Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

COSTO OPPORTUNITA': è la quantità di un bene/servizio alla quale si deve rinunciare per avere un'unità addizionale di un altro bene/

servizio.

FRONTIERA DELLE POSSIBILITA' PRODUTTIVE: è una curva che rappresenta, per ogni livello di produzione, la max quantità di un

altro bene (max combinazione di beni, combinazioni + efficienti) che un sistema economico è in grado di produrre attraverso l'impiego

di tutte le risorse disponibili. Punti al di sotto della frontiera: combinazioni inefficienti perché utilizzando + efficientemente le risorse la

sistema aumenterebbe la produzione. Punti al di sopra della frontiera: rappresentano combinazioni producibili con un ammontare di

risorse superiore a quelle disponibili.

MERCATO: sistema di strumenti istituzionali attraverso i quali acquirenti e venditori entrano in contatto, al fine di scambiare nei e

servizi.

DOMANDA: quantità di un bene che i consumatori desiderano acquistare per ogni livello di prezzo.

OFFERTA: quantità di un bene che i produttori intendono vendere per ogni livello di prezzo.

PREZZO DI EQUILIBRIO: prezzo per il quale la quantità offerta e quella domandata coincidono.

CURVA DI DOMANDA: (retta con inclinazione negativa) mostra la relazione inversa tra prezzo e quantità domandata, a parità di altre

condizioni (prezzi di beni correlati, reddito dei consumatori, preferenze dei consumatori) che influenzano la posizione e lo spostamento

della curva di domanda.

Altre condizioni:

- Prezzo dei beni correlati: un aumento del prezzo di un bene/servizio, aumenta la domanda di beni sostituti e deduce la domanda di

complementari del bene/servizio in questione.

- Reddito degli acquirenti:

. Beni normali: sono caratterizzati da aumenti di domanda dovuti a aumenti del reddito dei consumatori; rappresentano la maggiorparte

di beni/servizi.

. Beni inferiori: sono caratterizzati da una domanda che diminuisce al crescere del reddito degli acquirenti e viceversa; sono

tipicamente beni e servizi poco dispendiosi e/o di bassa qualità.

- Preferenze: sono in parte determinate da abitudini e atteggiamenti sociali ma soprattutto dalla pubblicità.

SPOSTAMENTI DELLA CURVA DI DOMANDA:

--> A seguito dell'aumento del prezzo di un bene sostituto, la curva di domanda (DD) del bene in esame si sposta verso dx e verso

l'alto, quindi la DD aumenta (a D'D') e l'equilibrio passa da E a E'E' (pto più a dx e più in alto).

Lo spostamento della curva di domanda provoca un aumento della quantità domandata per ogni livello del prezzo.

Lo spostamento lungo la curva di domanda da un punto (A) ad un punto più basso (B) implica la variazione della quantità domandata

ed è dovuto ad una reazione dei consumatori ad un cambiamento del prezzo, che potrebbe essere a sua volta dovuto ad uno

spostamento della curva di offerta.

ELASTICITA' DELLA DOMANDA RISPETTO AL PREZZO: è inversa e misura la reattività della quantità domandata a cambiamenti

del prezzo del bene stesso; si misura attraverso un coefficiente numerico che equivale al rapporto tra la variazione percentuale della

quantità domandata e la corrispondente (piccola) variazione del prezzo che l'ha provocata:

∆% quantità domandata / ∆% prezzo del bene

cioè:

∆Q/Q

∆P/P

cioè:

∆Q x P

∆P Q

- La domanda è elastica quando il valore dell'elasticità è: e < -1, cioè quando la variazione % della quantità domandata è maggiore

QiPi

della variazione % del prezzo. Se la domanda è elastica in ogni suo punto è una semiretta retta perpendicolare all'asse y e che ha

origine in un punto appartenente all'asse y.

Esempio: la quantità domandata si riduce del 7% a seguito di un aumento del prezzo del 5%.

e = - 0.07 / 0.05 = - 1.4 --> la domanda è elastica in ogni suo punto!

QiPi

- La domanda è anelastica quando il valore del coefficiente di elasticità è: - 1 < e < 0, cioè quando la variazione % della quantità

QiPi

domandata è minore della variazione % del prezzo. Se la domanda è elastica in ogni suo punto è una semiretta retta perpendicolare

all'asse x e che ha origine in un punto appartenente all'asse x.

Esempio: la quantità domandata si riduce del 3.5% a seguito di un aumento del prezzo del 5%.

e = - 0.035 / 0.05 = 0.7 --> la domanda è anelastica in ogni suo punto!

QiPi

- La domanda è detta di elasticità unitaria quando il valore dell'elasticità è: e = -1, cioè quando la variazione % della quantità

QiPi

domandata è uguale alla variazione % del prezzo.

Esempio: la quantità domandata si riduce del 5% a seguito di un aumento del prezzo del 5%.

e = - 0.05 / 0.05 = - 1 --> la domanda è di elasticità unitaria!

QiPi

L' elasticità della domanda dipende dalla facilità con cui i consumatori possono sostituire il bene.

. ELASTICITA' DAL B/P AL L/P:

- La domanda tende ad essere + elastica nel L/P;

- La domanda tende ad essere relativamente inelastica nel B/P.

ELASTICITA' DELLA DOMANDA E RICAVI TOTALI DEL PRODUTTORE (= SPESA TOT. DEL CONSUMATORE):

Se prezzo aumenta

- Domanda elastica --> RT diminuisce

- Domanda ha elasticità unitaria --> RT non cambia

- Domanda anelastica --> RT aumenta

Se prezzo diminuisce

- Domanda elastica --> RT aumenta

- Domanda ha elasticità unitaria --> RT non cambia

- Domanda anelastica --> RT diminuisce

ELASTICITA' INCROCIATA DELLA DOMANDA:


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

2

PESO

55.54 KB

AUTORE

deeeee89

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia aziendale
SSD:
Università: Bergamo - Unibg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher deeeee89 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bergamo - Unibg o del prof Origo Federica.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia politica

Economia politica - la concorrenza perfetta
Appunto
Esercizi con soluzioni esame di Istituzioni di economia politica (Microeconomia), prof. Vaglio Alessandro Giovanni, libro consigliato "Istituzioni di economia politica (COD. 87104) Corso di laurea Economia aziendale-Unibg", Ed. McGraw-Hill, 2018
Esercitazione
Economia politica - la teoria della produzione
Appunto
Economia politica - la scelta del consumatore
Appunto