Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

• Ricorso in opposizione (caratteristiche, a chi è diretto, casi in cui è ammesso)

• Ricorso gerarchico (presupposti, a chi è diretto, motivi) e procedimento di decisione. Ricorso gerarchico

improprio (caratteristiche, avverso quali atti è ammesso)

• Ricorso straordinario al PDR (caratteristiche, limiti, termini) e procedimento di decisione

GLI ORGANI AUSILIARI [art 99-100]

• Definizione, caratteristiche, finalità

• C.N.E.L. (composizione, funzione consultiva e materie escluse, funzione legislativa e limiti)

• Consiglio di Stato (funzione consultiva e giurisdizionale, sezioni, caratteristiche del parere e vincoli)

• Corte dei Conti (funzione di controllo e giurisdizionali, controllo preventivo su Atti del Governo e

successivo sul bilancio e la gestione dello stato)

LA MAGISTRATURA

• Posizione nell’ordinamento e caratteristiche della funzione giurisdizionale [art. 102] (attività esecutiva?)

• Indipendenza dei giudici [art. 101,104,105]: Funzionale (alla legge), Organizzativa (ma principio della

sovranità popolare)

• Consiglio Superiore della Magistratura : composizione (membri di diritto ed elettivi, modalità di

elezione), attribuzioni, funzionamento (sezione disciplinare, richieste del ministro di grazia e giustizia,

validità delle sentenze), impugnabilità delle decisioni (sullo stato giuridico e disciplinare, organi cui

ricorrere), posizione del CSM nel sistema (organo costituzionale?)

• Giurisdizione ordinaria e speciali

• Responsabilità civile dei giudici (modalità di azione in giudizio)

• Magistratura Ordinaria [art. 108], sede civile e penale

• Pubblico Ministero (posizione, funzioni in materia civile e penale)

• Principio del giudice naturale (significato del principio, significato di “giudice naturale”)

• Principio del giusto processo (contraddittorio, parità fra le parti, giudice terzo e imparziale) e garanzie

Costituzionali [art. 111 - 113]

• Garanzie del processo penale e nuove disposizioni art 111: motivazioni de provvedimenti giurisdizionali

(ordinanze e sentenze) e ricorribilità in Cassazione contro sentenze sulla libertà personale.

• Giustizia Amministrativa (definizione), posizioni giuridiche tutelate (e differenza ai fini della tutela

giurisdizionale)

• Giustizia Amministrativa in Costituzione [art 113] (3 principi, problema annullabilità atti politici) e

principi che da tali prescrizioni derivano

• T.A.R (definizione, composizione, competenze, tipo di giudizio, sentenze e impugnabilità)

• Consiglio di Stato: funzione giurisdizionale (composizione, competenze, giudizio, ricorribilità)

• Consiglio di presidenza della giurisdizione amministrativa (composizione, competenze, provvedimenti)

• Corte dei Conti (competenza particolare) e consiglio di presidenza 5

REVISIONI DELLA COSTITUZIONE

• Costituzioni flessibili e rigide, modalità di revisione delle costituzioni rigide (organi competenti,

procedure)

• Revisione nella costituzione Italiana [art 138-139] (organi, modalità, tempi, limiti)

• Iter del progetto di revisione : fase istitutiva (a chi compete l’iniziativa legislativa), fase di esame

(limiti riguardanti le commissioni), votazioni (prima e seconda lettura), possibili risultati e conseguenze

della deliberazione (3 tipi, a seconda delle maggioranze conseguite), referendum (tempi, soggetti abilitati

a chiederlo)

• Problemi relativi al procedimento di revisione (eventuale approvazione con maggioranza dei 2/3 dopo

la richiesta del referendum, possibilità di referendum abrogativo per leggi costituzionali)

• Ammissibilità del rinvio presidenziale delle leggi costituzionali (in quale momento dell’iter, possibili

motivi)

• Limiti della revisione costituzionale (art. 139, fonti costituenti e costituite, possibilità di cambiare

principi fondamentali e interessi primari)

• Rotture e sospensioni della costituzione

• Altre leggi costituzionali

LA CORTE COSTITUZIONALE

• Problema della giustizia costituzionale (discussioni sulla sottoponibilità della legge a giudizio)

• Sindacato diffuso (definizione, dove è praticato) e accentrato (definizione, organo politico o

giurisdizionale?)

• Corte Costituzionale : norme della costituzione [art. da 134 a 137], composizione (modalità di nomina,

durata in carica, ammissibilità della prorogatio, composizione integrata: quando e come)

• Procedimento di nomina (ordine di nomina, modalità di elezione, requisiti per l’eleggibilità)

• Status dei giudici costituzionali (giuramento, incompatibilità, guarentigie, retribuzione)

• Giudici aggregati (scopo, requisiti, modalità di nomina, prerogative)

• Organizzazione interna (presidente, durata in carica, vicepresidente, ufficio di presidenza, commissioni)

• FUNZIONI (art 134 e l. cost. 16 gennaio 1989)

• Giudizio sulla legittimità di leggi e atti aventi forza di legge : atti assoggettabili (quali, concetto di forza

di legge per capacità innovativa e di resistenza, atti del governo in caso di guerra, referendum abrogativo,

altri atti assoggettabili al giudizio della corte), atti regionali impugnabili (statuti, atti regionali con FDL?)

• I possibili vizi delle leggi (formali o materiali; tipi di vizi, discrezionalità ed eccesso di potere)

• Procedimenti in via d’azione o principale (chi può iniziarlo, motivi per il ricorso, tempi limite)

• Procedimenti in via di eccezione o incidentale. (Presupposti per la procedura; autorità che possono

adottare l’ordinanza di rimessione, problemi connessi alla valutazione della rilevanza e alla “non manifesta

infondatezza”)

• Procedimento dinanzi alla corte (requisiti dell’ordinanza di rimessione, interventi nel giudizio)

• Procedimento in via d’azione sugli statuti e le leggi regionali (termini, procedimento, eventuale

sospensione)

• Decisione della corte (ordinanza “decisoria”, sentenze di accoglimento e rigetto, ricorso respinto =

legge legittima ?, principio della corrispondenza tra chiesto e pronunciato, eccezioni al principio)

• Sentenze di accoglimento (effetti, tempi, pubblicazione, differenza tra abrogazione e dichiarazione di

illegittimità), sentenze di rigetto (effetti, tipo di efficacia, caratteristica della sentenza di rigetto)

• Sentenze interpretative (significato) e manipolative (significato)

• Giudizio sui conflitti di attribuzione : (quali soggetti, definizione di conflitto di attribuzione, tipi di

conflitti)

• Conflitti tra i poteri dello stato (quali poteri, chi ha competenza a sollevare il conflitto), procedimento

di decisione (ammissibilità, sentenza, effetti)

• Conflitti tra Stato e Regioni e fra Regioni (requisiti, casi possibili, quali atti sono impugnabili),

procedimento di decisione (termini, sospensione dell’atto, sentenza ed effetti)

• Giudizio sulla Ammissibilità delle Richieste di Referendum Abrogativo : (ragioni costituzionali di

inammissibilità, altre ragioni, richieste di referendum dichiarate inammissibili), procedimento per la

decisione (scadenze, soggetti autorizzati ad intervenire, pubblicazione della sentenza)

• Giudizio sulle accuse al PDR : accuse di incriminazione, procedimento per la messa in stato di accusa

(comitato parlamentare, relazione), deliberazione del Parlamento in Seduta Comune (maggioranza 6

richiesta, tempo), Corte Costituzionale (composizione della corte, sentenza, pubblicazione, inappellabilità,

possibilità di revisione, pene irrogabili); Problemi della giustizia penale costituzionale (inappellabilità)

LE AUTONOMIE LOCALI

• Le Autonomie locali nell’Assemblea Costituente (motivi del riconoscimento)

• Disposizioni Costituzionali in materia di Autonomie [art. 5, art 114-133] ma principio dell’unita e

indivisibilità dello Stato

• Concetto di autonomia locale (aspetto prevalenti delle autonomie), problema dell’indirizzo politico

delle autonomie locali (significato del concetto di indirizzo politico, riflessioni sull’ammissibilità di tale

indirizzo e dei suoi limiti)

LE REGIONI

• Regioni ad autonomia ordinaria e speciale (quali, caratteristiche, differenze formali e sostanziali)

• Attuazione dell’ordinamento regionale

• Gli Statuti Regionali: (art. 123)

• Procedimento formativo degli statuti ordinari (maggioranza, deliberazioni) e disciplina l 131/2003

(ricorso per legittimità, tempi, eventuale sospensione)

• Imputazione dello statuto e posizione nel sistema delle fonti (differenza disposizioni prescritte dalla

Costituzione e disposizioni politiche/programmatiche)

• Contenuto degli statuti (concetto di forma di governo e di organizzazione regionale), armonia degli

statuti con la Costituzione (significato di armonia: limite o riferimento?)

• Organi delle regioni: (art. 121-122) Consiglio regionale, giunta e suo presidente

• CONSIGLIO REGIONALE: numero consiglieri, elettori, soggetti eleggibili, sistema elettorale, durata in

carica. Ineleggibilità e incompatibilità. Status dei consiglieri (convalida elezione, giuramento, prerogative,

rappresentanza)

• Organizzazione del Consiglio regionale (presidente, ufficio di presidenza, gruppi consiliari, conferenza

dei capigruppo, commissioni consilari)

• Attribuzioni del Consiglio (potestà statuaria, legislativa, indirizzi generali dell’attività regionale…)

• GIUNTA REGIONALE: organo esecutivo della regione; competenze.

• Composizione della giunta, Nomina e revoca della giunta (elezione presidente, nomina giunta,

procedura, voto di sfiducia e conseguenze)

• Competenze della giunta e del presidente (definizione di “organo esecutivo” e conseguenze, compito

principale attribuito, ricorsi alla corte costituzionale), inammissibilità che assuma poteri di competenza del

Consiglio (ambito legislativo e amministrativo)

• Posizione del presidente della giunta (competenze)

• Norme sul funzionamento, principio della collegialità

• POTESTA’ LEGISLATIVA: (art. 117)

• Riforma del titolo V (art. 114) e conseguenze

• Nuove competenze legislative regionali . Competenza legislativa regionale concorrente e identificazione

dei principi fondamentali della legislazione statale nelle materie a competenza concorrente (caratteristiche

di questi principi),

• Decreti legislativi per la ricognizione di tali principi (iter approvativo), criteri direttivi fissati (e metodi

di individuazione), natura giuridica di tali decreti (contenuto meramente ricognitivo, hanno valore

normativo?)

• Altri limiti della legislazione regionale: limite delle materie [art. 117] (criterio obiettivo o teleologico?),

limite dell’interesse nazionale (che tipo di limite è?), ulteriori limiti alla potestà legislativa regionale (limite

costituzionale, principi generali dell’ordinamento, norme fondamentali delle riforme economiche e sociali,

limite territoriale delle leggi regionali, vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario e dagli obblighi

internazionali dello Stato)

• Procedimento di formazione delle leggi regionali (iniziativa, procedimento approvativi, esame

preventivo, controlli di merito?, eventuali ricorsi del Governo, fonti di cognizione, entrata in vigore),

posizione nel sistema delle fonti normative

• POTESTA’ AMMINISTRATIVA : attribuzione ai comuni, principio di sussidiarietà.

• Controlli sugli atti amministrativi regionali, competenze della Corte dei conti (quali sono?) 7


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

8

PESO

86.09 KB

AUTORE

nadia_87

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze giuridiche
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher nadia_87 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Costituzionale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Modugno Franco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto costituzionale

Diritto costituzionale - Appunti
Appunto
Diritto romano- Riassunto esame, prof. Mantello
Appunto
Riassunto esame Diritto Processuale Penale, prof. Giostra, libro consigliato Lineamenti di diritto processuale penale, Tonini
Appunto
Riassunto esame Diritto Amministrativo, prof. D'Alberti, libro consigliato Istituzioni di Diritto Amministrativo, Cassese
Appunto