Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

R. Bin - G. Pitruzzella Diritto Pubblico, Giappichelli Editore, Torino, 2002. Cap.I-6 - Par. 3

I PRINCIPI COSTITUZIONALI

SULL’AMMINISTRAZIONE

La Costituzione e la Pubblica Amministrazione:

Nonostante le amministrazioni pubbliche costituiscano una rete assai articolata, la

Costituzione ha fissato alcuni principi comuni:

• Legalità della P.A.: la pubblica amministrazione può fare solo ciò che è previsto

dalla legge e nel modo da essa indicato. Ovviamente, la P.A. mantiene una certa

libertà d’azione (c.d. discrezionalità amministrativa).

• Imparzialità della P.A.: è vietato effettuare discriminazioni arbitrarie tra soggetti.

L’imparzialità è la traduzione sul piano amministrativo del principio di

uguaglianza.

• Buon andamento della P.A.: l’attività amministrativa deve rispondere a criteri di

efficienza e di efficacia.

• Principio del concorso pubblico: salvo i casi stabiliti dalla legge, agli impieghi

nella P.A. si accede per concorso. Tale principio pone il merito personale come

criterio per selezionare i pubblici dipendenti. Torna alla 4

prima pagina

SINTESI A CURA DI: Andrea BAROLINI - Emanuele ISONIO

R. Bin - G. Pitruzzella Diritto Pubblico, Giappichelli Editore, Torino, 2002. Cap.I-6 - Par. 3

I PRINCIPI COSTITUZIONALI

SULL’AMMINISTRAZIONE

• Dovere di fedeltà: i pubblici ufficiali devono adempiere le loro funzioni con

disciplina e onore, prestando giuramento, quando previsto dalla legge (art.54). Per

questo, la Costituzione prevede limiti al diritto di iscrizione ai partiti politici per

magistrati, militari di carriere in servizio attivo, funzionari ed agenti di polizia,

rappresentanti diplomatici e consolari all’estero.

• Principio di separazione tra politica e amministrazione: gli organi di governo

determinano obiettivi e programmi e gli organi burocratici hanno la titolarità dei

poteri di gestione amministrativa.

• Responsabilità personale dei pubblici dipendenti: è esclusa ogni forma di

immunità per gli atti da essi compiuti in violazione dei diritti.

• L’amministrazione pubblica deve tendere ad essere locale: dopo la Riforma del

Titolo V, l’articolo 118 stabilisce che le funzioni amministrative sono attribuite ai

Comuni. Province, Comuni e città metropolitane sono titolari di funzioni proprie,

oltre a quelle conferite loro con legge statale o regionale. Torna alla 5

prima pagina

SINTESI A CURA DI: Andrea BAROLINI - Emanuele ISONIO

R. Bin - G. Pitruzzella Diritto Pubblico, Giappichelli Editore, Torino, 2002. Cap.I-6 - Par. 4

I PRINCIPI SUL

PROCEDIMENTO

I principi sul provvedimento amministrativo: AMMINISTRATIVO

il provvedimento amministrativo è definito come “una sequenza di atti preordinati

all’adozione del provvedimento finale”. Si possono individuare quattro fasi:

• fase dell’iniziativa: aperta dall’istanza del soggetto interessato ad ottenere il

provvedimento o dall’iniziativa diretta dell’amministrazione (c.d. provvedimento

d’ufficio).

• Fase istruttoria: si accertano gli elementi di fatto e di diritto su cui dovrà basarsi

la decisione dell’amministrazione. Consiste nell’esame di documenti, svolgimento

di verifiche, sopralluoghi. Talvolta, si ascoltano pareri delle strutture consultive e si

devono ricevere atti di consenso di altre amministrazioni, interessate dal

provvedimento (i c.d. nulla-osta).

• Fase costitutiva: in cui si adotta il provvedimento amministrativo vero e proprio.

• Fase integrativa dell’efficacia: si ha quando il provvedimento, per poter produrre

effetti giuridici, deve essere seguito da qualche adempimento ulteriore.

Torna alla 6

prima pagina

SINTESI A CURA DI: Andrea BAROLINI - Emanuele ISONIO

R. Bin - G. Pitruzzella Diritto Pubblico, Giappichelli Editore, Torino, 2002. Cap.I-6 - Par. 4

I PRINCIPI SUL

amministrativo:

La legge generale sul procedimento PROCEDIMENTO

AMMINISTRATIVO

La legge 241/90 ha codificato i principi sullo svolgimento del procedimento

amministrativo:

• l’amministrazione persegue i fini stabiliti dalla legge (principio di legalità) e opera

seguendo criteri di economicità, efficacia e pubblicità.

• Il procedimento deve concludersi in tempi certi: se non diversamente determinato,

il termine è di 30 giorni.

• Ogni provvedimento amministrativo deve essere motivato.

• L’amministrazione ha il dovere di provvedere: il procedimento deve comunque

concludersi con un provvedimento espresso.

• Ogni procedimento deve avere un funzionario responsabile: egli deve seguire il

procedimento dall’inizio alla fine.

• Il procedimento deve garantire la semplificazione amministrativa: occorre

ricercare la massima snellezza operativa, riducendo gli oneri imposti ai privati.

• L’amministrazione deve garantire il diritto di accesso ai documenti

amministrativi: ad eccezione dei documenti coperti da segreto di Stato o divieto di

divulgazione. Torna alla 7

prima pagina

SINTESI A CURA DI: Andrea BAROLINI - Emanuele ISONIO


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

9

PESO

37.52 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Diritto pubblicoAmministrazione pubblica. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: L’evoluzione della Pubblica Amministrazione, Governo e Pubblica Amministrazione, La Costituzione e la Pubblica Amministrazione, I principi sul provvedimento amministrativo, ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto pubblico e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Stella Giuliana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto pubblico

Diritto pubblico – Fonti comunitarie
Appunto
Diritto pubblico – Amministrazione giustizia
Appunto
Diritto pubblico – Forme di Governo
Appunto
Diritto pubblico – Costituzione
Appunto