Che materia stai cercando?

Diritto Sanitario – Donazione organi Appunti scolastici Premium

Appunti di Diritto SanitarioDonazione organi. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: L’ACCERTAMENTO MORTE E LA DONAZIONE: ASPETTI NORMATIVI, L’accertamento della Morte, Legge 29 dicembre 1993 n°578, l’accertamento della morte per arresto cardiaco, ecc. Vedi di più

Esame di Diritto sanitario docente Prof. B. Nicoloso

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

DM 11 Aprile 2008

Aggiornamento Decreto del 22 agosto 1994, n°582

:

Art.2 l’accertamento della morte nei soggetti affetti da

lesioni encefaliche sottoposti a misure rianimatorie

:

prevede la simultanea presenza delle seguenti condizioni

Assenza dello stato di vigilanza e di coscienza

assenza di riflessi del tronco ( corneale, fotomotore, assenza di

reazioni a stimoli dolorifici portati nel territorio d’innervazione del

trigemino, assenza del riflesso carenale, riflesso oculovestibolare,

) e di respiro spontaneo dopo sospensione

riflesso faringeo

della ventilazione artificiale fino al raggiungimento di

ipercapnia accertata da 60 mmHg con pH ematico minore

di 7.40

assenza di attività elettrica cerebrale

Flusso ematico cerebrale

Bambini di età inferiore ad 1 anno di vita

Presenza di farmaci depressori del SNC

Ipotermia

Alterazioni endocrino-metaboliche

Ipotensione arteriosa

Situazioni che non consentono una diagnosi

etiopatogenetica certa o che impediscono

l’esecuzione dei riflessi del tronco o dell’E.E.G.

Durata dell’osservazione

Nei casi di danno anossico cerebrale il

periodo di osservazione non può iniziare

prima di 24 ore dal momento

dell’instaurarsi dell’insulto anossico

Periodo dell’osservazione

La simultaneità delle condizioni necessarie

ai fini dell’accertamento deve essere

rilevata dal collegio medico per almeno

due volte, all’inizio e alla fine del periodo

di osservazione. La verifica di assenza di

flusso non va ripetuta.

Diagnosi di morte

E’ il medico del reparto che fa diagnosi

di morte

Accertamento della morte

previsto per legge

E’ il medico del reparto che accerta la

morte se per a. c. r.

E’ la C.A.M. che, in una situazione di

diagnosi di morte già effettuata da un

medico, accerta la morte (m. e)

Legge 1 aprile 1999, n. 91

art. 18

I medici che effettuano i prelievi e i medici

che effettuano i trapianti devono essere

diversi da quelli che accertano la morte

Legge 1° aprile 1999 n.91

Art.1 ( )

Finalità

Le attività di trapianto di organi

:

comma 2

e di tessuti ed il coordinamento

delle stesse costituiscono obiettivi

del Servizio Sanitario Nazionale …

Legge 1 aprile 1999 n°91

L’attività di prelievo non è attività

discrezionale ma è attività doverosa.

Il legislatore ha lasciato libero ogni cittadino

di esprimere assenso o dissenso al

prelievo. Tempo

Accertamento ”

Tempo

Donazione

D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285

Approvazione del regolamento di polizia mortuaria

….Fatti salvi i poteri dell’autorità giudiziaria …

Criticità interpretative e applicative e procedure

• il rapporto della struttura sanitaria con l’autorità

giudiziaria

la comunicazione e la competenza nell’ambito dell’autorità

giudiziaria

la rilevanza della documentazione clinica ai fini medico

legali

la documentazione dell’esito dell’offerta di donazione ai

familiari


PAGINE

29

PESO

161.63 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Diritto SanitarioDonazione organi. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: L’ACCERTAMENTO MORTE E LA DONAZIONE: ASPETTI NORMATIVI, L’accertamento della Morte, Legge 29 dicembre 1993 n°578, l’accertamento della morte per arresto cardiaco, ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (BORGO SAN LORENZO, EMPOLI, FIGLINE VALDARNO, FIRENZE, PISTOIA, PRATO)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto sanitario e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Nicoloso Bruno Riccardo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto sanitario

Diritto Sanitario – Servizio sanitario nazionale
Appunto
Diritto Sanitario –  Servizio sanitario regionale
Appunto
Diritto Sanitario – Sanità pubblica
Appunto