Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Alle corti è attribuita la funzione di certification della compatibilità dei principi

del regno con quelli ue e di quelle di devolution.

USA

Costituzione del 1787, fino ad oggi solo 27 emendamenti. Divieto di schiavitù,

suffragio femminile, divieto di imposte sul voto ecc. costituzione vivente

derivata dall’integrazione tra il testo costituzionale e la giurisprudenza della

corte suprema.

Prima della guerra civile, stato federale centripeto

• Prima del new deal, costituzione liberale

• Dal new deal a oggi costituzione democratica

A partire dagli anni 80 è iniziata la deregulation e nuove decisioni di

emergenza dopo il 2001. I diritti sociali derivano da interventi legislativi

federali e quelli liberali in gran parte da pronunce della corte suprema. La

corte ha deciso di non intervenire sulla legislazione in materia economica e

sociale. Maggior rispetto per l’autonomia e la responsabilizzazione e

l’iniziativa individualestato meno interventista. La corte suprema ha

concesso al congresso di disciplinare ogni materia che avesse a che fare con

il commercio tra gli stati membri ( commerce clause). Incostituzionale lopez v

usa per una legge che vietava a chi fosse in possesso di armi di avvicinarsi

alle scuole. Agli stati membri è rimasta la competenza legislativa in materia

civile e penale. Coordinamento delle legislazioni statali con lo uniform

commercial code.

Federalismo esecutivo inizialmente era duale, l’ordinamento federale e quello

degli stati operavano in modo autonomo. Si va verso il federalismo

cooperativo tramite i gerants in aids e i federal mandates ( limiti nel 1995 con

l’unfunded mandates reform act: vietati quelli che non stanziano i fondi per

l’esecuzione).

Federalismo giudiziario: è prevista la corte suprema e le corti federali inferiori

che sono istituite dal congresso con i judiciary act. Le corti federali decidono

sulle federal question cases e sulle diversity cases. Esiste una presunzione di

competenza del giudice statale, la legge federale non è esclusiva m si

sovrappone a quella statale a meno che la legge federale non disponga

diversamente. I diritti costituzionali federali prevalgono però sulle norme

statali. se una decisione è presa anche sulla base del diritto statale, il giudice

federale non può cambiarla. Il diritto federale ha il predominio in materia di

diritti fondamentali.

Diritto Pubblico Comparato Alice Rinaldi

Senato degli usa: 2 senatori per ogni stato. Difesa degli interessi statali. sono

eletti dal corpo elettorale, ogni senatore rappresenta un numero diverso di

elettori. Ogni stato ha il potere ( ny v usa) di impugnare una decisione votata

favorevolmente dai suoi senatori. Il senato non può essere inteso solamente

come un rappresentante degli stati. Checks and balances applica la

separazione dei poteri. Perché non si possa abusare del potere il potere deve

frenare il potere. Congresso titolare del potere legislativo e presidente titolare

del potere esecutivo. il presidente ha preso il sopravvento, principale impulso

del potere legislativo.

Il congresso è composto da:

Camera dei rappresentanti 435 rappre, eletti ogni due anni con sistema

• elettorale maggioritario e collegi uninominali ridefiniti ogni 10 anni

100 senatori rinnovati per un terzo ogni due anni, ogni stato elegge due

• senatori.

Bicameralismo perfetto ma le leggi in materia finanziaria devono essere

approvate prima dalla camera. In caso di mancato accordo interviene il

committee of reference. Il congresso ha il potere di dichiarare guerra ma nella

prassi il presidente lo fa e la giustifica dicendo che è un intervento difensivo.

Per la nomina di funzionari statali il senato ha il potere di approvare o meno

con il advice and consent le nomine del presidente. Potere del presidente di

concludere accordi internazionali ma il senato deve autorizzare la ratifica--

<prassi degli accordi amministrativi.

Per le elezioni del presidente il computo dei voti non è omogeneo in tutti gli

stati. Il presidente ha un mandato di 4 anni e non può esercitarlo per più di 2

volte. Viene eletto da un numero di elettori presidenziali che per ogni stato è

pari alla somma dei rappresentanti e dei senatori e che vengono eletti

direttamente. Il presidente deve sottostare al potere del congresso di

approvare il bilancio. La legge non entra in vigore se non è stata vistata dal

presidente. Il presidente ha 10 giorni per porre il veto altrimenti la legge si

intende approvata. A meno che il congresso non sia in seduta in quei dieci

giorni e quindi la legge non può passare per il pocket veto. Se il congresso

riapprova la legge con la maggioranza dei due terzi allora questa entra in

vigore. I presidenti hanno cercato di introdurre il cd line veto ma è stato

dichiarato incostituzionale. Allora hanno fatto ricordo al signing statement che

viene allegato alla legge e nel quale forniscono indicazioni sull’interpretazione

e sull’opinione del presidente ogni anno il presidente espone il suo

programma legislativo con il messaggio sullo stato all’unione. I disegni

devono però essere presentati dai parlamentari. Se il congresso lo motiva

con un intelligible principle può delegare le funzioni legislative al presidente.

Presidential government.

Ogni 2 anni si svolge l’elezione dell’intera camera e di un terzo del senato,

ogni 4 anni del presidente, intera camera e 1 terzo senato. Primo partito di

massa in america è quello democratico. Si aggiunge poi più tardi quello

repubblicano. Il primo è orientato verso un maggiore intervento pubblico

nell’economia, il secondo il contrario. Entrambi i partiti hanno introdotto le

elezioni primarie. L’amministrazione è articolata in dipartimenti e a capo di

ogni dipartimento c’è un segretario. Molto importanti sono invece le autorità

indipendenti che si occupano di regolamentare specifici ambitiquarta branca

di potere del governo americano. Il congresso e il presidente non possono

destituire i board delle autorità indipendenti. Problema della mancata

legittimazione politica. Consentono l’intervento dei rappresentanti degli

interessi diffusi. I giudici statali giudicano gran parte delle controversie negli

USA, le corti federali sono competenti per le diversity cases e i federal

questions cases. L’indipendenza dei giudici, nominati dal presidente e con

advice e consent del senato, è garantita più che altro dalla loro autorevolezza

professionale. Il giudice è competente sia per amministrativo che per privato.

I giudici sono inamovibili. Esistono anche i giudici pseudo amministrativi

creati dal congresso (giudici non art 3) nei vari stati i giudici possono essere

sia nominati che eletti.

1803 con la sentenza malbury v madison la corte suprema si è attribuita il

judicial reviwe: il giudizio sulla legittimità costituzionale. I giudici federali non

possono annullare la legge ma solo dichiararla inapplicabile o

incostituzionale. Judicial review è a sindacato diffuso perché attuabile da tutti

i giudici. Vige però il principio dello stare decisis. Corte suprema è il principale

arbitro nelle tutela dei diritti e delle libertà negli usa. Disciplina diritti liberali è

giurisprudenziale, di quelli sociali è legislativa. Ex fairness doctrine in

amercia. Diritto di pivacy negli anni 60 .diritti sociali con il social security act

nel 1935. Nel 1996 il personal responsabilità and work opportunity.

Landgelle fu il professore che sistematizzò il metodo statunitense.

Costituzione rigida a differenza di uk. Il principio dello stare decisis è meno

rigido in america.

FRANCIA

Semipresidenzialismo:

Presidente della repubblica eletto per 5 anni dal popolo

• Governo guidato dal primo ministro nominato dal presidente ma

• politicamente resp di fronte al parlamento

Diritto Pubblico Comparato Alice Rinaldi

Sistema di distribuzione che comporta la condivisione di funzioni

• politiche

Sistema a due teste: presidente della rep e premier. Frutto dello scontro di

esigenze di de gaulle e dei parlamentaristi che invece volevano rafforzare il

ruolo del parlamento e dell’esecutivo. elezione diretta del residente della

repubblica a doppio turno. Viene eletto per 5 anni, stessa durata della

legislatura per evitare la cohabitation.

Art 5 il pres rep è garante del rispetto della cost, assicura il funzionamento dei

poteri pubblici e garantisce l’indipendenza nazonale e l’integrità del territorio.

Ha il potere di nominare e revocare il governo, presiede il consiglio dei

ministri e ne determina l’odg. Ha inoltre il potere di sciogliere l’assemblea

nazionale. Il pres rep nomina anche le alte cariche dei funzionari che però

devono essere approvate anche dalle commissioni parlamentari e non deve

esserci la contrarietà dei 3/5. Il presidente è anche capo delle forze armate.

È comunque rimasto l’istituto della controfirma, nonostante i poteri del

presidente. Istituto di fatto svuotato ma non riformato. Il presidente ex art 11

può sottoporre un progetto a referendum popolare per la sua approvazione

definitiva, deve però farlo su proposta del governo. Art 11 prevede anche la

possibilità di iniziativa referendaria da part di un quinto del parlamento e di un

decimo degli elettori iscritti. Non può però riguardare leggi promulgate da

meno di un anno o che hanno lo stesso contenuto di leggi già bocciate dal

corpo elettorale .

Art 16 affida al presidente poteri eccezionali se le istituzioni, indipendenza,

l’integrità del territorio o l’esecuzione degli obblighi internazionali sono

minacciati in maniera grave e immediata e se il funzionamento regolare dei

poteri è interrotto. Riconosciute in occasione del conflitto in algeria. Per

dichiare lo stato di emergenza devono sussistere:

Interruzione regolare funzionamento istituzioni

• Minaccia a indipendenza e integrità ecc

il presidente pu dichiararlo solo dopo essersi consultato con il primo ministro,

i presidenti delle due ass e il conseil constitutionnel. L’assemblea in questo

caso non può essere sciolta ma i suoi poteri sono ridotti. Può tuttavia fare

ricorso al cons const per la legittimazione della continuazione dello stato

d’emergenza tramite presidenti delle camere o 60 deputati o senatori.

At 67: il presidente non è reso degli atti compiuti nell’esercizio delle proprie

funzioni salvo l’ato tradimento. Inoltre non può essere sottoposto a giudizio

per tutta la durata dell’incarico.

Il governo determina e dirige la politica nazionale, ha il potere regolamentare,

è resp di fronte al parlamento e della difesa nazionale, dirige l’azione di

governo e assicura l’esecuzione delle leggi. Per la prima volta nel 1986 ci fu

la cohabitation: primo ministro e presidente della repubblica erano di partiti

diversi. Il presidente è obbligato a nominare primo ministro l’esponente della

maggioranza parlamentare a lui ostile. Il presidente continua a occuparsi di

politica estera e difesa mentre il primo ministro dell’attuazione del programma

di governo. Il presidente può sempre sciogliere l’assemblea, tranne che nel

primo anno dopo la sua elezione. Esecutivo fondamentale ma con una

distribuzione dei poteri variabile.

Bicameralismo imperfetto: il testo si passa tra le due camere, in caso di

disaccordo è sottoposto a auna commissione mista paritetica che poi

sottopone il testo all’assemblea.

Il parlamento è composto da:

Senato: eletto indirettamente dai rappresentanti degli enti locali

• Assemblea nazionale: legata al presidente dal rapporto di fiducia, può

• essere sciolta ed è eletta direttamente

Non è necessaria la fiducia iniziale al governo ma il governo può in qualsiasi

momento ricorrere al voto di fiducia. La mozione di censura deve essere

approvata a maggioranza assoluta. Il primo ministro può impegnare di fronte

all’ass la propria resp su un testo. Questo può però essere fatto solo per i

progetti di legge in materi di finanza pubblica e sicurezza sociale. Art 44

prevede il voto bloccato: il parlamento è tenuto a esprimersi su un testo così

come gli viene proposto. Il ruolo di ministro è incompatibile con quello di

parlamentare, in caso di elezione si ha un mese pr scegliere tra i ruoli.

L’assemblea decide il suo ordine del giorno ma due settimane su 4 sono

dedicate ai progetti governativi e sono di competenza governativa anche

quelli in materia finanziaria e di sicurezza sociale. I presidenti delle

assemblee possono rifiutarsi di accettare un progetto che non appartiene al

domaine de la loi e di dichiarare urgente un testo in approvazione.

I rapporti tra legge e regolamento sono fondati sulla competenza. Art 34

elenca le materi che fanno parte del domaine de la loi. Il governo è libero di

disciplinare le altre materie e i regolamenti non sono necessariamente

secondari rispetto alla legge. Di fatto l’esercizio della potestà legislativa è

condiviso. L competenza estesa del parlamento contiene tutte le materie nelle

quali l’esecutivo acconsente all’intervento parlamentare. Le leggi organiche

sono sempre sottoposte al controllo del conseil e sono sovraordinate rispetto

a quelle ordinarie.

Diritto Pubblico Comparato Alice Rinaldi

Sistema maggioritario con collegi uninominali ai quali si vince con la

maggioranza assoluta e con possibile ballottaggio a cui partecipa chi ha

superato il 12,5%. Negli anni 80 i partiti erano organizzati nella quadriglia

bipolare (comunisti e socialisti vs liberali e gollisti) sinistra plurielle. Nuovi

partiti: UDF, FN, MP?

Bipolarismo debole nonostante il sistema maggioritario. Stato unitario

decentralizzato. Collettività territoriali: comuni, dipartimenti, regioni, collettività

a statuto particolare e quelle oltremare. Libera amministrazione temperata dai

limiti al principio della indivisibilità della repubblica. Non esistono interessi di

tipo territoriale. Le comunità territoriali dispongono del potere regolamentare

per l’esercizio delle loro competenze ma solo nei limiti stabiliti dalla legge. Art

72. Il prefetto può impugnare ogni atto locale che ritiene illegittimo. Art 75 le

lingue regionali appartengono al patrimonio della francia. Nel 2014 è entrata

in vigore la legge sulle competenze delle città metropolitane.

Ordinamento giudiziario duale, diviso tra il giudice ordinario che si occupa dei

conflitto tra privati e il giudice amministrativo. Non ci sono garanzie

costituzionali di indipendenza per i giudici amministrativi. La magistratura

ordinaria è divisa in:

Du siége inamovibili, magistratura, possono essere trasferiti solo se

• acconsentono.

Parquet: pm sono sottoposti al ministro della giustizia.

Tutti i magistrati sono nominati dal ministro della giustizia. Csm è composto

da due sezioni:

Giudici: presieduta dal pres cassazione e composta da 5 giudicanti, 1

• requirente, un consigliere di stato, un avvocato e 6 personalità ( 2 dal

pres senato, 2 dal pres ass e 2 dal pres rep). Esprime parere vincolante

per le nomine

Parquet: presieduto dal procuratore generale presso la cassazione, 5

• magistrati requirenti, 1 giudicante e poi come sopra. Esprime parere

non vincolante per le nomine.

I giudici amm non sono inamovibili. Sono vietate le validations: atti amm o

legislativi che vogliono revocare effetti di una sentenza. Le decisioni degli

amm non possono essere annullate. Il consiglio di stato è il supremo organo

amministrativo. È obbligatorio il parere preventivo su tutti i regolamenti, le

ordinanze e i progetti elaborati. È il supremo giudice sulla legittimità degli atti

amministrativi.

Controllo di costituzionalità delle leggi è stato introdotto nel 1958. Inizialmente

il controllo era preventivo e poteva essere adito solamente su iniziativa del

pres rep dei presidenti delle ass , del primo ministro. 9 giudici: 3 scelti dal

pres rep, 3 dal pres sen, 3 dal pres ass. e di diritto gli ex presidenti della

repubblica. Durano in carica 9 anni e non sono rieleggibili.

1971: il conseil stabilisce di estendere il parametro di legittimità costituzionale

delle leggi. Il preambolo è da ritenere parte integrante della costituzione,

come la declaration del 1789 -grande decision.

1974 introduzione della saisine parlamentaire su richiesta di 60 deputati o 60

senatori. Estensione poi anche al caso in cui un giudice trovi una

disposizione in contrasto con un diritto costituzionalmente garantito da parte

della cassazione e del consiglio di stato. Question prioritaire de

constitutionnalité. Il conseil ha poi il controllo sulla regolarità dell’elezione del

presidente della repubblica, accerta lo stato di impedimento del presidente,

decisioni sui poteri eccezionali.

Importanza fondamentale della declaration del 1789, punto di riferimento

ideale per il mondo occidentale. Solo il conseil constitutionnel ha ampliato il

cd bloc de constitutionnalité. Per quello che riguarda gli atti amm il consiglio

di stato ha avallato il cd loi écran: legge che fa da schermo nel caso in cui

permetta l’attuazione di un atto anticostituzionale. Progressiva

costituzionalizzazione del diritto francese.

GERMANIA

Aggregazione di 41 stati tedeschi che nel 1815 danno vita alla

confederazione germanica. Costituzione liberaldemocratica del 1849

attribuiva il presidio al re di prussia (imperatore tedesco) che aveva anche il

potere di nomina del cancelliere dell’impero. Il reichstag era eletto a suffragio

universale e diretto dal popolo, l’altra era rappresentativa degli stati membri

( che dovevano esprimersi coerentemente). 1919 costituzione di weimar.

Governi estremamente instabili nei primi anni.IIWW1949 grundgesetz: legge

fondamentale art 146 prevedeva che avrebbe cessato di essere in vigore nel

momento in cui ci fosse stata una costituzione approvata dal popolo europeo.

Poi cambiato con : cesserà di avere vigore quando sarà approvata dal

popolo in piena libertà di decisione. Varie modifiche all’assetto costituzionale.

La germania art 28 è uno stato sociale di diritto. Art 79 sottrae al potere di

Diritto Pubblico Comparato Alice Rinaldi

revisione costituzionale la possibilità di revisione in lander. Art 20 ogni potere

emana dal popolosovranità popolare.

Il potere legislativo è vincolato all’ordinamento cost, quello esecutivo e

giurisdizionale sono vincolati alla legge e al diritto. Forma di governo federale,

centralità del ruolo dei partiti. Scioglimento dei partiti antisistema e soglia di

sbarramento fissata al 5%- art 21: l’ordinamento interno dei partiti deve

essere conforme ai principi fondamentali della democrazia. Finanziamenti

indiretti e agevolazioni ai partiti. Sistema multipartitico temperato: partiti

cristiano-democratici vs socialisti e verdi. Bundestag viene votato ogni 4 anni

con un sistema miso proporzionale personalizzato. Soglia di sbarramento al

5%, primo voto è dato con collegi uninominali a sistema plurality, secondo

voto invece va a una lista bloccatada questo dipende il numero di seggi

attribuiti a ogni partito. Prima c’erano quindi dei seggi ulteriori rispetto al

numero di quelli previsti.

Favor stabilitatis. Cancelliere deve avere una solida magg nel bunderstag

( con cui ha il rapporto fiduciario), meccanismo della fiducia costruttiva.

Presidente viene eletto dall’assemblea federale: bundestag e membri eletti

dai lander con assemblee, rimane in carica 5 anni ma è rieleggibile una sola

volta. I suoi atti sono controfirmati, tranne lo scioglimento del bundestag e la

nomina e la revoca del cancelliere.

Governo è composto da cancelliere e ministri. Il primo è eletto dal bundesta

su proposta del presidente a maggioranza assoluta, oppure un altro a magg

entro 14 g. altrimenti votazione successiva: se ottiene la magg ass il

presidente deve nominarlo, altrimenti entro 7 g deve nominarlo o sciogliere il

bundestag. Art 67: mozione di sfiducia costruttiva: il bundestag può esprimere

la sfiducia solamente eleggendo a maggioranza un nuovo cancelliere e

chiedendo la revoca al presidente. I ministri sono nominati dal pres su

proposta del cancelliere. Il cancelliere fissa le politiche generali e ne assume

le responsabilità. Se una mozione di fiducia del cancelliere non è approvata a

magg, il presidente su proposta del cancelliere può sciogliere il bundestag

entro 21 giorni a meno che questo non abbia scelto a maggioranza un altro

candidato. Art 81 prevede poi l’emergenza legislativa: voto contrario alla

mozione di fiducia ma il bundestag non viene sciolto, il presidente può

dichiarare lo stato di emergenza legislativa se il bundestag respinge un

progetto dle quale il governo ha dichiarato l‘urgenza. Se il bundestag

respinge di nuovo la legge è approvata se la approva il bundesrat.

Modello di federalismo cooperativo, solidale e di esecuzione. Art 50

attraverso il bundersrat i lander contribuiscono alla legislazione e amm del

bund e agli affari dell’ue. rappresentanti espressi dagli esecutivi locali che

sono chiamati a votare unitariamente con vincolo di mandato. 51: consiglio

federale è composto di membri dei governi dei lander che li nominano e li

revocano. Ogni land ha 3 voti, più di 2 mln abitanti ne hanno 4, più di 6 mln

abitanti ne hanno 5, più di 7 ne hanno 6. I delegati di un land devono votare

in modo omogeneo. 77: le leggi federali sono approvate dal bundestag ma il

bundesrat po' entro 3 sett chiedere la convocazione di una commissione

composta da membri di entrambe le camere. Il bundesrat ha un potere di

vero rispetto alle leggi destinate a incidere sui lander. Oggi non è più così ma

è riconosciuta ai lander la facoltà di discostarsi dalle leggi

federaliasimmetria. se i lander danno esecuzione a leggi federali spetta a

loro disciplinare l’organizzazione dgli uffici. Se il land ha emanato disposizioni

in deroga alla legge, le leggi successive entreranno in vigore solo dopo 6

mesi. Possibilità di nuovo distacco.

Il bundesrat può poi opporsi alle leggi del bundestag, a maggioranza se sono

votate a magg o ai 2/3 se sono votate ai 2/3. Art 28 clausola di omogeneità:

ordinamento costituzionale deve essere conforme ai principi dello stato di

diritto repubblicano, democratico e sociale. Rappresentanza che emerge da

elezioni generali, dirette, libere, uguali e segrete. Il diritto federale conforme a

costituzione prevale sui diritti dei lander. Art 30 poteri residui: alvo

disposizione della legge fondamentale, l’esercizio delle competenze statali e

l’adempimento dei compiti spettano ai lander che hanno diritto di legiferare

nella misura in cui la costituzione non riservi la competenza alla federaz. Art

73 competenza esclusiva della federazione, art 72 competenza concorrente.

E il tribunale federale controlla la legittimità della legislazione federale

concorrente. L’intervento del bund è ammesso nel caso in cui sia necessario

per assicurare tutela giuridica o economica alla pari. Possibile anche che il

tribunale dica che non ci sono i presupposti per limitare la competenza dei

land. Materie di legislazione concorrente ex 74 risultano quasi integralmente

oggetto di disciplina federale. Prima della riforma del 2006 l’art 75 prevedeva

che il bund potesse adottare delle leggi quadro in tutte le materie di disciplina

concorrente. Nel 2006 è stata soppressa la potestà legislativa di cornice.

Oggi nell’ambito della competenza concorrente i lander hanno potere di

legiferare fino a quando non lo abbia fatto il bund. Il previgente modello della

legislazione concorrente è applicato ancora oggi ma solo in alcune materie.

Riespansione delle attribuzioni regionali 93: il bundesrat, il governo o il

parlamento di un land può promuovere il giudizio del tribunale costituzionale

federale per accertare la necessità della disciplina federale in una materia.

Sono poi previste delle materie in cui se la federazione usa il suo diritto di

legiferare i lander possono comunque adottare disposizioni in deroga.


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

22

PESO

48.72 KB

AUTORE

Aelica

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza (a ciclo unico)
SSD:
Università: Pavia - Unipv
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Aelica di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto pubblico comparato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pavia - Unipv o del prof Sacco Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto pubblico comparato

Appunti di diritto pubblico comparato
Appunto
Giustizia Costituzionale - modulo
Dispensa
Appunti - Diritto amministrativo
Appunto
Appunti di teoria generale del diritto
Appunto