Che materia stai cercando?

Fondamenti di psicologia clinica - Wisconsin card sorting test Appunti scolastici Premium

Appunti di Fondamenti di psicologia clinica - Wisconsin card sorting test. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Stimoli, Stimoli del test di scelta di carte di Wisconsin, Procedura di somministrazione, Le quattro "carte stimolo" o "carte guida", ecc.

Esame di Fondamenti di psicologia clinica docente Prof. M. Quattropani

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il test si conclude quando vengono completate tutte le sei categorie (colore, forma e numero per due

volte) o vengono distribuite tutte le 128 carte.

Indicazioni aggiuntive per una somministrazione corretta

Durante il corso della prova al soggetto non è permesso di cambiare una sua risposta definita

dall'esaminatore come non corretta una volta che è stata data.

L'esaminatore non deve MAI avvertire il soggetto che il criterio cambia.

Calcolo dei risultati

Si considera come esito positivo la scelta corretta e consecutiva di 10 carte per ciascuna categoria

( Es. presupponendo quale criterio adottato la scelta della categoria colore, il soggetto deve

collocare consecutivamente 10 carte ad essa appartenenti ).

Qualora si verificasse una interruzione nella sequenza della categoria in corso si dovrà

necessariamente ritornare all'inizio della stessa.

Tra i vari tipi di errore che il paziente può commettere, particolare rilievo assume il c.d. errore

perseverativo, il quale avviene ogni qualvolta viene fornita una risposta esatta secondo il criterio

precedentemente valido ma errata per l'attuale criterio prescelto.

Alla fine della prova si chiede al soggetto quale metodo ha seguito nel collocare le carte.

Tabella 1. Tratta da Berg, E. A. A simple, objective technique for measuring flexibility in thinking.

Journal of General Psychology, 1948, 39,15-22.

E' stato usato un campione di 51 persone delle quali 19 uomini e 32 donne.

Range d'età 17-28 anni, media dell'età: 20,4 anni.

Sulla base delle performance del campione durante l'esecuzione del test sono stati individuati i

seguenti gruppi:

- gruppo A ( N=15 ): soggetti che portavano a termine le categorie secondo la successione prescelta

dall'esaminatore e che per primi intuivano che l'esaminatore poteva cambiare nel corso

dell'esperimento categoria prescelta;

- gruppo B (N=21): portavano a termine le categorie secondo la successione prescelta

dall'esaminatore ed intuivano seppur vagamente che lo sperimentatore aveva cambiato nel corso

dell'esperimento la categoria prescelta ( non erano in grado di capire quale categoria fosse variata ed

in quale momento la variazione fosse avvenuta );

- gruppo C (N=15) : non completavano secondo la successione prevista le categorie e non

avvertivano alcun cambiamento di categoria nel corso dell'esperimento.

La tabella 1 mostra graficamente la media di errori fatti per ciascuna categoria messa in

successione.

Tabella 1. Media degli errori e deviazione standard per ciascun gruppo in ciascuna categoria scelta

in successione.

Gruppo 1 2 3 4 5 6 7 8 9

M 3.33 7.27 10.077.141 2.60 3.20 3.20 2.40 1.80 2.13

A(N=15) s 5.17 6.23 7.95 1.71 3.80 3.80 1.80 0.91 1.36

M 4.27 9.14 9.67 8.86 11.43 6.76 8.386.852 5.48 8.19

B(N=21) s 7.17 10.28 7.22 6.28 9.87 5.77 4.66 6.42 4.72

M 3.87 20.79 18.00 9.17 21.40 19.25 13.50

C(N=15) s 5.47 20.54 15.97 5.48 14.28 15.27 9.44

N 15 14 14 12 10 8 4

1Eliminato un caso estremo dal Gruppo A (51 errori).

2Eliminato un caso estremo dal Gruppo B (41 errori).

3N differiscono dalla categoria perché alcuni S del Gruppo C non hanno completato l'esperimento.

Tabella 2.Tratta da Robinson, Heaton, Lehman and Stilson. The utility of Wisconsin card sorting

test in detecting and localizing frontal lobe lesions. Journal of Consuling and Clinical Psychology.

Vol.48, No. 5, 605-614.


PAGINE

4

PESO

59.49 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fondamenti di psicologia clinica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Quattropani Maria C..

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fondamenti di psicologia clinica

Fondamenti di psicologia clinica – Analisi della domanda
Appunto
Fondamenti di psicologia clinica – Terapia Gestalt
Appunto
Fondamenti di psicologia clinica – DSM
Appunto
Fondamenti di psicologia clinica – Trattamento psicoanalitico
Appunto