Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

In epoca alto medioevale nel continente si sono diffuse delle che

consuetudini germaniche

introducono un modello di proprietà modellata sul possesso,

per la quale il concetto di dominio fu modificato per essere calato

nello schema del rapporto di concessione feudale, schema nel quale

rientravano i diritti relativi alla terra non solo concernenti il godimento

del fondo, ma anche privilegi, titoli, uffici.

Questo schema fu recepito nel modello inglese, per cui le situazioni

soggettive finirono per essere considerate oggetto di rapporti di

appartenenza a carattere proprietario.

Sin dal ‘600-‘700 si delineò una classificazione della real property in

e dove

corporeal hereditaments incorporeal hereditaments,

hereditaments indica la devoluzione mortis causa dei beni all’ erede.

.

Nella categoria sono ancora oggi inclusi i

corporeal hereditaments

diritti maggiori sulla terra implicanti un godimento effettivo del fondo o

bene immobile

.Nella categoria rientrano tutti

incorporeal hereditaments,

i beni inseriti nel rapporto di concessione, in particolare alle funzioni,

cariche o altre posizioni e situazioni attributive di vantaggi patrimoniali

collegate o meno al possesso fondiario, ritenuti insuscettibili di

consegna reale a meno che non trasferiti contestualmente al

possedimento attraverso un grant, atto unilaterale di concessione

effetttuato nella forma solenne del deed.

.

Anche il termine si presenta di difficile traduzione nel lingiaggio di civil law.

ownership

Per alcuni autori esso indica il diritto massimo sulle cose, in generale però esso indica una

situazione di appartenenza genericamente intesa come titolarità di diritti su beni mobili o

immobili. Spesso il termine ownership è associato a quello di land, si parla di ownership in

land per indicare una situazione di appartenenza su un fondo o un altro immobile.

Noi sappiamo che in virtù di un principio d’impronta feudale

tutto il suolo è terra regis, di proprietà cioè della Corona: ogni

proprietario terriero In Inghilterra, come negli altri

possiede alle dipendenze del sovrano.

paesi di common law nessun soggetto è

l’assoluto proprietario di una terra, egli può averne soltanto il

possesso o per meglio dire il diritto al possesso in virtù di una concessione(tenure)fatta dal

sovrano. Si tratta tuttavia di un possesso coincidente con il

contenuto della proprietà, quale diritto di usare, godere e disporre

della cosa propria a piacimento, ma anche di esclusione dagli altri

Comunque non si tratta di una proprietà intesa in senso assoluto che lì non può esistere

visto il dominio della corona.

Chi possiede quindi, lo fa in virtù di un rapporto di concessione fatto dal sovrano , cd

tenure.oggi l ‘unico tipo di tenure ancora esistente è la freehold tenure

L’idea di tenure rimane ugualmente centrale in quanto da tale concessione

in socage.

fatta al tenant deriva il diritto , cd estates, a possedere il fondo.L’ estate infatti è il diritto a

possedere il fondo per un certo periodo di tempo , più estates possono coesistere sul

medesimo fondo. Oggetto dell ‘ ownership non è quindi la terra, ma tale estate, cioè il

diritto a possere il fondo.

. ownership possession,

Il termine è strettamente connesso a quello di contrariamente a

quanto

accade negli ordinamenti continentali dove vi è una rigida antinomia tra proprietà e

possesso. Nell’ordinamento

inglese ownership e possession si pongono in rapporto di

implicazione reciproca si parla infatti di

di Si basa sul principio del

possessory ownership.

possesso come presunzione di proprietà.Anche se definiamo

la situazione di

appartenenza a qualcuno di un fondo,

ownership, essa non assume il rilievo di una proprietà assoluta ed

esclusiva sul bene materialmente inteso, ma solo di diritto al suo

possesso. Sotto l’influenza del regime feudale la tradizione di

common law ha accolto l’idea di di

title to land, titolarità al possesso,

uso o godimento di un fondo, da cui l’impiego di ownership come

sinonimo di title ad un certo diritto su un immobile.il termine title è connesso a quello di

possession ,infatti il titolo di una persona a possedere si fonda sul possesso e tale titolo è

opponibile erga omnes fatta eccezione di colui che può vantare un titolo migliore, cioè

fondato su un possesso anteriore.

Nell’ ambito del common law il possesso, anche se ottenuto illecitamente,

viene considerato idoneo a fondare titolo

giuridicamente valido e come tale opponibile nei confronti di terzi,

tranne di colui che dimostri di avere dalla sua un diritto migliore a

possedere la cosa, il cd true owner, si tratta del principio better right

to possession, il quale trova espressione nella regola tradizionale per

cui il possesso è fondamento del titolo, o meglio il possesso è

presunzione di proprietà. In common law non esiste il concetto di

titolo assoluto: ma di titolo relativo, sulla medesima cosa possono esserci più titoli.

Dal rapporto tra ownership-title-possession si nota come deriva una nozione di proprietà

relativa, concepita

quale possesso provvisto di un titolo migliore al diritto corrispondente,

tutti i title to land così fondati si dimostrano essenzialmente relativi,

graduati in un ordine di priorità. Nell’ordinamento inglese inoltre il possesso continuato per

il tempo stabilito per legge non determina usucapione,

opera invece come causa di estinzione del diritto superiore

rispetto al diritto spettante già al possessore sin dall’inizio del suo

possesso.

Altra idea centrale in materia di real property è quella di dal

estate,

latino status, alla quale si riconnette l’altra fondamentale caratteristica

della fragmentation of ownership. Anche qui bisogna precisare che, essendo tutte le terre

suolo regis , un soggetto poteva possedere solo in virtù di una concessione (tenure)fatta

dal sovrano, il concessionario veniva detto tenant , da queste concessioni derivgava il

diritto (estate)del soggetto a possedere il fondo.

Vi sono 2 tipi di tanant , e Il primo è colui che ha e tiene il fondo

tenant in fee tenant for life.

feudale per sé o

per i suoi eredi sulla base di una concessione del godimento ad

infinitum, egli ha il diritto pieno di usarne e abusarne nonché di

escludere ogni altrui ingerenza. Il secondo è colui che ha il titolo di

tenere il fondo fino al termine della sua vita

. I due diritti

differiscono piuttosto sul piano quantitativo.

titolari. Il tenant for life non appariva come titolare di un diritto su cosa altrui ma come

proprietario temporaneo. estates,

L’elemento è essenziale nella dottrina degli che possono essere definiti

tempo

come porzioni temporali di godimento di un

fondo, distinti a seconda della loro durata e

collocazione nel tempo.

.

E’ possibile effettuare una classificazione tra i diversi estates..

legal estates,

Vi sono i

che sono a numero chiuso, riconosciuti e protetti at law; vi sono

equitable interests,

poi gli riconosciuti e protetti in

equity, cioè dalla corte di equity tenuta dal cancelliere. Tra i legal

estates devono essere menzionati i relativi al

freehold estates,

possesso libero, classificati in base alla loro durata alla ampiezza del potere di disporre e

alle possibilità di godimento che prevedono.Al riguardo si distinguono :

.

L’estate costituisce il massimo del quantum temporale di

in fee simple(absolute)

concessione del godimento ed è ereditario; l’estate anche esso

in fee simple conditional,

ereditario , però trasmissibile solo ai discendenti diretti del tenant,

; di durata limitata, fino alla permanenza in vita del titolare, e

l’estate for life l’estate pur

legato alla permanenza in vita di un altro

autre vie, o lease hold

soggetto. Tra i non freehold estates vi è il riguardante la

term of year

concessione a taluno del diritto al possesso esclusivo di terre o case per un tempo

determinato a fronte del pagamento di una somma di denaro o di una rendita.Inizialmente,

rientratva tra la personal property, tra i chattles, ed era

tutelato con azione a carattere personale e risarcitorio, si riconobbe ad esso valore di

property right.

Altro criterio di classificazione degli estates riguarda il godimento presente

o futuro. Si distingue così tra suscettibili di

estates in possession,

immediato godimento e relativi ad un

estates in expectancy,

godimento futuro. Alla prima categoria appartengono il e

fee simple absolute in possesion

il Nella

term of year absolute.

seconda categoria rientrano i diritti di e quello du

reversion

Con il nome reversion si indica il diritto spettante al titolare

remainder.

di estate e ai suoi eredi di riottenere il possesso e godimento del

fondo a cui l’estate medesimo si riferisce allorquando siano venuti a

cessare gli estates concessi. Con il nome remainder si indica

l’identico diritto del titolare dell’estate originario concedente di

riottenere il suo posseso e godimento, ma come diritto che anziché

ritornare allo stesso concedente viene invece da questi sin dall’inizio

attribuito a un terzo con la particolarrità ulteriore che l’attribuzione può

riguardare una persona non identificata al momento dell’attribuzione

stessa o può essere fatta dipendere dall’avverarsi di un evento futuro.

La distinzione tra legal e equitable estates riguarda la diversa fonte di

riconoscimento dei property rights e la differente tutela ad essi

accordata rispettivamente at law e in equity. Dopo la fusione della giurisdizione di equità e

common law la differenza riguarda solo la tutela accordata ,

: i legal remedies sono

automaticamente attribuibili, la loro concessione consegue di diritto

all’accertamento giudiziale dei fatti a base della pretesa, mentre gli

equitable remedies sono concessi discrezionalmente, sono rimessi ad

una valutazione di opportunità compiuta dal giudice a seconda delle

circostanze del caso di specie alla luce delle regole guida


ACQUISTATO

8 volte

PAGINE

7

PESO

61.21 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Diritto privato comparato, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Modello di proprietà inglese, Moccia sui seguenti argomenti :modello di proprietà inglese, law of property, corporeal hereditaments, incorporeal hereditaments, terra regis, ownership è strettamente connesso a quello di possession, possessory ownership, possesso come presunzione di proprietà, estate in fee simple.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2006-2007

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher trick-master di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto privato comparato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Marini Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato comparato

Riassunto esame diritto privato comparato, prof. Marini, libro consigliato Di cosa parliamo quando parliamo di famiglia, Marini Marella
Appunto
Procedimento amministrativo
Dispensa
Riassunto esame Diritto Privato, prof. Marella, libro consigliato Manuale di diritto privato, Nivarra
Appunto
Stabilizzazione delle carceri
Dispensa