Che materia stai cercando?

Riassunto esame Diritto Internazionale, prof. Oddenino, libro consigliato Diritto Internazionale, Carbone Appunti scolastici Premium

Riassunto per l'esame di Diritto Internazionale, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Diritto Internazionale, Carbone. Gli argomenti analizzati sono: le norme di conflitto (rinvio indietro, rinvio altrove, caso forgo), l’art. 13 Legge di Riforma, la conoscenza e l’applicazione... Vedi di più

Esame di Diritto internazionale docente Prof. A. Oddenino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Mezzi messi a disposizione del giudice:

- Strumenti di dirittto internazionale pattizio

- Ministero di giustizia

- Esperti in materia o associazioni specializzate

Nonostante gli sforzi che è previsto siano compiuti, non è possibile escludere che le disposizioni del diritto

straniero restino ignote al giudice italiano, questa circostanza non può di certo comportare un dinego di

giustizia! La risposta è da ricercare nella lex fori, ovvero nel diritto materiale comunemente applicato dal

giudice che in questo caso ridiventa applicabile. Per l’impossibilità dell’applicazioen della legge straniera.

Ciò è previsto dall’ultimo comma dell’art 14 e anche dall’art 16 in caso di contrarietà all’ordine pubblico.

Il principio iura novit curia accolto dall’art 14 vale anche per il dir i pr dell’ordinamento giuridico straniero

richiamato, che dev’essere anch’esso accertato d’ufficio dal giudice.

INTERPRETAZIOEN DEL DIRITTO STRANIERO E CONTROLLO DELLA SUA LEGITTIMITA COSTITUZIONALE

La conoscenza della legge straniera richiamata non si risolve nella pura e semplice acquisizione della

traduzione italiana del dato normativo straniero. La legge straniera è applicata secondo i propri criteri di

interpretazione e applicazione nel tempo; inoltre i principi concernenti l’interpretazione e applicazione

della legge straniera devono trovare applicazione sia riguardo al diritto materiale sia riguardo al dir int pr

dell’ordinamento richiamato dalla norma di conflitto italiana.

Inoltre se nell’ordinamento straniero il sindacato di costituzionalità opera mediante controllo diffuso

appare logico che sia consentito al giudice italiano, chiamato ad applicare una norma di quell’ordinamento,

verificarne la conformità ai precetti costituzionali cui è subordinata.

Se invece vi è un controllo accentrato il giudice terrà conto delle decisioni già adottate dall’organo

competente.

(difficoltoso sollevare una questione di illegititimità costituzionale, in Italia…. Alto numero di sentenze

interpretative di rigetto).

Il problema della compatibilità con il nostro ordine pubblico degli effetti dell’applicazione di una norma

straniera si dovrebbe porre solo dopo aver positivamente risolto il quesito circa lo conformità di quella

norma ala Costituzione dell’ordinamento cui essa appartiene.

Ma se l’ipotetico dubbio di legittimità costituzionale riguarda principi che trovano riscontro anche

nell’ordinamento italiano, il risultato potrà essere ottenuto anche attraverso il limite dell’ordine pubblico.

Se l’applicazione di una norma straniera producesse risultati in conflitto con principi fondamentali del

nostro ordinamento giuridico il giudice italiano in nessun modo potrebbe applicarla.

RICHIAMO DI ORDINAMENTO PLURILEGISLATIVI

Un ordinamento plurilegislativo è un ordinamento con più sistemi legislativi su base:

- TERRITORIALE: STATI FEDERALI; ordinamento federale più ordinamento degli stati

- PERSONALE: es in Italia diritto civile più diritto canonico; più sistemi per categorie diverse (cattolici,

cittadini ecc…) es: matrimonio civile diverso dal matrimonio canonico.


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

4

PESO

398.11 KB

AUTORE

Exxodus

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di Diritto Internazionale, basato su appunti personali e studio autonomo del testo consigliato dal docente Diritto Internazionale, Carbone. Gli argomenti analizzati sono: le norme di conflitto (rinvio indietro, rinvio altrove, caso forgo), l’art. 13 Legge di Riforma, la conoscenza e l’applicazione del diritto straniero, il principio iura novit curia, i casi di errata applicazione o violazione del diritto internazionale, gli strumenti di diritto internazionale pattizio, il controllo della legittimità costituzionale del diritto straniero.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in giurisprudenza
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2007-2008

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Exxodus di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto internazionale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Oddenino Alberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto internazionale

Appunti internazionale
Appunto
Diritto internazionale - Appunti
Appunto
Appunti di Diritto Internazionale
Appunto
Commento alla Dichiarazione universale dei diritti umani
Appunto