Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Capitolo 1 – Liberta di manifestazione del pensiero e diritti della persona

Costituzione = Legge fondamentale →

Legge fondamentale (Hobbes) = se abolita, cade lo Stato (fondamenta) prevalenza della Costituzione

tra le fonti del diritto

Costituzione fornisce il presupposto logico-giuridico per produrre e rendere valide le leggi ordinarie, i

regolamenti governativi, i decreti ministeriali, i regolamenti locali etc. principio di gerarchia = le fonti

normative sottordinate non possono contrastare quelle di livello superiore.

Corte Costituzionale (organo di giustizia costituzionale) e Tribunali amministrativi e Consiglio di stato

(organi di giustizia amministrativa) assicurano il rispetto del principio di gerarchia.

Costituzione:

• formale = insieme di regole giuridiche scritte;

• materiale = insieme dei valori, fini condivisi, forze politiche e sociali;

• rigida = non può essere modificata attraverso un procedimento deliberativo a semplice

maggioranza;

• elastica = le disposizioni si rinnovano ed adattano ai mutamenti sociali

• longeva = per via della flessibilità.

Precedenti storici di costituzione che tutela i diritti dell'uomo:

• →

Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino (1789) i diritti dell'uomo portano alla sovranità

della legge;

• →

Dichiarazione di indipendenza americana (1776) i diritti sono da tutelare erga omnes, anche

contro le forze politiche. →

Parte prima della Carta Costituzionale artt.13 e seguenti:

• rapporti civili

• rapporti etico-sociali

• rapporti economici

• rapporti politici

tra le persone (come persone, a prescindere dallo status di cittadino).

Diritti spettanti all'uomo in quanto tale:

• inviolabili – da parte dei poteri pubblici;

• inalienabili – da parte dei titolari;

• imprescrittibili – rispetto all'utilizzo;

• assoluti - esercitabili contro tutti;

• indisponibili = non sono suscettibili di disposizione;

• irrinunciabili;

Diverse generazioni di diritti fondamentali, a seconda del periodo:

1. →

Diritti tradizionali = libertà negative (libertà da – freedom from) possibilità di agire senza

essere impedito o di non agire senza essere costretto;

2. Diritti sociali, politici ed economici = libertà positive (libertà mediante – freedom through) lo

Statp ottenere prestazioni perequative, compensare le differenze sostanziali tra cittadini;

3. →

Diritti che prescindono dallo Stato = tutela di valori assoluti e globali diritto all pace, diritto allo

sviluppo, all'ambiente … ;

4. Diritti del progresso tecnologico = diritto alla riduzione del digital divide, ricerca biogenetica etc.

Art. 2 Costituzione = la Repubblica:

• →

riconosce idea di un ordine di diritto antecedente o presupposto allo Stato;


PAGINE

2

PESO

37.69 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Novadelia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto dell'informazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze giuridiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in giurisprudenza

La democrazia, Kelsen - Appunti
Appunto
Riassunto esame Diritto Processuale Civile, Il Processo di Cognizione, prof. Vaccarella
Appunto
Riassunto esame Diritto Processuale Civile, prof. Vaccarella, libro consigliato Principi Generali, Luiso
Appunto
Riassunto esame Istituzioni di Diritto Romano, docente Brutti, libro consigliato "Il Diritto Privato nell'antica Roma", Massimo Brutti
Appunto