Che materia stai cercando?

Età Arcaica

MODULO A dell'esame di Archeologia e Storia dell'Arte Greca. Appunti riguardanti l'età arcaica. Introduzioni dei periodi storici e varie fasi della scultura, architettura, pittura e arti minori. Il tutto è corredato da immagini che non ci sono sul libro di testo e schemi.

Esame di Archeologia greca e romana docente Prof. E. Ghisellini

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ad

interno

Tondo

limitsto. molto

proprio elegante.

se Formo uno

non

decorozione Ai

tutto di nidi.

ottorno cscciqtore

romi:

sl suoi

centro e

molto singolore. Uomo

coppo, rotturo

i di che

cerco nidi.

lui senso

Forse

e serpenle onche

tronco sopro che

fionchi ricordiomo

in etA clossico,

etò mo

e

sentito in arcsicq oncoro

è meno

solitomente

non filosofio.

che lo

per gueste è lì

interesse nasce

più

ionico

che cose,

ho

mondo ottorno o626 ossimilano

Arcoico

in periodo quondo

originalitA/sutonomio

SPARTA: ha perché

poi

580-525, c'è

chiudono

Corinto.

figure splendore

tecnica da

nere Mossimo

o veloturo

cui

su

puro uno

ottico. cremo

Argilla stendono

rosato molto

concorenzo è sottili.

poreti

kilix Ho

lo

prediletfo molto

con successo

sull'ingabbioturo. Formo e

in in Cirenoica

fuori Mogno

continentale, onche

esportota

Sporto, mo

onche Grecio,

I personclità

figurote.

o Prima

stile figure nere ho solitqmente scene

non

Grecio.

pittore in

di (colonia

Tsronto

3 kilix sportono)

o tombq,

scoperte

gruppo

dei Pesci, Il pittore

di l'interno dello come

o vede

590-580. coPPo

moteriole corinzio

ossocioto I interno

tonni gino

delfini.

rosetta sttorno tonni

sl del

centro

unitorio: e

e

una

compo il delfini neri

terzo di

giro

il poncio

e

di con

giro tonni in

neri, poonozzo

secondo

sono effetto il

bel dentro.

fqre

pqonozzo. vino

un con

Dovevo re

il il Arkesi[s.

prende in

Piitore di con

cui disegno

Arkesigs, dollo Coppo

coppo

nome tra e

di

olto, anse orizzontoli.

stele v6sco,

formo onello possaggio

elegante, stelo di

di e

preferiti pittori

tipici

di

e soggetti

loto intreccio sono

melogrsni

Boccioli il

porto personaggi

di slcuni

All'intarno ofricono: re cssiste olle azioni

in

lqconici. sceno e

o dello

su ponte sacchi

pesono

nove,

fumetto. Sono li

con occompognomento il {Birenoica

silfio,

Nei prodotto in per

stivo.

nello socchi vegetole

ripongono per

E importonte Sullo

asportato. Cirene.

degli animoli, venivo

f'olimentozione suo

il re pontera,

sotto

silfio. c'è

delle sedia del

Vivocità

c'è sullo

scenei

spesso

moneto di

uccelli.

alto olberi degli

in dello velo Uso bianco

un

schienole lucertolone, sugli e

(Efrurio) ce

a (colonio

perché

stato trovato di

Cirene

È Vulsci mo

poonozzo. riprodu

di

Thera cheero Sporto).

colonia più

Arkesilas

Pittore dells kilix. è Espediente

Rispetto od molto bsnole.

dipinge

Caccia il sotlo

per ciò è

(= Mo

piono) che

piono. non

dell'eserbo che do hq

lineo creo?e

funge Incide dolls

fare punta grosso,

principale.

che strumento dò

niente o lo con

sceno

con qllo

risultoto che dsvonfi

pesante, passano

senso scenalazione

cinematografico tutlo

i

e

spettotore inoltre toglio cocciatore e

personaggi: guosi

del

gambe l'onimole

il

più

di del

caccioto. Uccelli oncoro

indic«no movimento.

senso

pitturo Protoottico

geometrici

ol 630 si

lo in e

loscioto

ATENE: cui schemi

supercno

o ad influsso

630 600 tordo:

Protoottico ho dovuto

Da corinzio

mutomento

medio. pittori ottici corinzio, prendono

dello

fortuno

perché dello ceromicq ne

mo

consopevoli a

e importsno motivi

figure decorotivi

tecnica lo formq,

spunto la onche

ne nere, mo

(rosetto) figurotivi

motivi

e il

Pittore di di

Erokle centquro

in dipinge sempre vssi

da cui uccide Nosso,

Nosso, voso e ottico.

trodizione

grondi Sulle

crateri guindi legato

dimensioni, anfore rimone o onse

, di testa e

di decapitczione senzo

dello giA

animoli, sul corpo le

scene scenc Meduso

mo

2 dietro s cpertura Corinto,

verso

Nello

sorellz stesso

corrono Perseo. momento mo

\,§j1:

\)i

** §È\\\1g\§èt'--rt-..t§ r

"8i._*,1:tj

fi.-:..J,,\ìr..yl _\tbhr§§\

.

\[utsirri: s:sa'ùila.\§t{§tì

-rte§È{ *&hìÈL\§À\

t§*&s§'{rh}&

ft §\§R.\$&\

I §§tq

WrilS

tcft§-(cm §\\\ SI §i\§E*r\§Bh\ (\§§ù

§§"\, tru

;n,or\ it,-hrtUsr

*, Sp"ttuU,§N-

NSssh-§''Isùq§,

l,{*t -' & kr:uWxe,\.

§:{rriisL"\rÈ\§$\T\ùA

1'r""-'

*L

i,:'tt:*iSn §§\§.,

N\

rr,:'*\l,ii§-'i)

s§Si\§q,§}§\'§r\* -

§t

\SirrLrqi r -

§R§rrlr'.Nffiiuf

tsft fNr\snùi§

- Q-iq,§ttr§\§

'.1 t§§\\

§\

§§§ §19§§q1§q

ȧ§U§\

\§§§, .

{§. k**s* §ffi$Sf

[hitth- \ffiè," .emr6u+.

*' t

IS §{$§k,'\Ltqe

u* §§§L§§\§ r-r:r

ffiE.:*R*p §"&.1i.

§R§s§ e+settìtiÈl'

*t q,x §lrr\§§§i''L\h

"N\\

ttt:'r-:rtrc'*"

Èi\ t

',,, *> \rtffiq* * i§\\rk\§§\,

W§t

ȧi\rnrw,q§ '"" §.

\

WSI§" È

\§niw:

qr* *

h:,§i\:r§

(§iUF-Bi

litin§

mr$:"bess\\ rù§t, \

tlR \tft§qlld

IN §qpsi

hù§ \t'.i:f,

§"5t§R§Lr

*'P1i.gÈri§

. \

- trqil \§ss§

/ \§ts§.

qs§ $i§l'F,§§,

ù

1 §§S§\

hUXn

i

t

(r*W §è\§ + §-{Ì{ò

' \§\s§ -

tr:bfueh+\ m§\§ss§}§

{r_h\ ÈuE'!\Fsti1,§.e- *r,

q,§\§§\\

t\t\l§. §rtr\§\\t

\§qg5 t {Èts$

est:t\$a§

-=§rrit.:itR" -

.*n

* 11q1gt1t§&:È

§\RUR" \\§§\ rk\a§

:

hprr*x t§§N\ȧ\§$s\RFq§.§s§H§\q)§

\ rtq1nfiustlnl t§mutswil}lnQ,q§\§"qlL)\l§g*Iq§'ù

\[\\S§

Ei tf,r§+U'i \AN§i-ttu§ss§xr:tr'+tlNȧ§\S

is, sf,\§sss§\\

Ql§li

-\È\ft,tq\ .

"1 \ t.5

e§[§\5à t§\ttu \ù

hnNu §rsti'irù. $ù

q\ ù§q5;ttr,

§]§]Lu-

i,

luro "

*

q

Rn§: .r tXt$§r-§\ §)U\

ȧ,ert§§r \§\§ùù\

Lr$Jr\ tÈ-

rl . l§HÈ

g- ut\§,

tut

g, 1pt1;s,sT{**q} §§

h$$ E:nt-.Jt,

{*L}à§SS§L

- .

\eÈrtfW.§F\tr §. §§FJB§iL' *\IlE\§+q§twqt&'r\qkr[slt,\§§\\t*u\aL§"q§t+:u+:&

"(1

h.'p_tuir$r$,

trm§neil

§& \K\\§iìÈr\§-.,.lii

3)

-e§A,S: : \1§Ìt

§ì

§tNR §e\q§}

l§\§

i . Q$s§k'§rt:{tl. \\§i§\ìq

\\lh\'\Èq ffi

Qstr$§h §È

\§',§l.&

tt. NIR-\

§r"hi

*$1*§§,, §s\§b\.\is ar\al

q.

§r§\ser \§'ù\t{t

\ì\§\\R§\ r& k!'i;"§'i''i, l5H\

È.

i- §rse\-E*.sS§li

),t1,:i \E

r4 rt,q'i'5. il$;L:rr§. 'h-

era§§:,§,\-\§b-\È

\§§§ 153i

Il pittore

qd iniziotore della tecnico

dello o

Gorgone,

fedeltà Atene. ollievo,

onche suo pitluro

od ms

precedente,

(600-580) c'à con

cesuro solo

figure Atene non

nere lra olto

su

cui dinos sostegno.

grandi

forme Suddivise

Preferisce

evoluzione. alfernoti

e

fregi di

di molti onimoli

in sono

che riempie

del

e voso

superficie sostegno fry*o

di pirì

fiori importante:

e Parte alta del

loto.

palmette

fregi vegetali con

con e eÀ divinità

Atheno,

guadrigo

verso Hermes

che

decopitoto, Perseo fugge

Meduss dello

nell'uccisione Gorgone.

seguito

che lo Gvevsno 3

si più

su Non

pittore

del dello firmo vasi.

ollievo Gorgone, nome

Sophilos, tutti

pittori ottico.

(Wisley dei Vide

della ceromico

riconoscele mani

convenzionale i

e Le

Ad Oxford ottribuzioni

pure orchivio

c'à Wisley. sue

molto.

disegnavo

musei perché erono

in

stote più

ottorno oll'epoco molto

discussione,

t95O non sono messe

critico di

tenuto

perché conto olcuni

però chi ho fenomani,

oro c'è lo mo

non

evidenti, indietro

fotto

in molto

oncoro

guesto clossificqzione, soremmo

generale se ovesse

non

Il figure di

del

gli moestro.

o Fregi

guello

studi). con

è suo

molto

dinos simile

con suo importante

più

di

di nella

onimoli. Sceno

Nel fregio

punto esponsione

onimali. mossimo Theti laro

per

porte dello

le

olto: divinitò e nazze.

delle verso

processione Coso

Peleo o

Le

e do vesti fregi

decorate

occolto femminili

processione

coppio Peleo.

nuovo morte di

Molto

snimqlisfici lo

del

fregi diverso dinos

è con

riprendono stesso.

che vaso spettotori,

gli

tribuns di molto

è vivace.

Patroclo: dove siedono

legno pittori

pittori di dipingono

Accanto vssi che

monumentsli, onche copPer

o

I profondo

dei do Corinto. vosco

tipologio: Piede bosso,

ossimilota e

coppo Comasti,

e si dollo

che

orizzontoli distingue di

bordo vasca. Decorazione

onse non

ongolosc, buffi imbottite

vesti corte

corinzi che

personoggi

comosti. sono hanno sui

Quelli Ad

glutei del comosto

figura

donzonti. Atene s'inventa

fionchi lo nudo,

e

e sono semp?e W

noti significato

Torneronno nel sac diverso.

molto nello ceramico orcoica. mo con a

e e

gli si

invitati strsde bere

Nei riversono nelle continuono

oteniesi

simposi a

proprio.

cittodino oteniese vero e

suonore. un

E

II tipo

di (locolità di olto,

stelo

più più

tipologia: evoluto,

dell'isols Rodi)

Siona

coppo distinto,

profondo e Roffigurozione

più lobbro

morbids,

vssco oblique.

onse solo

meno

qnse, qnche

tro tcgliote.

volte lobbro

o sul

spozio dove sembrano

di ed

Anforo Achille Achille

dello gue?rai

oi dodi:

gioco che

che è solo Aiace

pouso

uno porterà

legoti do vio

grande quondo

omicizio che ovrò

sono epilogo Aiace dollo

uno i:

!

il di presentore

di

à

Achille,

mischis corpo Exekios. nuovi

So momenti

voso dell'epos.

di

interiori le

se

Anche pauso,

Momenti dell'eroe. orrni.

hqnno

momento Podronanzo

i

tecnica, contorni dei corpi decorati.

incisioni montelli

con o onche di interprefato

del è

Anfora in

a Voticono suicidio

quello Aiace,

simile con mq rnodo

torqce.

roppresentoto conficcato

diverso. Solitsmente etoe Exekias

con lancio nel

con

il dei vestiti,

è è

del si

rappresento suicidio. Aioce spogliato solo

momento nudo, non

i tribboto

guerrieri.

importante

ormi,

delle è molto pe?

momento Scudo

anche che

mo doll'oltra

parte

e e

prìmi le lo

con fanno

palma

vosi, do

gorgoneion, do

lsnce

come uno

Attico.

roro

guinto. Mentre più

in o

frequente

molto Ssmo. Pslms sceno che

E cosa si

=

§i§-t§§-,qft'ffi§ffi i;r'n3"1'ì'rL\r'.i}l'1il\

\nqlqr:\§§àT:'t\\ii'$è

,tut\§t§. 'in§' h'r

tir

*Sh§t§i r,'\iq*i".ì:ì i..t1.'rì

t,:;'

<É.

\-ìt&i, \n"hHù',

W;thU"g"*,i "F UL}

ffi i3rs

\h1§\}i{'\i{u':\:

q[l" Q§§'r

\$§§\\\}Sn

t*§r U

{J}§' = \uu*x'"x-r+*"@

.

**,,*àì tx.,rtr§\sxt§§n§§§\\Q,§\eW.-turs\tr§Àù§tl§-,:§kt§h.

w!*i*§,

trtrxr§ (u,\twrLH\

x

arF§§\ \

\\*tu t§* .

§\§L\\§§§

\S-ÈtF, E

§qiiÈrput*

qs\t §spss

rtr.*r.nl v§

* Èi \q\eÀrl.§&

rNmtr, :*rrntrtil11

+»\rseq§b+xro{§\\ q$È

r-:--L ,§\{fssk*krÈsq{},.

d §"I

§n-rutn it§+'.rtusr

tntT§&ttltl-ttq*\h..'{§f,\

§usn**r*s,U:wttq.

,W

§§\짧"tmliktqÀ§x§\§§\§S\§rtfi

-tffffffiffitffi sNTr.§wsrrfur§\§ù\'§ssm.

§&tr",qù§,Uqssù§,

r\re§*rsri§ stk!§*

\,3\h

3

uuurure&\iGgl$ssrla 'm w§\t

\\§§y$il\trr'\.+§\ I\1

' ltn

{\§R t*\§\§rffi§§a\$ =N\§§§r.

)\b

tRs)ftlbt§ù 3.p*tq§,§hSSs§L:q"!*

-

k§trffi \& le\\q§). \\

§s§§fu §

lWSmffi S. I.t \'

$:§r.j,.i{*r,rt>i-

§,r'\ue§..i .'

ffi$-k.\ù§§§,It§"r§bq5§b\\-\s\&\LR f;i$*t'€\

e §,\ùUq§&i§',t*5.- t'eQS:

W§" +..tis$tS§s\.

W§b\o§.§5kw,qe,b$,. ri .

\w-ike.wu*r$w$e\ffiS§L §8t\\Eli.rìqèt,.§r.',§\tr*t§§r.§,§r&r\\rnn§tu

§'§Èlr\qssffie§tr.BshetghWs :..>t§

s,§\Eh''i§i 15s;r*o*§r,

lli gl*tw-u'}In[1.

ni'tt §i*tÈ'+r§È:srq- gu

§tù§ùùuu §."nLr §r§ì'}§

t§{}p"

§'-§

-\§$§tNh.t+

b§ §qp+§U\-\.'

;rf,\ ..t\r\\§ u:*t§Vfqi{;

t l\ §n§ttt:t\r

\§sì, t*:\1,&;(,§iituirs;Uù \

\J-\A§ \t,rr

§ir\,l'Ér \.\i,t,t$?,

§,\§§,x uu!-r**SL \t

ì§,.*]rC"\

t§§\-tɧS', .\§sW] §h ii'srulLtsrÉl: \s:§rir:j*'.§

Bt$',.§§r ryir'"s

§srdl

\ WqN§ssU q§*§

u\ruN

\t pp.an" uwq§§q{§

NsssQ,§& §e§$tu

\§§\q§§r\\t;\.v§.

-X.

$§§+tùȧ\§"\L§\,'

}"+\§ùu§.\$§\§}§\r v§L

, \FÈ[sst§:sgu\§u§.

a1qglqk§rts. $§su\" ss"

§ qqlw,

\"LRt\l 1ì

u\.t\§§

\ft§qt§ "

§§ *> \HWUqg

trt\Fssqj§, ss!ùltd

§ ss

\.asss§, scelto

ollo

portecipasse

noturo

inoltre lo

à sa

curvoturo come

lo

Oriente,

in suo

svolge

dell'erae.

Il di

pittore

inventoto dol

distinto Amosis.

o collo

tipo di dipinto do Exekios,

onfora I

trofigge 2 sguordi

loncio.

con

reginadelle Amazzoni, lo

uccidePentesileo,

Achitle che il

i T

2 si distinguono colore

e la colori

dice

si innomorsno.

che

incrociano leggenda

pelle dollo

dello donno.

dell'uomo

q ds do

si differenzio corpo

stelo quello

ds Lo

inventsto Exekias.

occhioni

Coppo

--i Il e

plostici dipinti hs

sembro moscherone,

2 su

occhi

do vaso

derivs

nome

clossico. il sotto

sto

proprio morto

e l'onso

ad anso:

è vicino

lo decorozione

volore opotropoico, e sullo

o

e le sdraioto

sinistrs.

o nove e

Dionisio

dest?a

occonto

persone olJ'anso, olbero dello

di e do

grande vela bionco

delfini ha

Nave Dionisio

nel

che nuotsno more. 5i è

dio che

solitudine solitomente

noto

vite tontissimi del

romi. lo

con

nove nosce uno di

in dio del

doto è

satiri vino, sempre

festo, che in

do atteggiamenti

occompognoto

di

stoto ebbrezza. di

pittore Inventa figure

tecnica compore

o

di ?osse,

è lo

Andokides.

Exekiqs

Allievo sltre tecnico

officine

530, continuono

migliori, o

troviomo

ottorno

Atene lo nelle

od oll'officino

tecnico dà

480, impulso

Lo

ol

figure po'

è scodente.

un

fino

nere nuovq

mo è

dei elevato.

più

e obbqsfonza

più Un

vasi

esportazione. Coslo

steniese, commercio giornoliero

era lo stipendio

di decorcto drommo che

costova

grandezzo,

mediq

vsso 1 di rispetto

più

di costavcno

outogrofe operoi

di si se f«mosi

ss

Non

operoio. ope?e

un

ql oltri superficie

quindi

rispetto figure

tecnico nere

a

cromotico

inversione

vosi. C'è e con

in lo restono

del colore

figura

mo

dipinto vernice nero, decorozioni

voso finee

fotto punta pennello

preporotorio nero

con

dell'orgilla. con

disegno si

un

Venivo i si

e olla dettogli.

fine

poi

delle figure, Forse

contorni spozi

tracciovcno usovo

diluito:

for

di più

vernicenera, o

pompetta in

più

uscire

chepermettevo. o meno meno

trotti oltri quosi

in in lo rossiccio

rilievo, copigliotura

quosi come

vernice

olcuni mo

per dettogli.

i

perchévernice diluitq, poonszzo

continua od usqre

molto

nero si il

a più posso

nere tenevo

figure

perché

inventqto

tecnicq dello

tecnico non

Nuovo i pittori

VI si

pitturo. lo del

fine grondi pongono

sec

gronde verso il

Cerlsmente difficili ropportare

grondi ero sui vasi

di con

e

problemo do

del lo

spozi ciò

movimento, il

si a è possibile

a fare

figure mentre

volume,

tecnics riesce

l'incisione

nere. non

Con I

pittore il

perché

di Andokides.

Andokides è vosi

vossio

dipinto. Lo

con chiomono

lineo s sull'oltro

figure tecnica

perché e

loto tecnica

bilingui del

un voso ne?e

sono come su

A proprio per

forse

tipo di

a vosi

stessa

figure immogine.

rosse. volte onche lo Quesfo primi

coratteristico dei onni dello

tecnica

lonciare sul mercqto. Sono fenomeno

nuovo

pitturo ci

sembra

figure Erakle o cnche Dioniso, mo

o bonchetto,

rosse. se non sono

È si fore

può

incisione

ed Athena. con

ormi, dq Figure non

nere',

occompognoto Hermes

il

di di di profilo,

profilo. centrole.

figuro occhio

guindi Occhio

né mo

panneggio,

+, e testo.

perché ormi

più in

semplificoto, Dioniso

sernbro

Figure ca?ana

rosse: sceno no tutto

t,

qccenno di di Atheno

scioltezza figure,to?ace Dioniso

nelle occhio ne?o,

Più stati

ivosi dipinti

probobilmenteazzurrs.

pupillo doppi da

Wisley

invece sono

Secondo tutti

? 2

di

pittore e

pittore di e ollievi

Andokides, di

diverse:

persone Lisippides ,,F§o-*HfUrl*S§*s&\\iÈ*-q>ir,mt!ù\,

*s§W

§nq§s$i-r§t\§r'Ws§§§L Xni

1$§\t§sR-\'l i:

h§;ftss§_'ltiq!"aQ§ -È\i'-b§\q

*.. e

I

*§sErù§'ffin

§ssfr uspÈxùi

'q§- tÉLr ssssessi§\

W§r§ù§srls§r-x\§§*+r=§6-ttàutffi

th

\\ r-tùsslks

§Usàhlh"§i\3 \*Q"rr

qtF$§l

§§t§§"rc :

(§\§r§s§r\\=§ù

\h §\§\§q§\\§\

§\i§ùb

-r§iu.es*. -\r$§§

\§§,N rtrÉ*§È

r§è\ ir§à\ȧG§ks§n.§mn***n

ì

§R"Tew§p:.ntt*-t§\k"

i\t$sùùI\\§\

È \LsR,

.q§[:"L\ìFkÈtt§}ssL

x§ *\

i&\r§ti\t\eQkr*+ q§[§tu\§f+\U" \--'l

=\R짧\Àsfr§

\nflNUr\

wgnp§nr{§r§§§È§, \

-'

\§a§§*=§\

\§N-\§Ù§)\u,lt

tlF\RW§

\§ \\§§H\§t§

Smqu

s§)\§tÈ\p§»tsu+t61tstg*t§\-\-

§§§§§tìM§N§§§N§.'. I di

Pagina 1

jpg

http://www.hartzler.or cùA7 archaic/images/1

gl 06102106

I 20 di

Pagina 1 1

jpg

://mkatz.web.wesleyan.

http edr:/Images/Amasis. 06102106

77

+

S

{

:.

U

CD

4

b

o.

a)

0,

@

p0

TD

Fl

13

X ,.4 |

a: -!

N.)

(D

7t

o

(A

I l

i-,r

d-.

15

ùq ED

oa

o\ c0

l-)

o\ di

Pagina 1 1

http:/iwww.utexas.edu/courseslclassicalarch/images3/exekGamingDet.ipg 06102t06

I I

di

Pagina

6jpg

hup://www.hartzler.org archuc/images/l 06t02t06

cc307

I I

I oro\ od

pensa

oro

l'sltro più

e un

come

innovotivo,

trodizionalisto mo

più

Exekios, uno di noto solo

pittore

pittore. può essere

perché Andokides non

Anche come

unico figure

o

pitlore nere

e produziane

ho

o figure a

sicuramente uno

rosse P?ecedente

quelle rosse. pittori

q tra di

e 500

pittore c'è

di grupPo

fino 515, 52A

Andokides lovoro

che

Dopo tecnico.

dello

le possibilità

definiti vorie

pionieri, perché Sono

nuovo

sperimentono pittori colti

e perché firmsno

do ricerche formoli. e

sono

compositive

cccumunoti si in

giro,

di o in

in ceno

poeti di

prendono

cui sceno

iscrizioni motteggi

incidono i

il

il (= onche nomi

(= buono)

ed sono

Euthymides

benpensonte)

bqnchetto. Euphronios e oi

di dedicote

votive sontuori.

porlonfi. grandi coppe

vosi dimensioni

Preteriscono di di

di (scena polestro,

genere

onche

Affrontano Erakle, ma

soghe mitologiche

simposi). di

(6 proprieforio

pittore e bottego (10

poi

firme) vosaio

comincio come

Euphronios

coPPefirmote)formopredilettocratereocodice,@Lottotrg ' '

Ai loti

ed chei.

figure femminili

dellq

centro composizione.

Erokle Anteo, occupono e

di profilo

di à

(lo e Anteo

rappresentato

Anteo Erokle

Erokle)

gesticolono madne

Il e si

pittore dietro

tento vede

piegomento della gambo

scorcio nel

frontolmente. uno

il di ricci

per

o orgillo

polline di

nero

occoncioture:

piede. nelle

Contrapposizione fotti pitturo diluits.

e nero

trossndoti,

rossostri

Erokle, con

borbo

Antea ho capelli

z per

di denti visibili)

(bocco operta

sofferente Anteo.

con

Volto Erakle

deciso per dettogliato,

la moho

del reso Studio

Utilizzo anotomico. onotomico

pennello mo

riscontro

si scultura.

onolitico,

molto nello

oncoro o

ol oro

chefu e

tomba aCerveteri e rivenduto mercoto,

o ruboto in

Crotere coUice .;.,

e

In o

è doto,

od stofo Porigi Berlino

Arezzo

York. mentre

mostro

New non si.

e

di

di in

dello

figlio vo

Trosporto luce,

del soccorso s

Zeus

corpo Sorpadonte, dea

è e

di portono

Troio. morte vio

della

presente

guerro il

Priamo nello Hermes angeli

di

tra e guello

verticole orizzontole

corpo

corpo. di

Hermes

Contropposizione in

di ferite

etc. dslle

Tentstivi sgorgc

scorcio, che color

Songue

Sarpedonte.

poonozzo. fstto

"Euthymides

di

(in poleslra scrive

o in ho

Euthymides come

voso sceno

AÀonoco le

preferisce dells bordura

Alcune oncoro

Euphronios") anfore. decorazioni

mqi o

non loti

oi

2

tipico pionieri.

è

figure poche

dei Preferivo che

figuret guardono

ma

ne?e, '

per

e al la lui

Ettore si fo',

interno veste battaglio.

centro. che Spesso

verso unc '

è Tentotivi

effetto

dettoglio di

sconfinsre bordoturo, dilotazione spaziole. di

nella

uno fests Rstto

soprattutto strsbici.

che occhi

frontole, di

roppresentozione nello fonno

2 podre

e Tindaro

lato e sull'ohro che

che ropisce

Teseo

un fanciulle

su

Elena: Elena Lefigure

bslletfo.

fo

grozio più

della corso, sembrore

Teseo, lq lo un sono

mo

seguono rispetlo di gui

cornpotte guelle abbiomo mqschili.

Euphronios, nudi

non

mo qd

pittori Atene

(80%

Tro di

e di periodo

dei questo

500 vssi

520 onche coppe sono

2 personalità: Oltos Epiktetos.

ed

coppe) a

fo ftgure

carriero interno

Oltos solo bilingui, nere

oll'inizio dello ed

coppe

coppe, si

e

figure

moturità

figure libero

esterno molto

rosse, rosse

o solo

semplice.

mo Con

k§tÈ,r

s, e§N\Iu eN\N§\

Lrs*-tlu

m-tshffi. th{fie Èsxr*q,5\

, q§w\§§§e$.r/tstm*s\' I

n§§§ì

bH§a§\t§§}('

\wiqq tssr sss\§\\\\Àr$ì

h'ik&§§t-h\ffi

t\trosS' :

,,t\È\\\\§\

4 Nr\§\1§hfirttuW§

-t

t*qefi§.

-qqnruWu »rssq§§ù

Tsn \\ssas\

W§l\§re\§ffi

N§§§§ft§ù\I molti di

personoggi. su

per Lovora coppe

dipinge?e con

occhioni

degli scene

do vincolo

Euskitios. (40 in olta fa

si ateniese,

contotto

firme) società

firmo con

Epiktetos moltissimo o di

e

"o lpporco valte su vosi 5i

Euphronios.

onche

molte kolos"

occlomozioni: di

"kolos" di Atene. giovani

Erono

vista

in famiglie

slcune

personsggi

definiscono bene

è onteriori.

nel guindi

5L4

Ipparco aC

dotore: sono

ucciso

possibile

oteniesi, E

cl

oltro.

ad

interessoto centro,

Personoggio

scsrssmente

formidqbile disegnotore. piotti.

palmette.Il di giovone che

2 comosti:

oll'interno e

e coppe uno

è

occhioni meglio

e

il e skifoi.

e borbo

flquto con

snziono Disegno

un uno

doppio montello,

suono con

molto elastico. pittori tra e porte

Inizi dall'età srcoico,

500 475

del fanno

che

olcuni

V sec lavorono

stile

gia

ormoi severo.

mo Epiktetos

di

Pittore onche

di lui,

si

do chiama

Probabilmente

vosoio.

Kleofhrodes nome

a prolifico Temotiche

e varie

pelikes mitolagiche,

forme.

Berlino, obbsstonzo

su uno di di

di

(ollievi pionieri Eutimides) dionisioca

molto genere che scenq

amo meno

scene stretto,

di otletics,

del sul pone

Anfore collo

molto

con base sceno

Monoco.

museo di e sotiri

do

Sotto È

giovellotto.

lancistori disco Dioniso accompognoto menodi,

i il

e lui o

per diluito,

più

dettagli utilizzore molto

poonozzo lo sq bene colore, meno

Interiorità

per delle

soprottutto dello

"menode

sullo colore

biondo" chioms. scene,

doi

stati dei doi loro otteggiomenti.

personoggi,

roppresento loro

d'onimo non mq

tro la

e

testo all'indietro grazio

dettogli. "menode invasoto" con la

Contropposizione di

è (o

più

"menode

dello Nopoli)

Hydrio

interessonle

Voso Vivenzio

biondo". non

per

25

visibile Spolle

do onni. del voso lo suo sceno. i

pittore inleriori

caratteri

di

del interesse nell'esprimere

Hydrio che ha

Kleophrodes età 480

delle srcaico.

Trovismo vecchi giovoni in

figure. sio che bombini, solo come

non

orte i

doto Persisni

aC da Grect

quondo vincono in

clossico, è sui

convenzionale,

non ma in

dell'orte oltro

inaspettoto, greco

straordinario

c'è come

modo evoluzione nessun

periodo. il

di o

Pittore do onforq interesse negli

accentro suo

Berlino

Berlino, apporati

il Incentra

decorativi, per guesto Morfini.

o decorazione

porogono

Wisley lo Simone lo

tutto pcrte

figuro lqto del ènero,

su e resto legatet

su solo voso sono do

uno uno

mo

ltra

6or er

gone, ds l'a se.o.

P

I

qnfors

oltrs Athens piede

nell'oltra ksntsros, poggiono

e Erokle

Su con oinokoe con su

pittore fo

Abilitò

piono del

ideale. molto

decorotivo

un personaggi eleganti.

che Ho

csrriera risultofi.

di

500 460, punto

do vistq dei

dol

diseguole

lunghissimo, o ma Quasi

sciotto.

300 quolità,

punto

un di

certo molto

ad

vosi e scode

pittori primi

si

Alcuni in del Vsec. riconoscibili

Nei

specializzona decenni sono

coppe. s

interno

perché bordoturo

è do foglie d'ocanto.

ne'.tondo

scena ,

di (la da

firmota

allievo coppo Euphronios come

Onesimos, Euphronios ceromista).

Anfitrita.

e

dol Nel

Atheno insistenza

forse

Teseo V c'è Teseo,

more, sec su il

sceso

proprio il

e

eroe prende posto di Erakle.

nazionale,

pittore

essere

dovsvs

fo Lctora

molto.

pensare

ciè i che

dice appunto sio

bordura.

E zk

ot

\,"',*"o

\rWimry

'q,t.t*Kkt ".--§\[§È

§ Te\\§.Tr \i \-T'lou t'\

[**e

I

tn\t

§n Yqls§,

T\WkffiStu

: r

', N

t\:ttL:;, *\\T,i.

\*;-\.lsn§,\

&rl"*

§)r 'ìl;lfi*

-$.',(,:.ir:§i) t§:\

W $ì{tr,\§t$

"-§:1r\n\'\'il'l'ri.

q;1i .§;)':ì.,'tt

i.

t , '.]ri I

idnr'irr

lr

Èx \}!F.s§k sù§\§èu\* .

Ntrqer\r',X§§Flq$\i\§u짧H§

§)u\§ftar§\\x\\r

§as:t§latl§§',-. q& §t)§§ù

q.{T*trt:terk

q:Hù: È t§§§À\§tr\t,

." tgr'p1'6q

* \r!$h\\ $.\f.l \§Li

Lh'trt§. §E

\tr

\: \kt+t1ft {:ȧ}àt&..

-B§$- \\ t*-§*,

§\\§Lsqfu Bn

\t'f&S..St,,,S;" \s§r

".uli

;d'i

§q§'*ft§-t§)'r. Ètrrtt\ìt'.ut{'',$$u

l::fiI6t* tt§,.§:L§ +rr.Rqh\

.§U*tm*i EÙ. .

\t

\§"

*\

§xr?,.i]

t5.1

l§L\.\lù\& f:t:s \\'I

§Q§*§nl r:i

''H§r\\§ :--r.*§\sl '!:lil-.i-

,,L *t

: ,

r\

ll tmmtip'tl:{F+*,

.'15-$;§cì )L \tr:f,\sÈ.\"t+\§§§È\s§s\

.111*,r")\i\r:, §o*u=uù \r

§sssh\§'.rq.rsrtx*r: qtùs§§"ìN\ .,;11*t"r-',r

q:§sÈ{-§UR f.-t§.,,.. Ek&*$-t*:s

\esNL§R.

e.I i

;

\UUhku\*INS,\§-1i {§,t:rffieti,>.\\

rtxW.qta\

I\+* t'i._o* ntT.§:tÈ

tR\4§C\S11'.:,ltrlti;q"1.ti.,..,.\t,r'^\;*'tqr"'.i"r'§§r§,.{,1§'r=}F'\ì.*'.\$\{!-i§i-sif\"

\.§q,!l'.r 'qtù,S\\.,

f"\ rf,.-§r'\\fu§iF,Lr.d§"t.:.}itr, l\t§S+Eq1s\'it"

;\:\,U _.,NùT,

*F."i.u-iriq\

*t& ';,:tiu'§\ttl§\

,,,

l-qùq5\rri

lr\ -oì.1,, t$*tilt-uprt.

, ,,ìF:\.1ìr

§*$';*..,- q.\ q};èi§§-.LÌ"\

\triffiil"0."t*[cu;" tti\ u'l

§§d,S:\§;§§irtor=i

\]\ù{§,§§i'à.t-


PAGINE

37

PESO

32.57 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in archeologia
SSD:
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher baloosetta di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia greca e romana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Ghisellini Elena.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in archeologia

Riassunto esame Topografia e Archeologia dei paesaggi urbani, prof. Muzzioli, libro consigliato Guida archeologica di Roma di Filippo Coarelli
Appunto
Storia Romana - Appunti
Appunto
Archeologia Cristiana
Appunto
Archeologia Cristiana
Appunto