Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

decisionali controllabili, che gli individui sono inclini ad accettare in virtù della correttezza e

autorevolezza del procedimento, anche in caso di risultato sfavorevole.

Teubner (diritto riflessivo e quindi sempre più procedurale) in un clima di crescente

complessità sociale, il diritto rinuncia a regolare comportamenti e si limita a fornire

strutture decisionali, costituite da norme di organizzazione e di procedura, le quali

permettono ai diversi sub sistemi di autoregolarsi autonomamente, senza l’intervento

diretto del legislatore statale.

2. Le teorie non evoluzionistiche, negano che i mutamenti sociali seguano un andamento

lineare e soprattutto progressivo; le teorie formali sono indirizzate a fornire a modelli

interpretativi e aliene dal concettualizzare il mutamento in termini certi.

Friedman: spiega i nessi causali che determinerebbero i vari passaggi da uno stadio all’altro

dell’evoluzione lineare del diritto in relazione agli altri fenomeni sociali. Pertanto il

concetto di evoluzione viene adottato in senso debole, costatando le tendenze di massima

della società ma soffermandosi soprattutto sui fattori che possono produrre mutamenti.

GLI INDICI SOCIO-GIURIDICI COME SEGNO DEL MUTAMENTO

Lo studio del mutamento giuridico in rapporto al mutamento sociale va condotto con

l’ausilio di strumenti.

Strum. Essenziale è l’indice: espressione sintetica di una variabile o di un gruppo di

variabili, significativa dello stato di un contesto sociale in un tempo determinato.

Il contesto sociale si potrebbe definire un insieme correlato di una serie di variabili

espresse in forma di indice. Vi sono indici oggettivi (natalità e mortalità) calcolate con

precisione. Tuttavia nella maggior parte dei casi, la costruzione di un indice e la sua

espressione in termini numerici implicano scelte qualitative, spesso alquanto arbitrarie (ex.

Matrimonio). La costruzione di un indice nell’esigere una definizione prioritaria, impone

delle scelte scientifiche, ideologiche e valori. Gli indici svolgono una funzione comparativa:

diversi contesti sociali possono essere fotografati comparativamente nello stesso

momento, attraverso l’elaborazione di indici omogenei. Varabile del tempo (294).

La via di raccolta e della comparazione di indici quantitativi sul diritto può rivelarsi fertile:

Evan ha proposto alcuni indici generali, concernenti fondamentali aree del diritto

(suscettibile di modifiche e arricchimenti). Un ex. In tema di famiglia: regime di rapporti

patrimoniali tra coniugi; rapporto tra separazione e divorzio; livello di favore e favore verso

il divorzio; livello di eguaglianza di trattamento dei coniugi in tema di diritti di proprietà e

libertà di stipulare contratti. In tema di diritto penale: livello di tutela dei diritti

dell’imputato. L’utilizzo di indici è rivelatore per indagare sul mutamento dei sistemi

giuridici in relazione ad altri mutamenti sociali; ex in materia di famiglia: fino al qual punto

la diminuzione di matrimonialità e natalità sia correlabile con le politiche di sostegno della

famiglia… questo metodo di ricerca ha dato vita a un notevole corredo di conoscenze

coordinabile e non frammentarie.

DIRITTO E MUTAMENTO OGGI: TENDENZE E DILEMMI

La società attuale è particolarmente perché vede sulla scena una moltitudine straordinaria

e variegata di attori sociali, ognuno con le sue aspettative e le sue strategie, in un mondo

che pone continuamente nuovi problemi e impone soluzioni rapide, elevando il rischio di

soluzioni errate. Anche alcune società del passato sono state complesse, come quella

Romana, anche se non dal punto di vista della tecnologia utilizzabile.

Peraltro. La complessità può essere riducibile: i fenomeni di omogeneizzazione delle

procedure incanalano le aspettative e le rivendicazioni verso obiettivi similari, e

permettono di esemplificare gli strumenti di controllo sociale. Infatti si stà cercando di

elaborare strumenti di controllo resi più efficaci dalla combinazione fra avanzamento della

tecnologia e diffusioni di modelli culturali. Strumenti leciti ed illeciti, per esempio la

criminalità su larga scala, con la sua capacità di indurre bisogni, droga o armi, dispone di

strumenti efficacissimi di controllo sociale semplificante.

Quindi per quanto complessa, la realtà può essere leggibile attraverso strumenti analitici.

Alcuni aspetti del mutamento sociale:

1. Tecnologia: metodo di sfruttamento delle risorse naturali. Sembra procedere secondo in

processo lineare e progressivo, e pertanto relativamente prevedibile, tuttavia ciò non

impedisce che eventi nuovi aprano improvvisamente orizzonti nuovi e problemi di varia

natura; inoltre vi sono settori in cui lo sviluppo tecnologico ha raggiunto dei limiti

(riduzione degli spazi disponibili e la costruzione del villaggio globale)

2. Relazioni sociali sembrano seguire un andamento ellittico dipeso che l’umanità compete

con l’apprendimento delle risorse scarse, anche se la scarsità di cui soffrono alcuni è il

riflesso, e la diretta conseguenza dell’abbondanza di cui godono gli altri. Le societa umane

sono asimmetriche nella disponibilità delle risorse e nella disponibilità di potere collettivo e

individuale, dove l’asimmetria non è soltanto la causa del conflitto sociale ma anche il

risultato: perché gli uomini configgono non soltanto per eliminare, ma anche per creare e

accrescere le asimmetrie (ex. Guerre di liberazione e conquista). Le asimmetrie sociali

sembrano correlata ai movimenti migratori dove la conseguenza sono gli incontri-scontri

socio-culturali e di identità, ciò può portare all’isolamento, autoimposto o imposto

dall’esterno sino all’assimilazione passando per l’integrazione.

3. Dal punto do vista socioculturale, la società odierna presenta delle forti contraddizioni:

l’omogenizzazione (la rete di comunicazione che sviluppa la terra ha diffuso dovunque gli

stessi modelli culturali, in modo ancor più irruente in quanto tali modelli sono accelerati

dalla competizione economica che offre sempre più gli stessi prodotti) contro la

differenzazione (moltiplicazioni di identità culturali, ognuna delle quali lira a differenziarsi

dalle altre) conseguenti ,sul piano sociologico,alle relazioni politiche. La dimensione

mondiale è in contrasto con la dimensione statale e fa emergere la sensazione che le

decisioni vadano a vantaggio di elites politiche dedite alla conservazione, consolidando

l’orientamento internazionalistico di gruppi minoritari e dall’altro ho provocato una

reazione difensiva in gruppi molto più ampi.


ACQUISTATO

3 volte

PAGINE

5

PESO

34.07 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Novadelia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia del diritto e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze giuridiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filosofia del diritto

Filosofia del diritto - Appunti
Appunto
Riassunto esame Filosofia del diritto, prof. Romano, libro consigliato Filosofia e filosofie del diritto
Appunto
Riassunto esame Filosofia del Diritto, prof. indefinito, libro consigliato La Metafora del Passaggio, Nerhot
Appunto
Riassunto esame Filosofia del diritto, Prof. Romano, Libro consigliato “Diritto giuridico e diritto estetico di B. Romano
Appunto