Che materia stai cercando?

Economia politica - la microeconomia Appunti scolastici Premium

Appunti di Economia politica sulla microeconomia. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: l'equilibrio del consumatore, l'elasticità, i perfetti sostituti, i perfetti complementi. (ad esempio le scarpe: una scarpa presa da sola non aumenterebbe il benessere di... Vedi di più

Esame di Economia Politica docente Prof. A. Graziani

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Qualora si modifichino le ipotesi iniziali, sottostanti il caso generale, la mappa

d’indifferenza può assumere una configurazione differente rispetto alla figura traducendosi

nei casi particolari dei perfetti sostituti e perfetti complementi.

Perfetti sostituti (come ad esempio possono essere una penna blu ed una nera: il

consumatore non ha beneficio maggiore ad acquistare una penna blu rispetto ad una

penna nera e ovviamente viceversa)

che nel grafico disegnano curve di indifferenza che sono delle rette. Perfetti sostituti sono

dei beni quando l’SMS di un bene rispetto all’altro bene è costante.

Perfetti complementi (ad esempio le scarpe: una scarpa presa da sola non

aumenterebbe il benessere di un consumatore che per aumentare il proprio benessere

avrebbe comunque bisogno di una scarpa destra e una sinistra).

che nel grafico disegnano coppie di rette perpendicolari fra loro.

I consumatori scelgono una consumazione di beni che massimizzi le soddisfazioni entro il

vincolo di bilancio. Il paniere che massimizzi le soddisfazioni deve trovarsi sulla retta di

bilancio e deve offrire la combinazione di beni più soddisfacente. Per avere la massima

soddisfazione la curva di indifferenza deve essere tangente la retta del vincolo di bilancio.

Il paniere che dà soddisfazione maggiore è quello che si trova sulla curva di indifferenza

più alta che è quindi tangente alla retta del vincolo di bilancio.

SMS = rapporto fra prezzi = equilibrio

Utilità massimizzata quando il bilancio è allocato in modo tale che l’utilità marginale di 1$

di spesa sia la stessa per ciascun bene.

Il consumatore ha la possibilità di spesa ed è connesso alle preferenze. La domanda è in

funzione al prezzo del bene, dei gusti e del vincolo di bilancio. La modifica della linea di

bilancio modifica la possibilità di spesa e ha riflesso sulla macroeconomia. L’equilibrio del

consumatore è influenzato dal reddito: la retta di bilancio si sposta in maniera parallela

verso l’alto se il reddito aumenta. Se il prezzo di un bene cala è come se la possibilità

d’acquisto aumentasse in relazione a quel bene. Quando si ha a che fare con il reddito

nominale o monetario la linea si sposta in maniera parallela (come se aumentasse il

reddito) .

La curva prezzo consumo descrive i vari panieri ottimali per diversi livelli

reddito.

La curva di Engel rappresenta la Quantità acquistata di un singolo bene in funzione del

Reddito a disposizione per il consumo. Se definiamo Bene Normale un bene per cui

all’aumentare del reddito, aumenta il consumo del bene e Bene Inferiore un bene per cui

all’aumentare del reddito diminuisce la quantità domandata, possiamo affermare che una

curva di Engel inclinata positivamente indica che il bene che stiamo considerando si

comporta come bene normale, una curva di Engel inclinata negativamente indica che il

bene che stiamo considerando si comporta come bene inferiore. Un bene, visto in senso

assoluto non può essere catalogato come normale o inferiore, dipende dai valori di reddito

che si considerano. Partendo da redditi bassi un bene può essere normale fino ad un certo

valore, poi diventa inferiore in quanto esistono beni preferiti ora accessibili.

La traslazione delle curve di domanda evidenzia come un aumento del reddito

a prezzi costanti) provochi uno spostamento parallelo delle curve di domanda

verso destra: per lo stesso prezzo del bene A, il consumatore ne domanda una

quantità maggiore.


PAGINE

5

PESO

145.55 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Economia politica sulla microeconomia. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: l'equilibrio del consumatore, l'elasticità, i perfetti sostituti, i perfetti complementi. (ad esempio le scarpe: una scarpa presa da sola non aumenterebbe il benessere di un consumatore che per aumentare il proprio benessere avrebbe comunque bisogno di una scarpa destra e una sinistra)


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e commercio (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia Politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Graziani Augusto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia politica

Economia politica - la macroeconomia
Appunto
Economia politica - Esercizi (prima parte)
Esercitazione
Economia politica - Esercizi (seconda parte)
Esercitazione
Economia politica - Esercizi
Esercitazione