Che materia stai cercando?

Emergenze medico-chirurgiche II - sepsi e shock settico prima parte Appunti scolastici Premium

Appunti di Emergenze medico chirurgiche II del professor Coppola su Sepsi e shock settico prima parte con analisi dei seguenti argomenti: definizione, sintomi della sepsi, compiti del medico (sospettare diagnosi, salvare il paziente, terapia), esempio di diagnosi con orari.

Esame di Emergenze Medico chirurgiche II docente Prof. N. Coppola

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Valori normali

pH: 7,36-7,44

pCO : 36-44mmHg

2

pO : >80 mmHg

2 - : 22-26mmol/l

HCO

3

sO m: >92%

2

ore 12,18

• Accesso venoso

• Ossigeno Intubazione

• Prelievi ematici

• Eco addome e pelvi

ore 13,15

• Hb: 13g/dl

• Hct: 43%

• RBC: 3.330.000 cellule/ml

• WBC: 19.700 cellule/ml

• Eco addome e pelvi: ascesso renale dx

26 agosto 2010 ore 23:00 giunge al PS giovane maschio di 17 anni

SINTOMI 0

Febbre con acme intorno a 39 C

Mialgie in particolare agli arti

Astenia

ANAMNESI PATOLOGICA REMOTA

inizi di agosto ricovero presso l’ Unità di Medicina Generale di una casa

•Agli

di Cura in data 24/08/2010

•Dimesso

diagnosi di dimissione: versamento pleurico in paziente affetto da

processo bronchitico acuto

GR: 3940000, PLT:229000, VES:63, CPK:24, GOT.20,

•GB:12800,

GPT:46,LDH:587

antibiotici,cortisone,diuretici e paracetamolo

•Terapia:

dimissione apiretico e seni costo-frenici liberi

•Alla

ESAME OBIETTIVO:

Cute pallida, non presenza di esantemi

• assenza di reperti patologici

•Torace:

soffio protomesosistolico 2/6 della scala di Levine su

•Cuore:

tutti i focolai

trattabile, fegato e milza di poco aumentati

•Addome:

ESAMI EMATOCHIMICI

• GB : 12190 ECOCARDIO: NEGATIVO

• GR : 3680000 ECOADDOME: NEGATIVO

• Hb : 10 RX TORACE: NEGATIVO

• GOT : 1976

• GPT : 1386 Ore 3:00 MALATTIE INFETTIVE

(sospetta epatite virale acuta)

27/08/2010

Ore 8:30: ESAME OBIETTIVO NEGATIVO, apiretico

Ore 10:30 emissione di feci liquide

Ore12:00 altra emissione di feci liquide

0

Ore 16:00 T: 41,3 C Ore 17:00 (indagini del mattino)

Cefotaxime ev 1gx3 Glucosio:29

Elettrolitica 500cc ev EMOCOLTURE Bil tot : 1,3 dir:0,9

paracetamolo 1fl ev Albumina:3,1

glucosata al 37% ev LDH : 7025

Gelpex ev AST:4634

Ore 17:20 ALT :2248

mmH bpm

PA:60/40 FC:126 γgt:172

saturazione 98%, ph:7,48

Emogas: ALP:501

pCO : 24, pO : 107, latt:4,4

2 2 pCHE:2262

Sodio:128, Potassio:3,4, Cloro: 92

ecoaddom

Ore 18:00 e GB:16000, neutro:14400,

Fegato aumentato di volume con GR:3680000, Hb:9,8, Ht:29,3,

ecostruttura disomogenea, falda

fuida pericolecistica, milza nella PLT:114000

norma, no versamento ascitico •Elettroliti

27/08/2010 di 5 sacche di

•Richiesta

Ore 19.30 consulenza rianimazione sangue

0

PA:90/60 FC :100 TC.37,5 C d’urgenza:

•Prelievi Ore1.11

Ore20:00

Ore 20:30 dispnea PT:39%

PT:25%

ossigenoterapia apTT:46%

apTT:67% GB:16900

GB:10800 GR:3740000

GR:2680000

PA.75/50 FC:105 Ht.30%

Ht.21% Hb:10,7

Hb:7,2 PLT:66400

PLT:53400 Glicemia:47

Glicemia.243 Azotemia:26

Azotemia:32 Creatininemia

Creatininemia:1 :0,9

GOT:3718 Sodio:131

GPT:1802 Potassio:4,9

28/08/2010 Sodio:123

Potassio:2,9

0

Ore 1.00 PA:100/70 T: 38 C VES:49

28/08/2010

Ore 8:00 apiretico, MV in sede basale dx, alvo diarroico

PA:100/60, FC:82 Glicemia:73

Terapia Azotemia:35

• Cefotaxime 1gx3 ev Creatininemia:1

• Fisiologica 500 cc *2 ev GPT:632

GOT:2187

• Glucosata 5% 500 ml ygt:171

• Elettrolitica 500ml ALP:518

• Humatin 1 cp *3 Albumina: 3,2

• KonaKion fl ev Bil tot: 4,4 dir: 3,1

Procalcitonina :>500

0

TC: 35 C PA: 100/70

Ore 17:20 Ddimeri: 10667

GB:8100, GR: 4060000, Sottopopolazioni linfocitarie

PLT:344000, Hb11,3, Sodio:130, nella norma

Potassio:2,7 , GOT: 2789,

GPT:1852,LDH:107 0

Ore 24.00 TC: 39 C

29/08/2010 0

Ore7:45 TC: 39 C PA. 80/40

Sospende cefotaxime e aggiunge merrem 1gx3 ev, assume paracetamolo

Ore 14.00 allucinazioni (topi sul letto)

0

TC: 39,5 C con brivido scuotente

0

Ore 16.30 TC: 40,5 C addome poco trattabile GOT:6001, GPT:3323

TC addome –pelvi in

Consulenza chirurgica: Addome acuto peritonitico, suono urgenzanegativa

timpanico

Ore 18:30 non necessita di intervento chirurgico d’urgenza

SNG e CVC

liquidi 3000l / 24h

Controllo diuresi 0

PA:100/70 FC:110 TC: 39,5 C

Ore 20:30 PA:80/40 FC:90

Ore 21:10 consulenza rianimazione MV alle basi, addome ligneo

30/08/2010 PT:40%

Ore 1.10 trasferimento in Fibrinogeno:126 (150-450)

rianimazione Antitrombina 3. 43% (83-128)

laparoscopia Ddimeri: 7374

esplorativa(versamento peritoneale GB:12970

reattivo di ndd) GR:3140000

intubazione tracheale Ht.25%

Hb:8,8

PLT:38400

Glicemia:69

Azotemia:30

Albumina:2,7

Creatininemia:1

GOT:3718

Dopo 5 giorni: GPT:1802

Sodio:123

EXITUS Potassio:2,9

VES:49

3 marzo, ore 02,12

A.F., donna di 81 anni

codice: imprecisato

diagnosi: stato di malessere generale

“…sto morendo…”

3 marzo, ore 02,15

Anamnesi fisiologica

• provenienza: Valle di Maddaloni

• III elementare

• ex-bracciante agricola

Anamnesi patologica remota

• artrite reumatoide in terapia con FANS e/o

corticosteroidi all’occorrenza

• terapia con corticosteroidi fino a 40 gg prima

(sospensione a scalare)

ore 02,15

Anamnesi patologica prossima

raccolta con la collaborazione di 2 figli e due nuore in

evidente stato di prostrazione

• 4 gg prima episodio febbrile

– febbre continuo remittente

– preceduta da brivido

– associato a tosse non produttiva,

• medico curante: sindrome simil-influenzale

terapia con FANS

ore 02,15

Anamnesi patologica prossima

al terzo giorno

• sfebbramento

• alvo definito “diarroico”

• terapia con FANS

• no altra terapia

ore 02,15

Anamnesi patologica prossima

al quarto giorno (sera precedente il ricovero)

• malessere generale

– insofferenza (“sto male, non so cosa ho ma sto

morendo”)

ore 02,18

Esame Obiettivo

• condizioni generali scadute

• soggetto di sesso femminile

• costituzione longilinea

• masse ipotrofiche ed ipotoniche

• decubito laterale sx con posizione a “cane di fucile”

• mucose ipocromiche

ore 02,18

Esame Obiettivo Cardiaco

• F.C. circa 140 bpm aritmica

• toni puri

• lieve soffio (2/6) proto-meso-sistolico su tutti i

focolai cardiaci

• P.A.: 80/45 mmHg a sx; 70 sistolica, non

determinabile la diastolica a dx

Esame Obiettivo Toracico

• emitoraci simmetrici, normoespansibili

• FVT normotrasmesso, in sede basale dx

• Suono chiaro polmonare con ipofonesi in sede basale dx

• Crepitii in sede basale dx

ore 02,18

Esame Obiettivo Addominale

• addome piano, CO introflessa

• trattabile alla palpazione con lieve dolenzia alla

palpazione profonda dell’ipocondrio dx

• Murphy negativo

• no epatosplenomegalia

• Giordano negativo bilateralmente

Esame Obiettivo Neurologico

• paziente orientata nel tempo e nello spazio

• assenza di segni meningei

• assenza di deficit nervi cranici

• assenza di alterazioni motorie e sensitive bilateralmente

Valori normali

pH: 7,36-7,44

pCO : 36-44mmHg

2

: >80 mmHg

pO

2 -

HCO : 22-26mmol/l

3

sO m: >95%

2

ore 02,25

• Mentre effettuiamo tutto questo…

• … lieve ematemesi

PA non più apprezzabile bilateralmente

ore 02,25

• Shock

• ematemesi

• Fibrillazione atriale parossistica (?!)

• Ottusità basale dx

ore 02,25

Cosa fare?

• Liquidi, liquidi, liquidi (?) (?) (?)

• farmaci vasopressori (?) (?)

• Amiodarone

Ore 02,30 abbondante ematemesi

• EGDS

• monitoraggio emocromo

• richiesta emazie concentrate

ore 03,00

Controllo EGA

• Hb: 11,2 g/dl (perdita di oltre 2 g in 45 min)

Monitor

• FA con risposta ventricolare a 110 bpm

PA

• 80/50 a dx; 85/50 a sx

Condizioni generali

• lievemente migliorate

ore 03,05

… arriva l’endoscopista

date le condizioni critiche si effettua l’EGDS in sala

operatoria con anestesista/rianimatore

Ore 03,15 mentre si introduceva l’endoscopio

il laboratorio:

• marcata piatrinopenia (5.000 cellule/ml)

si interrompe l’EGDS (prima di iniziare)

ore 03,15

• Hb: 13g/dl

• Hct: 43%

• RBC: 3.330.000 cellule/ml

• WBC: 12.700 cellule/ml

• PLT: 5.000 cellule/ml

• Azotemia: 62 mg/dl (v.n. fino a 45)

• Creatininemia: 1,7mg/dl (v.n. fino a 1,1)

• AST: 289 UI/ml (v.n. fino a 40)

• ALT: 84 UI/ml (v.n. fino a 40)

• Glicemia: 62mg/dl (v.n. 75-110)

• PT: 48% (v.n. 80-110%)

ore 03,20

Controllo EGA

• Hb: 10,2 g/dl (perdita di oltre 3 g in 60 min)

• inizio emotrasfusioni

Monitor

• ripristino del ritmo sinusale

PA

• 90/50 a dx; 85/60 a sx

Condizioni generali

• lievemente migliorate


PAGINE

60

PESO

3.24 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Emergenze Medico chirurgiche II e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Coppola Nicola.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Emergenze medico chirurgiche ii

Emergenze medico-chirurgiche II - sepsi e shock settico seconda parte
Appunto
Emergenze medico-chirurgiche II - polmoniti e ospedalizzazione
Appunto
Igiene - acqua
Appunto
Ginecologia e ostetricia - ciclo mestruale
Appunto