Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

RILEVANZA FUNZIONALE DELLA CONSIDERATION

La consideration sembra che all’origine fosse stata usata in campo processuale per indicare la

motivazione di sentenze, mentre in seguito si vide in essa la giustificazione di una

concessione o di un impegno. Per il tempo successivo fino ai nostri giorni, il termine acquista

un significato sempre più rigoroso ed esclusivo fino a significare il più tipico degli elementi

del contract, ben distinto dalla figura della causa propria dei contratti degli ordinamenti di

civil law. Anche oggi della consideration si riscontrano diverse definizioni alcune delle quali

trascurano il valore funzionale della stessa consideration.

Tra le varie definizioni è classica quella data dal giurista Lush ossia: la consideration consiste

in un diritto, interesse, vantaggio o beneficio ricevuto da una parte ovvero in una tolleranza,

in un sacrificio o in una perdita subita o sopportata dall’altra. In linea di massima il suo

contenuto può essere rappresentato da qualunque comportamento di dare, fare o non fare

purchè suscettibile di valutazione economica. L’altra definizione invece afferma che l

‘oggetto della consideration può consistere non solo nell’esecuzione immediata di una

prestazione, ma anche nella semplice promessa dell’adempimento di una prestazione.

Un’altra definizione formulata dal giudice Patterson invece afferma che la consideration

consiste in qualche cosa che si a economicamente valutabile agli occhi dell’ordinamento e

tale da importare un vantaggio per l’onerato ovvero un sacrificio per l’onerato. I giuristi che

accolgono tale definizione evidenziano l’alternatività tra vantaggio e sacrificio e concludono

che il sacrificio dell’onerato è sufficiente ad integrare la consideration anche se ad esso non

corrisponde un vantaggio del creditore, così come il vantaggio di quest’ultimo deve ritenersi

sufficiente ad integrare una consideration. Un tipico esempio di consideration individuata nel

solo vantaggio del creditore è il seguente: P, proprietario di un giornale invitò i lettori a

scrivere alla direzione per chiedere consigli di carattere economico. D chiese un consiglio ma

subì un danno nel seguire il consiglio ricevuto dal giornale. D citò quindi in giudizio P per il

risarcimento di danni dovuti ad un’ inadempimento contrattuale del giornale. La decisione fu

contraria a P che si opponeva, in quanto la pubblicazione della lettera doveva ritenersi un

vantaggio per il giornale sotto il profilo pubblicitario. Altri giuristi invece criticano

l’alternativo tra sacrificio e vantaggio, in quanto affermano che è impossibile che la

consideration non importi sempre un sacrificio in chi la esegue. Esempio se una persona

decide di astenersi dal fumare o bere, la promessa è utile per la salute e la tasca del

promittente ì, ma giuridicamente l’eseguirla importerà sempre un sacrificio per l’autore. Ne

consegue una ricostruzione del concetto di consideration essenzialmente come sacrificio,

che deve ricorrere sempre anche se ad esso non corrisponde un vantaggio del contraente che

la riceve.


PAGINE

3

PESO

38.40 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza (AGRIGENTO, PALERMO, TRAPANI)
SSD:
Università: Palermo - Unipa
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher trick-master di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Privato Comparato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Palermo - Unipa o del prof Criscuoli Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato comparato

Sistemi giuridici comparati - Appunti
Appunto
Riassunto esame Diritto commerciale, prof. Restivo, libro consigliato Manuale di Diritto commerciale Vol. 1 e 2, Campobasso
Appunto
Tesi Diritto ecclesiastico - La trascrizione del matrimonio canonico
Tesi
Compendio diritto tributario - Riassunto esame, prof. Lupi
Appunto