Che materia stai cercando?

Economia monetaria - il surplus di mercato

Appunti di Economia monetaria per l'esame del professor Ciccarone sul surplus di mercato. Gli argomenti trattati sono i seguenti: il surplus del consumatore, il surplus del produttore, la curva di domanda, la curva di offerta, i benefici dello scambio, il punto di equilibrio, l'equilibrio di mercato, il surplus totale.

Esame di Economia Monetaria docente Prof. G. Ciccarone

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ECONOMIA POLITICA

Lezione 8

http://dep.eco.uniroma1.it/~ciccaron/

1

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e del produttore

È possibile misurare l’effetto sul benessere derivante

dalla possibilità di acquistare o vendere un bene, ossia

dall’esistenza di un mercato, o dalla variazione dei prezzi?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo conoscere i

concetti di surplus del consumatore e di surplus del

produttore, per calcolare i quali abbiamo bisogno soltanto

delle curve di domanda e di offerta di un bene.

Il modello di domanda e offerta non ci dice

solo come funziona il mercato, ma anche

quanto guadagnano consumatori e

produttori dalla loro partecipazione al

mercato. 2

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e curva di domanda

La curva di domanda deriva dalle preferenze (o gusti) dei

consumatori; sono queste a determinare i benefici derivanti

dall’opportunità di acquistare un bene. Disponibilità

a pagare:

prezzo massimo

che un

consumatore è

disposto a pagare

per un bene. Per

avere lo scambio, il

prezzo di mercato

deve essere minore

(al limite uguale) a

questo valore.

Se p = 55€, solo Alessia compra il libro;

se p = 40€, lo fanno Alessia e Bruno

→ Scheda di domanda

(non continua) 3

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e curva di domanda

Ogni “gradino” corrisponde alla disponibilità a pagare di un

potenziale acquirente. Il ragionamento non cambierebbe se avessimo

moltissimi acquirenti potenziali e una curva di domanda continua

Al prezzo p = 30€, comprano

Alessia, Bruno e Claudia.

Alessia è disposta a pagare 59 e

paga 30: il suo guadagno netto è

29; quello di Bruno è 15; quello

di Claudia 5.

Surplus individuale del

consumatore: beneficio netto

che il singolo compratore trae

dall’acquisto del bene. E’ pari a:

Disponibilità a pagare - prezzo

Il surplus totale del

consumatore è pari alla somma

dei surplus individuali di tutti i

compratori. Qui è pari a 49 4

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e curva di domanda

Il surplus individuale del consumatore è dato graficamente dall’area del

rettangolo avente per base la quantità unitaria di bene acquistata e per

altezza la differenza tra la disponibilità a pagare e il prezzo pagato

Il surplus totale del

I consumatori traggono un consumatore, somma dei

beneficio netto dagli acquisti surplus individuali di tutti i

perché pagano un prezzo compratori, è pari alla

inferiore a quello che somma dell’area dei

sarebbero disposti a pagare: rettangoli che definiscono

la possibilità di acquistare un quei surplus individuali.

bene al p corrente ha valore

in sé Dunque, è dato graficamente

all’area compresa tra la

curva di domanda e la

semiretta orizzontale

corrispondente al livello del

prezzo di mercato

L’area misura il beneficio per

i consumatori di poter

acquistare i beni a quel p

5

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e variazione di p

Cosa accade al surplus del consumatore se il p di mercato

aumenta o diminuisce? Se p diminuisce, il surplus

totale del consumatore

aumenta. Questo aumento

può essere scomposto in 2

parti

1) maggior surplus di chi

acquisterebbe anche ad un p

+ alto (qui pari a 30 €)

2) suplus di chi non avrebbe

acquistato al p precedente

(qui pari a 5 €). 6

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8

Surplus del consumatore e variazione di p

Anche se la curva di

domanda è continua, la

riduzione di p genera un

aumento del surplus

totale del consumatore

scomponibile in 2 parti

1) Aumento del surplus

degli acquirenti originari

(3.500 x 200.000)

2) Suplus ottenuto dai

nuovi acquirenti 7

ECONOMIA POLITICA (prof. G. Ciccarone) Lezione 8


PAGINE

16

PESO

544.63 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e commercio (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia Monetaria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Ciccarone Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia monetaria

Economia monetaria - la prova d'esame 2008
Esercitazione
Economia monetaria - l'intermediazione finanziaria
Appunto
Economia monetaria - l'interazione tra politica fiscale e politica monetaria
Appunto
Economia monetaria - test  03.2008
Esercitazione