Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Iperparatiroidismo Secondario e Terziario

Iperparatiroidismo Secondario

L’ si deve a tutte quelle condizioni responsabili di ipocalcemia

stimolazione cronica delle paratiroidi ipersecrezione di PTH iperplasia

con conseguente , e

cronica

delle paratiroidi insufficienza renale cronica carenza di vitamina D sindrome da

, come in caso di , ,

malassorbimento intervento di by-pass intestinale

ad es. da ...

insufficienza renale cronica (IRC)

è l’

La causa più frequente di ipocalcemia cronica con

iperparatiroidismo si instaura progressivamente compromissione della

che in rapporto alla

funzione renale < del filtrato glomerulare ipocalcemia stimola la

l’

e : infatti, nelle fasi iniziali

secrezione di PTH riesce a compensare la situazione stimolando la funzione di

che

riassorbimento osseo da parte degli osteoclasti riassorbimento dei fosfati a livello renale

e il ,

ripristinando la calcemia e fosforemia PTH non

, ma nelle fasi avanzate con il

FGR < 40 ml/min

iperfosforemia ipofosfaturia ipocalcemia ipercalciuria

riesce a compensare la situazione e si ha , , , ,

ipocalcemia stimola ulteriormente la secrezione di PTH deficit

l’

dove ed è favorita anche dal

della sintesi dell’1,25(OH) D deficit della sintesi dell’1α-idrossilasi a livello renale

in seguito al ,

2

< dell’assorbimento intestinale del Ca 2+

con conseguente , fino a configurare il quadro

dell’ con lesioni tipiche cioè:

osteodistrofia renale

ipersecrezione di PTH eccessivo riassorbimento osseo erosioni

 osteite fibrocistica da ed con

subperiostiali delle falangi distali delle dita delle mani lacune osteoblastiche

con formazione di

fibrosi fibre collagene disposte in modo irregolare

(di Hauship), fino a con , mentre nelle fasi

interessamento del cranio aree di riassorbimento alternate ad aree di

si ha l’

avanzate con dolore alle ossa

addensamento osseo con tipico aspetto a sale e pepe; il pz spesso presenta e

miopatia astenia muscoli prossimali degli arti

con specie ai (quadricipiti femorali).

carenza della Vitamina D attiva o 1,25(OH) D

 osteomalacia da .

2

iperfosforemia

 osteosclerosi da .

acidosi metabolica uremica terapia con glucocorticoidi

 osteoporosi da ed eventuale , a rischio di

fratture patologiche, spontanee .

massiva deposizione di fosfato di Ca nella tonaca media delle arterie

 2+

calcifilassi: che

ischemia alle estremità gangrena delle dita

diventano più rigide con fino a .

precipitazione dei sali di Ca in vari tessuti

 2+

calcificazioni metastatiche dovute a , nelle fasi

2+

avanzate dell’uremia, quando il prodotto Ca × P è > 70 mg/dl (da iperfosforemia), cioè:

– calcificazioni sottocutanee formazione di noduli prurito intenso

con , .

– calcificazioni intraarticolari scapolo-omerale, gomito e IF artralgie

, soprattutto a livello , con .

– calcificazioni delle arterie di medio e grosso Ø lesioni ischemiche estese

con .

– calcificazioni renali litiasi renale

con .

– calcificazioni cardiache aritmie insufficienza cardiaca

con , .

– calcificazioni polmonari insufficienza respiratoria

con .

– calcificazioni oculari occhi rossi iperlacrimazione bruciore iperemia congiuntivale

con , , , ..

ipersecrezione

iperplasia adenoma

Inoltre, l’ verso l’

con il passare del tempo può evolvere con

autonoma del PTH Iperparatiroidismo Terziario

per cui si parla di . PTH elevato ipocalcemia

Diagnosi

La di iperparatiroidismo secondario si basa sul riscontro di , ,

iperfosforemia ipocalciuria ipofosfaturia

, , in presenza di IRC.

iperparatiroidismo secondario ad IRC

dell’

Terapia

La può avvenire con strategie diverse:

2+ < i livelli di PTH nei pz dializzati insufficienza

 calcio elementare (Ca carbonato): e con

renale in fase iniziale dose non deve essere > a 1-2 mg/die per evitare l’insorgenza di

; la

calcificazioni .

 calcitriolo (dose iniziale di 0,5 µg per os × 2 volte/sett. fino a raggiungere la dose di 2,5 µg × 3

sopprimere la produzione di PTH

volte/sett.) utile per e in alcuni casi determina un

miglioramento delle alterazioni istologiche ossee .


PAGINE

2

PESO

392.59 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Endocrinologia sull’iperparatiroidismo secondario che si deve alle condizioni che determinano ipocalcemia cronica (l’ipocalcemia stimola cronicamente le paratiroidi con ipersecrezione dell’ormone PTH e iperplasia delle paratiroidi). Esempi tipici sono l’insufficienza renale cronica e la carezna di vitamina D. L’iperparatiroidismo terziario si deve all’ipersecrezione autonoma di PTH.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Endocrinologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Cignarelli Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Endocrinologia

Endocrinologia - meccanismi di regolazione della sintesi e secrezione ormonale
Appunto
Endocrinologia - la sintesi e il metabolismo dell'acido urico
Appunto
Endocrinologia - il trasporto e il metabolismo dei lipidi
Appunto
Endocrinologia - atlante di endocrinologia
Appunto