, voci letterarie, latinismi, aulicismi, parole

inventate, stranierismi, tecnicismi. Figure di ripetizione o di suono.


PAGINE

2

PESO

33.07 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti presi a lezione sulla struttura dell'opera La cognizione del dolore.
• E’ una costruzione diversa, non compatta, ha uno statuto autobiografico anche se è scritta in 3a persona.
• E’ una scrittura che non procede per selezione ma per accumulo, non ci sono parole iniziali e finali. Non sembra un’opera compiuta, ma un brogliaccio, qualcosa da recitare.
• La CDD è un’opera che nasce da una serie di strati che si accumulano man mano nel tempo. E’ una struttura aperta, Gadda non seleziona ma accumula.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lingue e civiltà moderne e contemporanee
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher emmebivenezia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura Italiana Contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Ca' Foscari Venezia - Unive o del prof Tamiozzo Silvana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura italiana contemporanea

Gadda, Carlo Emilio - La scrittura
Appunto
Gadda, Carlo Emilio - La vita
Appunto
Gadda, Carlo Emilio - La cognizione del dolore e altre opere
Appunto
Riassunto esame Letteratura Spagnola, prof. Rigobon, libro consigliato Soldati di Salamina, Cercas
Appunto