Che materia stai cercando?

Diritto dei contratti - lezione 5 Appunti scolastici Premium

Appunti di Diritto dei contratti per l’esame della professoressa Ferrari. Gli argomenti trattati sono i seguenti: le differenze principali tra atto pubblico e scrittura privata autenticata, il contratto di agenzia, lo scambio di corrispondenza, i modelli e i formulari.

Esame di Diritto dei contratti docente Prof. C. Ferrari

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

*Il CONTRATTO NORMATIVO o CONTRATTO QUADRO viene redatto dalle parti per disciplinare in modo

generale futuri contratti esecutivi che andranno a definire. Il contenuto è una serie di regole che

disciplineranno i rapporti futuri. Questo tipo di contratto NON è da confondere con il CONTRATTO

PRELIMINARE il quale ha effetti obbligatori a differenza da quello normativo.

Nella stesura del contratto è fondamentale la scelta del livello di dettaglio e quindi nell’utilizzo di clausole

1 2

analitiche o clausole sintetiche . Le prime sono clausole che descrivono nel dettaglio i diritti e gli obblighi

di una parte contraente.(es. franchisee deve sviluppare iniziative promozionali e pubblicitarie investendo almeno il

. Le seconde sono clausole generali, fanno riferimento ad un contenuto generico(

4%...) buona fede,

il cui contenuto specifico sarà “riempito” ,anche dal giudice in caso di controversie, in un

ragionevolezza..)

momento successivo.(es. )

franchisee impiegherà ogni ragionevole sforzo nel promuovere la merce..

Si possono abbinare nello stesso contratto entrambe le clausole. Enunciazioni a titolo esemplificativo e non

tassativo il committente dovrà mettere a disposizione un servizio mensa, il quale dovrà includere..

Si possono anche abbinare clausole di tipo analitico con NORME DI CHIUSURA al fine di non sacrificare la

completezza del regolamento contrattuale qualora si verifichino ipotesi non previste dai contraenti.

Es. nella costruzione dell’immobile l’appaltatore dovrà utilizzare i seguenti materiali: a)..b)..

Cosa succede se è impossibilitato ad usare i seguenti materiali???si modifica il contratto??

NO, attraverso una clausola di chiusura è possibile aggiungere alternative all’interno del contratto per far

fronte ad eventuali inconvenienze che non permettono all’appaltatore di utilizzare i materiali richiesti dal

committente.(es. qualora i materiali non fossero reperibili si possono utilizzare quelli con le seguenti caratteristiche

..)

tecnice

Le NORME IMPERATIVE non espressamente richiamate nel contratto, ne fanno comunque

parte;l’inserzione è automatica.

Le NORME DISPOSITIVE sono norme che possono essere derogate , ma in caso di deroga le parti devono

definire quell’ambito regolato dalla norma dispositiva appena derogata. Se non lo fanno si deve far

riferimento alla norma dispositiva. Esse fanno parte del contratto prescelto senza che sia necessaria un

espressa pattuizione (regole di default). Devono essere riportate integralmente se no possono sorgere

problemi di comprensione.

TIPI DI CLAUSOLE:

- Clausola che specifica la tipologia di rapporto di lavoro instaurato e/o la disciplina applicabile

Clausola di rinvio:

- quello non espressamente previsto dal presente contratto si applica la disciplina del

codice civile

Clausola di riservatezza

- Clausola di completezza:

- questo contratto è la manifestazione completa degli accordi raggiunti e annulla

qualsiasi eventuale e diversa pattuizione anche verbale.

Precedentemente in caso di controversie contrattuali si optava per la conciliazione presso la Camera di

Commercio, adesso si utilizza la clausola di mediazione che permette alle parti di sottoporre la risoluzione

delle controversie ad un mediatore(diverso da arbitro), il quale agevola la risoluzione, ma non emetto lui un

vero e proprio lodo come con l’arbitrato.

Caso Vodafone

1) Cliente fa la proposta, ma in realtà le condizioni le pone Vodafone

2) Vodafone rifiuta la proposta se il cliente non comunica i propri dati: il cliente mantiene ferma la

proposta(proposta irrevocabile). Vodafone è l’oblato che deve accettare mediante inizio

dell’esecuzione.


PAGINE

3

PESO

642.94 KB

AUTORE

Zaba91

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in amministrazione aziendale e diritto
SSD:
Università: Trento - Unitn
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Zaba91 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto dei contratti e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Trento - Unitn o del prof Ferrari Chiara.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto dei contratti

Diritto dei contratti - lezione 1
Appunto
Diritto dei contratti - lezione 2
Appunto
Diritto dei contratti - lezione  3
Appunto
Diritto dei contratti - lezione  4
Appunto