Che materia stai cercando?

Economia monetaria - il monetary targeting Appunti scolastici Premium

Appunti di Economia monetaria per l'esame del professor Ciccarone sulla monetary targeting. Gli argomenti trattati sono i seguenti: i presupposti, le motivazioni, gli elementi principali, le cause, la stabilità della domanda, la velocità di circolazione, l'Inflation targeting, la Nuova Zelanda, i vantaggi e gli svantaggi, l’accountability. Vedi di più

Esame di Economia Monetaria docente Prof. G. Ciccarone

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Si stabilisce in tal modo un “corridoio” di 50 punti base, definito dai tassi di interesse

ai quali la RBNZ inietta o assorbe fondi overnight su richiesta delle istituzioni

finanziarie, all’interno del quale si posiziona il tasso del mercato interbancario.

Le banche non possono offrire credito a tassi molto più alti dell’OCR perché altre

banche potrebbero riforsi attraverso il credito della Banca centrale; al contempo,

nessuna banca offrirebbe la propria liquidità ad un tasso minore di quello che

otterrebbe depositandola presso la Banca centrale.

Questo meccanismo opera congiuntamente alle operazioni di mercato aperto.

Responsabilità e accountability ricadono sul Governatore, nominato per 5 anni

(rinnovabile una sola volta) dal Ministro del Tesoro su raccomandazione del

Consiglio direttivo della Banca. Quest’ultimo è responsabile del monitoraggio sul

Governatore, al quale fornisce suggerimenti; ha il compito di informare il Ministro

del Tesoro qualora la Banca non compia le proprie funzioni, o il governatore non

svolga i propri compiti, ovvero la sua condotta non risulti adeguata a garantire il

conseguimento degli obiettivi contenuti nel PTA (sostanzialmente, se gli obiettivi del

PTA non vengono raggiunti). In questi casi, il Consiglio può raccomandare al

Ministro del Tesoro di rimuovere il Governatore. Se il Ministro ritiene che siano

verificati i casi previsti dalla legge per farlo, può attivare la procedura anche senza la

raccomandazione del Consiglio.

Governatore e Consiglio soggetti al controllo della Commissione Finanze del

Parlamento. Per favorire il controllo da parte dell’elettorato, la RBNZ deve fornire

spiegazioni nei Monetary Policy Statements (prodotti ogni quattro mesi e pubblicati

sul sito della BC) per eventuali incrementi dell’inflazione (effettivi e attesi) al di

sopra del target.

L’esperienza della Nuova Zelanda e degli altri paesi che hanno adottato l’inflation

targeting ha consentito di individuare vantaggi e svantaggi dell’approccio.

5

Vantaggi:

1. comprensione dell’obiettivo prescelto, della strategia adottata e dell’atteggiamento

(espansivo o restrittivo) della politica monetaria;

2. maggiore trasparenza e accountability della banca centrale;

3. isolamento della banca centrale dalle pressioni politiche;

4. ancoraggio aspettative di inflazione, con effetti positivi sui tassi di interesse a

lungo termine, gli investimenti, i mercati finanziari, la fissazione di prezzi e salari.

Svantaggi:

1. ridotta flessibilità nel rispondere a sviluppi imprevisti in un contesto di incertezza;

2. ridotta enfasi su altri obiettivi finali;

3. possibilità politiche sbagliate se stime errate del processo inflazionistico;

4. scarsa trasparenza e accountability se perseguimento di molteplici obiettivi;

5. possibilità di ampie oscillazioni dell’output in presenza di shock.

Tre domande:

1) L’approccio ha avuto successo?

Si, con qualificazioni. Tasso di inflazione diminuito. Ha consentito di contenere gli

effetti inflazionistici di shock avversi. Nella fasi di disinflazione, output inferiore al

potenziale, ma nelle altre è ritornato ai livelli precedenti l’introduzione del nuovo

regime di politica monetaria, così come è avvenuto per il suo tasso di variazione. La

speranza che questo regime avrebbe ridotto i costi della deflazione in termini di

output si è rivelata vana.

2) Ha permesso di aumentate la trasparenza e l’accountability della BC?

Si. Comunicare meglio obiettivi e strategia. Capacità di motivare gli scostamenti dal

target. Ridotta incertezza sui tassi e responsabilità delle autorità monetarie e dei

politici nella condotta della politica monetaria. Ciò ha elevato l’accountability, e ha

ridotto pressioni politiche per aumentare output attraverso politiche eccessivamente

espansive. L’indipendenza della BC è cresciuta.

3) Quale è il disegno operativo?

Non si è trasformato nell’adozione di regole rigide e fondate sull’osservazione di

poche variabili. Attenzione prestata anche a shock che avrebbero potuto altrimenti

influenzare la crescita e le fluttuazioni dell’output, grazie all’adozione di bande

ampie e di possibili deviazioni dal target in presenza di shock avversi.

6

Lunghi intervalli di tempo per il conseguimento dell’obiettivo, anche per:

(i) ridurre l’enfasi su eventi di breve periodo che non influiscono sulla stabilità

monetaria in periodi più lunghi;

(ii) non inficiare la credibilità;

(iii) evitare eccessiva variabilità degli strumenti nel breve periodo, soprattutto in

economie aperte agli scambi internazionali.

Tutti i target (o le bande obiettivo) hanno previsto inflazione non inferiore a zero.

7


PAGINE

8

PESO

38.70 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Economia monetaria per l'esame del professor Ciccarone sulla monetary targeting. Gli argomenti trattati sono i seguenti: i presupposti, le motivazioni, gli elementi principali, le cause, la stabilità della domanda, la velocità di circolazione, l'Inflation targeting, la Nuova Zelanda, i vantaggi e gli svantaggi, l’accountability.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e commercio (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia Monetaria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Ciccarone Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia monetaria

Economia monetaria - la prova d'esame 2008
Esercitazione
Economia monetaria - l'intermediazione finanziaria
Appunto
Economia monetaria - l'interazione tra politica fiscale e politica monetaria
Appunto
Economia monetaria - test  03.2008
Esercitazione