Che materia stai cercando?

Diritto processuale civile - il processo

Appunti sul seminario tenuto dal professor Carmine Punzi, docente di Diritto processuale civile, in cui si è analizzato ilprocesso.
Nello specifico gli argomenti affrontati sono i seguenti: significato e scopo del processo, struttura del Codice di procedura civile, spiegazione delle disposizioni generali,... Vedi di più

Esame di Diritto Processuale Civile docente Prof. C. Punzi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Roma 28/1/05

Seminario procedura civile

(Prof. Poli)

Il Processo

Cominciamo a ragionare sullo scopo del processo e sul perché si ricorre allo

strumento del processo. sinistro stradale:

Partiamo dall’esempio del

Tizio e Caio fanno un incidente e solitamente sono convinti entrambi di avere

ragione, ossia ciascuno si ritiene titolare di un diritto sostanziale: il diritto a veder

risarcito il danno generato dal sinistro. Ciascuno quindi si affermerà titolare di un

diritto.

Cosa succede?

Nella migliore delle ipotesi dopo un chiarimento uno dei due soggetti si

convincerà di aver avuto torto (è passato col semaforo rosso, aveva lo stop, ecc.) e

riconoscerà il diritto dell’altra parte coinvolta. In questo caso Caio riconosce

spontaneamente il diritto di Tizio e spontaneamente si adegua all’ordinamento.

Può però accadere che Caio rimanga convinto delle sue opinioni e non

riconosca il diritto al risarcimento di Tizio. in questo caso esistono due posizioni

incompatibili e bisognerà trovare una mediazione tra queste due posizioni.

IL PROCESSO il quale È UNO

Ecco allora che l’ordinamento prevede

STRUMENTO ATTRAVERSO IL QUALE SI ACCERTA L’ESISTENZA DI UN

DIRITTO SOSTANZIALE.

Ovviamente si ricorre al processo nel momento in cui il soggetto che vi ricorre vi

abbia interesse, Tizio ha interesse a ricorrere al processo perché Caio non riconosce il

suo diritto, se Caio riconoscesse volontariamente il diritto di Tizio quest’ultimo non

potrebbe ricorrere al processo perché il suo interesse è stato già realizzato. 1

Struttura del codice di procedura civile

Il codice di procedura civile è suddiviso in 4 libri:

1. Disposizioni generali

2. Processo di cognizione

3. Processo di esecuzione

4. Procedimenti speciali

Nel primo libro sono racchiuse tutte le norme che tendenzialmente dovrebbero

forma

regolare ciascun atto di ciascun tipo di processo. Quindi le norme attinenti alla

le nullità degli atti processuali, le norme sulla giurisdizione,

degli atti processuali,

competenza e via dicendo.

sulla secondo libro regola il processo di cognizione, il cui fine è quello di rendere

Il

certo l’esistenza di un diritto, e quindi in questo libro saranno contenute tutte le

atti

norme che regolano il processo di cognizione ossia le norme attinenti gli

del processo, le norme attinenti lo svolgimento del processo dinanzi al

introduttivi le prove che sono gli strumenti che le parti hanno

giudice, le norme che disciplinano

per convincere il giudice dell’esistenza del proprio diritto, e infine le norme attinenti

decisione del giudice.

alla terzo libro contiene tutte le norme che regolano il processo di esecuzione.

Il

IL PROCESSO DI ESECUZIONE HA LO SCOPO DI FAR IN MODO CHE IL

DIRITTO SOSTANZIALE ACCERTATO DAL PROCESSO DI COGNIZIONE

VENGA CONCRETAMENTE SODDISFATTO.

Con riferimento al nostro esempio avremo che attraverso un processo di cognizione

verrà emessa una sentenza che riconosce in capo a Tizio l’esistenza di un diritto al

risarcimento nei confronti di Caio, ma la sentenza è pur sempre un “foglio di carta” e

perciò affinché il diritto venga effettivamente realizzato abbiamo bisogno comunque

2


PAGINE

5

PESO

15.85 KB

AUTORE

Moses

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti sul seminario tenuto dal professor Carmine Punzi, docente di Diritto processuale civile, in cui si è analizzato ilprocesso.
Nello specifico gli argomenti affrontati sono i seguenti: significato e scopo del processo, struttura del Codice di procedura civile, spiegazione delle disposizioni generali, del processo di cognizione, del processo di esecuzione e dei procedimenti speciali.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze giuridiche
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Moses di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Processuale Civile e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Punzi Carmine.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto processuale civile

Diritto processuale civile - pluralità delle parti nel processo
Appunto
Diritto processuale civile - Regolamento di giurisdizione
Appunto
Diritto processuale civile - parti introduttive del processo
Appunto
Diritto processuale civile - fonti del diritto e gerarchia
Appunto