Che materia stai cercando?

Diritto Civile 1 A-L - tutela del consumatore Appunti scolastici Premium

Appunti sulla tutela del consumatore in Diritto civile. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: l’art. 1469 bis e ss. offre una tutela sostanziale a favore del contraente debole, la tutela del contraente debole , alcuni casi pratici.

Esame di Diritto civile docente Prof. P. Scienze giuridiche

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

le clausole del contratto secondo cui eventuali cause andavano discusse nel foro di

Milano e quella relativa ai limiti di responsabilità.

La tutela del contraente debole è offerta in modo abbastanza preciso, anche dalla

normativa prevista dalla legge 192/98, in materia di subfornitura. La disciplina è

posta a vantaggio del subfornitore, contraente debole rispetto al committente, in

quanto si trova in posizione di dipendenza tecnologica. Secondo l’art.1 di tale legge,

infatti, “con il contratto di subfornitura un imprenditore si impegna a effettuare per

conto di una impresa committente lavorazioni su prodotti semilavorati o su materie

prime forniti dalla committente medesima, o si impegna a fornire all'impresa prodotti

o servizi destinati ad essere incorporati o comunque ad essere utilizzati nell'ambito

dell'attività economica del committente o nella produzione di un bene complesso, in

conformità a progetti esecutivi, conoscenze tecniche e tecnologiche, modelli o

prototipi forniti dall'impresa committente”. Tenendo, dunque, presente questa

disposizione, non si può ritenere, secondo il Tribunale di Torino, in posizione di

dipendenza tecnologica, la Brondi telefonia s.p.a. rispetto alla s.p.a. Infostrada,

perché questa, nel richiedere la fornitura di un apparecchio elettronico da collegare ai

singoli apparati elettronici, ha solo individuato le caratteristiche funzionali che

l’apparecchiatura avrebbe dovuto avere, ma non ha dato alcuna direttiva, né ha

richiesto la produzione dei beni “in conformità a progetti esecutivi, conoscenze

tecniche e tecnologiche” da essa stessa procurate. Manca pertanto quella

subordinazione tecnica necessiaria perché si possa parlare di subfornitura e perché

dunque si possa applicare la normativa apposita. Non così invece nel caso oggetto di

giudizio del Tribunale di Bari. Qui la fattispecie è analizzata sotto l’aspetto

dell’abuso di dipendenza economica da parte del fornitore, verso il rivenditore, in

posizione di netto svantaggio. In questo caso di specie, pur non essendosi in presenza

di un contratto di subfornitura vero e proprio, è possibile comunque applicare la

disciplina della legge 192/98 e in particolare l’art. 9 della stessa. Infatti, “1. È vietato

l'abuso da parte di una o più imprese dello stato di dipendenza economica nel quale si

trova, nei suoi o nei loro riguardi, una impresa cliente o fornitrice. Si considera

dipendenza economica la situazione in cui un'impresa sia in grado di determinare, nei

rapporti commerciali con un'altra impresa, un eccessivo squilibrio di diritti e di

obblighi. La dipendenza economica è valutata tenendo conto anche della reale

possibilità per la parte che abbia subito l'abuso di reperire sul mercato alternative

soddisfacenti.

2. L'abuso può anche consistere nel rifiuto di vendere o nel rifiuto di comprare, nella

imposizione di condizioni contrattuali ingiustificatamente gravose o discriminatorie,

nella interruzione arbitraria delle relazioni commerciali in atto.

3. Il patto attraverso il quale si realizzi l'abuso di dipendenza economica è nullo”.

Pertanto nell’ordinanza emessa dal Tribunale di Bari, per il caso di specie, non si può

fare a meno di accogliere le richieste dell’attrice, la quale, ha chiesto l’immediata

consegna della merce, trovandosi peraltro nell’impossibilità di trovare alternative

soddisfacenti, e l’inibizione di qualsiasi comportamento volto ad ostacolare la

prosecuzione del rapporto commerciale.


PAGINE

3

PESO

17.28 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Novadelia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto civile e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze giuridiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto civile

Riassunto esame Diritto civile, prof. Alpa, libro consigliato La responsabilità civile
Appunto
Riassunto esame diritto civile 2, libro consigliato dal prof. Brutti: Nuovi orizzonti della responsabilità contrattuale, Nivarra
Appunto
Riassunto esame Diritto Civile, prof. Alpa, libro consigliato Casi di Diritto Contrattuale
Appunto
Riassunto esame Diritto civile I, prof. Alpa, libro consigliato Cultura delle regole, Alpa
Appunto