Che materia stai cercando?

Francesco Bacone Appunti scolastici Premium

Appunti della facoltà di lettere e filosofia del professor Schiavone sulla storia del pensiero contemporaneo. Il file contiene dei riassunti sulla vita e le opere del filosofo Francesco Bacone, in particolare riguardanti: il nuovo organo e gli idola.

Esame di Storia del pensiero contemporaneo docente Prof. G. Schiavone

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il Nuovo Organo

Nella pars construens del "Novum Organum", Bacone cerca di fornire una teorizzazione del

ragionamento induttivo, più definita e rinnovata rispetto a quella già accennata da Aristotele.

Infatti, l'induzione aristotelica, o induzione per enumerazione semplice, passa troppo presto dai casi

particolari ai principi generali. Conclude, cioè, troppo precipitosamente, procedendo per semplice

enumerazione. Dalle osservazioni particolari che questo cigno è bianco, che quest’altro è bianco, e

che quest’altro ancora è sempre bianco, passa subito alla conclusione generale che tutti i cigni sono

bianchi. Ma i dati raccolti per enumerazione semplice possono essere sempre falsificati da esempi

successivi.

Il superamento di questa falsa o impropria induzione passa secondo Bacone per l'instaurazione di

una nuova metodologia scientifica che conduca all'induzione vera, non più per enumerazione

semplice ma per esclusione degli elementi inessenziali a un fenomeno, e per scelta di quelli

essenziali. Quello che Bacone vuole scoprire con l'induzione vera è la legge dei fenomeni.

Sennonché questa legge è ancora concepita da Bacone aristotelicamente come "forma" (o "essenza",

o "causa", o "natura") del fenomeno studiato, e non, come farà Galileo, come relazione quantitativa,

di tipo matematico. In altre parole, la forma di un fenomeno (per es., del calore) è intesa, più o

meno alla maniera di Aristotele, come il complesso delle qualità essenziali del fenomeno stesso,

ossia come ciò che lo fa essere quello che è. Più precisamente, Bacone intende per forma il

principio interno che spiega la costituzione, la struttura del fenomeno, ma che spiega anche il suo

sviluppo, cioè la sua generazione e produzione. Il grave limite di Bacone consiste dunque nel fissare

la sua attenzione sugli aspetti qualitativi del fenomeno studiato, mentre la scienza moderna si

interessa solo dei suoi aspetti quantitativi, di quelli, cioè che, appunto perché quantitativi, possono

essere espressi in una formula matematica.

Gli Idola: la pars destruens

Bacone presuppone l'esistenza di idola, cioè di pregiudizi che impediscono una reale concezione

della natura. Egli identifica cinque tipi di idola:

 Idola tribus, condizionamento sociale,comuni a tutta la specie.

 Idola specus, pregiudizi che appartengono al nostro inconscio, propri di ciascun individuo,

dipendenti dalla sua educazione, dal suo stato sociale, dalle sue abitudini e dal caso; siamo

portati a proiettare negli altri noi stessi, non siamo obbiettivi.

 Idola fori, derivanti dalla "piazza", cioè dal linguaggio e dai suoi equivoci; molte parole non

hanno alcun significato, non corrispondono a nulla di reale (quasi tutte quelle usate dai

filosofi come P.M.I ecc.).

 Idola Theatri, pregiudizi che derivano dalle dottrine del passato (paragonate a mondi fittizi o

a scene teatrali). Bacone ripensando alla storia della filosofia li suddivide in tre specie:

sofistica, empirica e superstiziosa.

 Idola scholae, consistenti nel porre cieca fiducia in regole come il sillogismo a scapito del

giudizio personale.

Della filosofia sofistica egli attacca Aristotele perché cercò di dare più una descrizione delle cose

che andare alla ricerca della loro verità; della filosofia empirica egli attacca Gilbert e gli alchimisti,

perché spiegano le cose per mezzo di ristretti esperimenti; della filosofia "superstiziosa", cioè quella

che si fonde con la teologia, egli attacca Pitagora e Platone.


PAGINE

3

PESO

20.19 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della comunicazione
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher cecilialll di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia del pensiero contemporaneo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Salento - Unisalento o del prof Schiavone Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia del pensiero contemporaneo

Auguste Comte
Appunto
Illuminismo
Appunto
Filosofia di Nietzche
Appunto
Auguste Comte
Appunto