Che materia stai cercando?

Emorragia Cerebrale Appunti scolastici Premium

Appunti di Neurologia del prof.ssa Carlucci sull'emorragia Cerebrale: Emorragia Intraprenchimale, Emorragia Ipertensiva, Ictus Emorragico, sanguinamento nel parenchima cerebrale, Presentazione Clinica dell'Emorragia Cerebrale, Emorragie Emisferiche, Emorragie del Tronco Encefalico, Emorragie del Cervelletto.

Esame di Neurologia docente Prof. D. Carlucci

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

EMORRAGIA CEREBRALE

(= Emorragia Intraprenchimale = E. Ipertensiva =

= Ictus Emorragico)

si definisce emorragia cerebrale il sanguinamento nel parenchima cerebrale, che sia isolato oppure associato a

sanguinamento anche nello spazio subaracnoideo (quindi a ESA) o nei ventricoli cerebrali.

Incidenza delle emorragie cerebrali: circa 10 casi su 100.000 persone all'anno,

rappresentano il 20% dei casi di ictus.

La causa principale di emorragia cerebrale è in assoluto l'ipertensione arteriosa, alla base della maggior parte dei casi

nei pazienti di età > 50 anni;

i casi giovanili invece sono di solito legati a malformazioni vascolari (es. mav, aneurismi):

Cause di Emorragia Cerebrale: (2; 5)

primitive:

a) ipertensione cronica (60%)

amiloidosi (10%)

altre o ignote (30%)

secondarie:

b) malformazioni artero-venose (mav)

angiomi

aneurismi arterie intracraniche

coagulopatie (

tp con anticoagulanti, tp con fibrinolitici, alterazioni fattori della coagulazione)

tumori sanguinanti (es. glioblastoma multiforme).

Presentazione Clinica dell'Emorragia Cerebrale:

esordio brusco con:

segni di localizzazione:

segni focali dipendenti dalla parte di cervello sede di sanguinamento

(gli stessi dell'ictus o delle sindromi alterne: es. Emiplegia, emianestesia, amaurosi, ...)

disturbi della vigilanza

(segno di coinvolgimento del tronco encefalico)

+ pox cefalea, vomito, rigidità nucale

(segno di coinvolgimento delle meningi quando è associata ESA;

sono frequenti ma raramente compaiono all'esordio).

Diagnosi di Emorragia Cerebrale in fase acuta:

TC cranio diretta.

Il paziente accusa sintomi di sofferenza cerebrale focale, arriva al pronto soccorso e la prima cosa da fargli è una TC per

la diagnosi differenziale tra ictus ischemico ed emorragico:

se la TC non evidenzia alterazioni in fase acuta --------> dgn di ictus ischemico ------> (se entro 3 hh) trombolisi

se la TC evidenzia lesioni parenchimali in fase acuta -------> dgn di emorragia cerebrale.

Con la TC possiamo rilevare le emorragie che appaiono come lesioni che "spingono" le strutture del parenchima, hanno

"effetto massa". Possiamo vedere se oltre all'interessamento parenchimale c'è anche ESA, cioè sangue nello spazio

subaracnoideo (si vede iperdensità delle cisterne ventricolari) e se c'è inondazione di sangue nei ventricoli (in tal caso si

vede iperdensità nei ventricoli).

In fase acuta meglio la TC della RM, perché fa vedere meglio l'estensione e l'entità del sanguinamento;

la RM invece è utile per seguire l'evoluzione della lesione.

CLASSIFICAZIONE delle EMORRAGIE CEREBRALI IN BASE ALLA SEDE:

Emorragie Emisferiche (85%):

putaminale (sede tipica)

talamica

lobari (F, T, P, O)

Emorragie del Tronco Encefalico (5%)


PAGINE

3

PESO

155.16 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Neurologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - durata 6 anni)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Neurologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Carlucci Domenica.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Neurologia

Demenze frontotemporali
Appunto
Traumi cranici
Appunto
Vie motorie
Appunto
Tronco encefalico
Appunto